Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
DarkShrine

Identificazione(romana pre rep?)

Risposte migliori

DarkShrine

Salve a tutti, chiedo la vostra collaborazione per identificare questa moneta, materiale sembrerebbe argento(credevo bronzo all'inizio), l'ho pulita solo con immersione in olio d'oliva(lo so sembra assurdo me mi era stato consigliato, ho letto solo ieri il vostro manuale per l'acqua demineralizzata ^_^) e spazzolandola con uno spazzolino da denti a setole morbide e moto rotatorio orario/antiorario alternato. nient'altro

Diametro 2,8/ 3 cm

peso non lo so :)

Present al dritto un doppia faccia e al rovescio quel che almeno sembra la prua di una nave e le lettere NAT(T) ?

Le foto non rendono giustizia ai dettagli :)

Vorrei sapere se possibile identificazione, datazione e stima valore.

MI affido a voi :-)

post-7831-1225459830_thumb.jpg

post-7831-1225459845_thumb.jpg

Grazie

Andre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DarkShrine

credevo anch'io ma non dimostra nessuna patinatura del bronzo e la moneta è simile a quella ma non quella, non ha patina verde(anzi, quasi non sembra non avere patina nel senso che è rivestita in modo scuro come mi è capitato di trovare l'argento antico(per questo ho supposto argento)non presenta intaccature della patina(se è patina), inoltre è molto curata nei dettagli :-)

la faccia di sinistra ha la barba ben definita, quella di destra invece liscia e la nave al rovescio è molto dettagliata..mah, possibile che en abbiano fatte in argento di monete cosi ?°_°

è ancora molto da pulire ma ho davvero paura di rovinarla, guardando bene sembra esserci anche la R di ROMA in esergo

Andre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

non la pulire più di così.

credimi, è di bronzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Possiedo anch'io questo tipo di moneta, è un asse repubblicano, quindi di bronzo, legenda NAT sopra la prora e ROMA sotto, Crawford 200/2. Il colore del metallo, dopo più di 21 secoli, può essere molto vario, e va dal bruno chiaro al rossiccio, dal bruno-pece al nero, al verdastro, ecc. a seconda delle vicissitudini cui è andato incontro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DarkShrine

ok quindi asse repubblicano, datazione + o - prossimale e valore?

X g. ausilio, ti credo, era solo un punto di vista :-) , tutte quelle ombre o macchie sulla moneta sono placchette di terra ancora un pò dura, come potrei rimuoverle senza rovinarla? era interamente terrosa e spazzolandola(sempre col terrore di rovinarla) soo arrivato a vedere quei primi dettagli, però restano ancora tutte quelle "zone d'ombra" coperte di terra, c'è un metodo pratico per rimuoverle? oppure in facoltà nel lab di numismatica abbiamo gli ultrasuoni...

Andre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

minerva
ok quindi asse repubblicano, datazione + o - prossimale e valore?

X g. ausilio, ti credo, era solo un punto di vista :-) , tutte quelle ombre o macchie sulla moneta sono placchette di terra ancora un pò dura, come potrei rimuoverle senza rovinarla? era interamente terrosa e spazzolandola(sempre col terrore di rovinarla) soo arrivato a vedere quei primi dettagli, però restano ancora tutte quelle "zone d'ombra" coperte di terra, c'è un metodo pratico per rimuoverle? oppure in facoltà nel lab di numismatica abbiamo gli ultrasuoni...

Andre

Per la pulizia è consigliabile una semplice immersione prolungata in acqua distillata che va cambiata spesso. Va evitata l'acqua dell'acquedotto che contiene cloro e può causare, quindi, il cancro del bronzo. Enrico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
ok quindi asse repubblicano, datazione + o - prossimale ......?

Hai aperto il link del messaggio #2 ?

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DarkShrine

si scusami, ero rimasto indietro quando l'ho scritto ^_^ , possibile che non trovi in giro nessuna foto di asse simile al mio?, quello del link non corrisponde, nei dettagli è diverso(ma puo essere che il mio sia + conservato di quello), solo, nel link non riesco a trovare il valore all'incirca, o sbaglio e sono io a non vederlo?

Se è cosi scusatemi tanto ^_^

Andre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Se potessi spiegare in cosa differiscono secondo te i due esemplari, questo aiuterebbe.

L'unico dettaglio che a me sembra diverso è la dimensione delle lettere, diffrenza trascurabile a mio avviso. Per il resto, anche in rapporto a ciò che si riesce a vedere dalla foto, io non vedo differenze significative (mi spiace, ma i dettagli si vedono poco).

La tua moneta è quella del link a condizione che:

1) NAT sopra la prora

2) segno di valore I davanti alla prora e sopra la testa di Giano bifronte

3) ROMA sotto la prora

Il peso aiuterebbe, ma hai già detto di non conoscerlo. Il diametro è in accordo.

L'emissione Crawford 200/2 (155 a.C., secondo Crawford) è considerata comune sulla base dei 13 esemplari presenti nel museo di Parigi, ma probabilmente è da considerare non comune. Il BM ne ha due esemplari, l'ANS 4.

L'esemplare del link #2 è stato acquistato per 49 US$ circa 8 anni fà.

Il catalogo Italo Vecchi, Auction 3 (1996) ne conteneva due esemplari: 1) stima 30 sterline in VF 2) 10 sterline in poor/fair.

Non ho trovato vendite relative ad altri esemplari on line. Nessuno dei (pochi) cataloghi recenti che possiedo ne riporta esemplari (eccetto un semisse dello stesso monetire).

Considerando quello che la foto mi permette di vedere in rapporto alla conservazione, personalmente la stimo sui 150 euro nello stato attuale, ma potrei rivedere la stima dopo rimozione di quelle che chiami "placchette di terra" e con una foto migliore.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DarkShrine

grandezza della prua, molto simile, nella mia moneta sembra + piccola e dettagliata con 4 linee, quella in foto del link posso presupporre le abbia? è solo una differenza di conio?, giano faccia sinistra, non si vede ma nella mia moneta ha la barba striata nel dettaglio, l'occhio molto ben definito.

per ora non posso vedere altre differenze, dovrei pulirla meglio, di ROMA vedo la R ma dovrei pulirla, cosi come per il segno di valore

è solo un fatto di conio differente e conservazione? scusami, non ne so molto per ora

Andre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

L'esemplare illustrato sul Crawford, se può servire.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DarkShrine

grazie mille, sarà un fattore di conio allora, in un modo o nell'altro è simile, nel senso che nella mia la prora non arriva a bordo moneta come si vede dalla foto, ma dev'esser lei per forza, no? ^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×