Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
piergi00

10 Centesimi 1866

45 risposte in questa discussione

I 10 Centesimi 1866 e 1877 di Vittorio Emanuele II vennero coniati in diverse zecche anche straniere per far fronte alla richiesta di circolante del paese dopo l' unificazione italiana :

Milano

Napoli

Torino

Birmingham

Strasburgo

Bruxelles

Vi va di creare in questa discussione una galleria dei nostri esemplari ?

Inizio con il 10 centesimi 1866 zecca di Torino

post-116-1227872532_thumb.jpg

post-116-1227872553_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, ecco il mio esemplare del 1866 zecca Milano :

post-3438-1227880111_thumb.jpg

post-3438-1227880118_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Continuo io con il 1866 Strasburgo

Per questa moneta esistono 2 varianti:

segno di zecca ·OM

segno di zecca OM (senza punto)

La seconda è la "più rara" della serie dei 10 centesimi (ad esclusione del 10 centesimi 1867 Bruxelles, R5)

ecco la mia

10c-1866-OM-D.jpg10c-1866-OM-R.jpg

ciao,

Rickkk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1867 Strasburgo

54jgqx.jpg

2em1s43.jpg

Andrea Libeccio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi posto anche le mie monete :)

10 Centesimi 1866 M

post-7556-1228583790_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e l'altro lato:

post-7556-1228583825_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

10 Centesimi 1866 H

post-7556-1228583856_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e l'altro lato:

post-7556-1228583894_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Mi sapreste spiegare il perchè, allora, si decise di chiudere alcune zecchie italiane preesistenti (Genova, Venezia..)?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non capisco perché queste monete vennero coniate anche all'estero :unsure: :

Birmingham

Strasburgo

Bruxelles

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Non capisco perché queste monete vennero coniate anche all'estero :unsure: :

Birmingham

Strasburgo

Bruxelles

Come detto, le capacità produttive delle zecche italiane erano insufficienti a coprire il fabbisogno nazionale. Proprio per questo mi pare sciagurata la decisione di "chiudere" alcune zecche storiceh del nostro paese. L'ipotesi più probabile è che fossero largamente inefficienti (nel senso dl rapporto benefici/costi9 e che fosse più conveniente commissionarle all'estero dove, con produzioni decisamente maggiori, potevano sfruttare economie di scala notevoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'ipotesi più probabile è che fossero largamente inefficienti (nel senso dl rapporto benefici/costi9 e che fosse più conveniente commissionarle all'estero dove, con produzioni decisamente maggiori, potevano sfruttare economie di scala notevoli.

Outsourcing <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le zecche italiane dell'epoca erano efficienti eccome.....ma evidentemente entrarono in ballo interessi economici e politici che portarono alla decisione di far battere moneta all'estero.

Lo spreco nella P.A. è sempre esistito....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ne metto una anche io dai :)

16k52qp.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Le zecche italiane dell'epoca erano efficienti eccome.....ma evidentemente entrarono in ballo interessi economici e politici che portarono alla decisione di far battere moneta all'estero.

Lo spreco nella P.A. è sempre esistito....

Ancora non mi spiego, però, perchè furono chiuse la altre zecche, allora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto che mancava la Zecca di Napoli , ho colto l' occasione per acquistare questo esemplare :

10 centesimi 1866 Napoli Vittorio Emanuele II (Regno D'Italia)

non mi pare messo male , a voi un parere :)

p.s. osservando questa galleria virtuale sono sempre piu' tentato dal completare la serie delle palanconi del 1866

post-116-1236414162_thumb.jpg

post-116-1236414167_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

spettacolare! :o

azzardo un Spl/FdC (più che altro per prudenza...)

Poi ci dirai come l'ha chiusa Tevere vero? :P

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Va bene ,dopo qualche parere , posto il giudizio di Tevere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me qFDC :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche secondo me è un qFDC.

Mi fai morire d'invidia con tutte queste slendide monete, e soprattutto con queste splendide foto :D .

ciao

Gianluca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi fai morire d'invidia con tutte queste slendide monete, e soprattutto con queste splendide foto :D .

infatti :wub:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche secondo me è un qFDC.

Mi fai morire d'invidia con tutte queste slendide monete, e soprattutto con queste splendide foto :D .

ciao

Gianluca

Devo essere onesto , questa foto e' stata scattata dal venditore :)

Anche in questa discussione avete intuito il parere del perito

post-116-1236528337_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Palancone arrivato questa mattina medesima data 1866 ma zecca di Milano

post-116-1237458889_thumb.jpg

post-116-1237458895_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Palancone arrivato questa mattina medesima data 1866 ma zecca di Milano

:rolleyes:! v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Palancone arrivato questa mattina medesima data 1866 ma zecca di Milano

Dalle foto pare FDC. Complimenti! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?