Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

SI
Siracusa.

DE GREGE EPICURI

Vi mostro uno degli ultimissimi acquisti, molto modesto in verità: litra siracusana SNG-ANS 138, periodo 470-460 a.C. Pesa solo 0,6 g. e misura 11-12 mm: l'argento è davvero poco! A me però questo polipo piace proprio. I colori "rosati" e grigiastri sono dovuti...non ai colori cangianti della piovra, ma alla batteria che si stava scaricando!

post-4948-1227134975_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco il D.: una ninfa Aretusa piuttosto arcaica.

post-4948-1227135053_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
DE GREGE EPICURI

Vi mostro uno degli ultimissimi acquisti, molto modesto in verità: litra siracusana SNG-ANS 138, periodo 470-460 a.C. Pesa solo 0,6 g. e misura 11-12 mm: l'argento è davvero poco! A me però questo polipo piace proprio. I colori "rosati" e grigiastri sono dovuti...non ai colori cangianti della piovra, ma alla batteria che si stava scaricando!

bellissima anche per uno che non segue questa monetazione. Davvero complimenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Further, on the litra (Pl. I. 10) and obol (Pl. I. 11) the head is transferred to the obverse, which is seldom, if ever, the case on the larger coins until the end of the century. The obol has for its distinguishing type the chariot-wheel; while the litra has the sepia or squid. This last type -having nothing to do with the chariot or horses- at once marks out the coin on which it occurs as belonging in reality to a different system from the others.

Hill, G. F. -1903 - Coins of Ancient Sicily. Constable & Co. Westminster. 46

Ecco come in poche parole Hill ci dice che:

  1. nella litra e nell'obolo di Siracusa il dritto coincide con la testa, contariamente a quanto avviene nelle monete di taglio maggiore
  2. la litra appartiene a un sistema monetario diverso da quello in uso per le altre monete d'argento di Siracusa (l'euboico - attico)
  3. la litra si distingue dalle monete siracusane del sistema euboico - attico per il tipo del rovescio, che non ha nulla a che fare con quadrighe, bighe, cavalli e cavalieri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?