Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Guest utente3487

approfondimento lire 20 prova aratrice 1912

Risposte migliori

Guest utente3487

Esaminando la foto della moneta da lire 20 prova aratrice, ho notato che si legge 1942 anzichè 1912....

post-6798-1225916607_thumb.jpg

huh.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
RobertoRomano

Che errore!E' proprio un quattro...Ma in tutte le monete e' cosi'?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

No,solo la moneta da lire 20 prova. Possibile che nemmeno VEIII se ne è accorto?

post-6798-1225917864_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

Scusate, ho dimenticato di dire che è la foto della moneta presente nella Collezione Reale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rickkk

Ma è stata lucidata o sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fior_di_conio

salve Elledi,

chiedo scusa se approfitto di questo spazio e della sua gentilezza,

volevo porle una domanda in OT:

mi è stato chiesto di certificare delle monete di prova (sigillare) chiedevo se potevo farlo senza incorrere in problemi grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487
Ma è stata lucidata o sbaglio?

Già, fa parte di quelle monete "sapientemente" custodite al MNR. Ci sono monete talmente graffiate che la loro condizione iniziale di FDC è andata a farsi benedire...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487
salve Elledi,

chiedo scusa se approfitto di questo spazio e della sua gentilezza,

volevo porle una domanda in OT:

mi è stato chiesto di certificare delle monete di prova (sigillare) chiedevo se potevo farlo senza incorrere in problemi grazie

Direi proprio di si.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487
Che errore!E' proprio un quattro...Ma in tutte le monete e' cosi'?

Ma siamo sicuri che si tratta di errore involontario? sembra fatto così bene quel quattro....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

Sarebbe interessante verificare le altre monete da lire 20 prova 1912 presenti sul mercato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergi00
No,solo la moneta da lire 20 prova. Possibile che nemmeno VEIII se ne è accorto?

Una prova del marengo aratrice datata 1942 :blink:

Mi domando il senso di una prova dell' aratrice fatta nel 1942

Anche ingrandendo il particolare della data sembra proprio un 4

Bisognerebbe farla verificare da qualche perito

L' ultima emissione ufficiale in oro , a parte la discussa serie del 40 e' sempre stata considerata quella del 100 lire littore del 37 , coniata nel 38

Caro Elledi , come gia' altre volte , riesci a stupirci

post-116-1225953229_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Ma è stata lucidata o sbaglio?

Vai di strofinaccio :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487
No,solo la moneta da lire 20 prova. Possibile che nemmeno VEIII se ne è accorto?

Una prova del marengo aratrice datata 1942 :blink:

Mi domando il senso di una prova dell' aratrice fatta nel 1942

Anche ingrandendo il particolare della data sembra proprio un 4

Bisognerebbe farla verificare da qualche perito

L' ultima emissione ufficiale in oro , a parte la discussa serie del 40 e' sempre stata considerata quella del 100 lire littore del 37 , coniata nel 38

Caro Elledi , come gia' altre volte , riesci a stupirci

Non ha alcun senso, come giustamente osservi. La moneta è stata verificata dai periti al MNR ma l'errore è passato inosservato anche a loro. Io me ne sono accorto per caso ingrandendo la foto per osservare meglio lo scempio della lucidatura....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fior_di_conio

un'altra ipotesi:

potrebbe trattarsi non di un errore di conio (sostituzione delle cifre) ma di un difetto di conio (eccedenza di metallo) la cifra 4 sembra un prolungamento della cifra 1, la base e il corpo sembrano identici, tuttavia non dovrebbe essere postumo, negli anni '40 si raffigurava la cifra 4 in maniera diversa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fior_di_conio

grazie Elledi per la precedente consulenza :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Di niente, figurati... :)

Per tornare alla moneta, mi sembra che come difetto di conio sia un po' troppo grossolano. Tra l'altro si tratta dell'esemplare donato a VEIII....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sesino974

anche io sono dell'opinione che si tratti di un difetto di conio,speriamo Dimitrios possa aiutarci a svelare l'arcano...

Ottime immagini

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Effettivamente, il particolare, fortemente ingrandito, dà l'idea diun difetto di conio (una riga orizzontale, staccata dal corpo dell'1 che si distingue nettamente). Certo però che darla proprio al Re......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sesino974

:P magari è la prima in assoluto ,non ha saputo resistere e si è tenuto il primo esemplare :P

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62

Ciao a tutti.

"Per tornare alla moneta, mi sembra che come difetto di conio sia un po' troppo grossolano. Tra l'altro si tratta dell'esemplare donato a VEIII.... "

Concordo. Mi pare poco plausibile, anche solo per logica, che si donasse al sovrano un esemplare "difettato". Non sarà che anche questa moneta sia frutto di una "sapiente" (si fa per dire) sostituzione postuma?

Curioso, inoltre, che il paricolare del millesimo (che non è certamente una caratteristica di secondaria importanza) sia sfuggito ai periti.

Mah, non so davvero cosa pensare..........anzi, forse è meglio non pensarci proprio.

Saluti.

Michele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ernesto63

come già affermato da altri Amici sembra anche a me un difetto di conio. la linea orizzontale che si avvicina all'1 crea l'effetto ottico del 4.

strano che sia stata conservata proprio questa...

ernesto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Forse l' immagine fotografica per come e' stata ripresa (luci , angolo di ripresa ,...)amplifica o crea il difetto mentre dal vivo non si nota

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

Elledi ma la moneta lhai esaminata solo in foto o lhai anche vista dal vivo ?

Cmq è uno strano, molto strano che nessuno lo abbia mai fai notare prima.

ciao

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Probabilmente ho visto anche la moneta, a suo tempo, ma come potete immaginare, non era tra quelle alle quali prestavamo maggiore attenzione. Inizialmente la nostra indagine era rivolta ai pezzi più rari, e che purtroppo avevano già preso il volo (lire 100 del 1940, lire 5 del 1901, lire 10 del 1910, lire 20 del 1908 ecc)....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
niko
Ciao a tutti.

"Per tornare alla moneta, mi sembra che come difetto di conio sia un po' troppo grossolano. Tra l'altro si tratta dell'esemplare donato a VEIII.... "

Concordo. Mi pare poco plausibile, anche solo per logica, che si donasse al sovrano un esemplare "difettato". Non sarà che anche questa moneta sia frutto di una "sapiente" (si fa per dire) sostituzione postuma?

Curioso, inoltre, che il paricolare del millesimo (che non è certamente una caratteristica di secondaria importanza) sia sfuggito ai periti.

Mah, non so davvero cosa pensare..........anzi, forse è meglio non pensarci proprio.

Saluti.

Michele

concordo in tutto con Bizerba, e con tutti voi.

Non mi stupirei se risultasse un 'falso moderno', ormai dalla CR ne vengono fuori di cotte e di crude come si suol dire...

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×