Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

DIVUS AUGUSTUS:PROVIDENT

Risposte migliori

gpittini

DE GREGE EPICURI

Nella mia infaticabile ricerca di imitazioni ho trovato per la prima volta una "barbarizzazione" dell'asse DIVUS AUGUSTUS PATER, con al rovescio l'altare e PROVIDENT. E' la C228, RIC (Tiberio) 81. E' probabilmente la più comune fra le monete coniate da Tiberio, e la più diffusa col ritratto idealizzato di Augusto; i ritratti degli assi dei monetieri, coniati vivente Augusto, sono assai diversi. Il mio esemplare originale pesa 11,4 g. e misura 27 mm. Ecco il D.

post-4948-1227822474_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

Ecco l'imitazione. leggera (9,2 g.), un po' più piccola (26 mm), decisamente orribile nel ritratto e nelle legende. Osservate che il capo è laureato e non radiato. La legenda è mal visibile, c'è stata una certa usura ma direi che l'accuratezza della produzione è molto bassa all'origine. Mi sembra che si legga AUGUCTUS. Non sono affatto sicuro se sia coniata o fusa; propenderei per la fusione, ma voi che cosa pensate? Ecco il D.

post-4948-1227822759_thumb.jpg

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

Ed ecco il R. Osservate la differenza della SC rispetto all'originale.

post-4948-1227822839_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

minerva

E' davvero interessante il divario che passa tra l'asse originale e questa imitazione: stile, rilievi, legende ed il ritratto poi è esemplare. Propendo anch'io per la fusione visto che i rilievi non hanno quello stacco dai campi tipico della coniazione. Enrico :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

ciao vista così non mi sembra una una moneta di Augusto ma un asse di Nerone coniato a Perinthus nel 65, vi posto la mia mm 26,18 gr 10,08. ciao Silvio

post-4344-1227979369_thumb.jpg

post-4344-1227979455_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Io non direi: nella tua moneta è riconoscibilissimo il ritratto di Nerone, mentre nella mia "imitazione" la testa richiama piuttosto Augusto, benchè sia molto degradata. Inoltre, sia le immagini che le legende nella mia sono di pessima qualità, mentre nella tua sono assolutamente classiche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AE1

Questa è la mia:

RIC I, 81 (Pag. 99) - Tiberio

Rovescio

Un cordiale saluti a tutti!

post-11290-1228166423_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×