Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Il Collezionista 91

Curiosità numismatiche.

37 risposte in questa discussione

Salve a tutti, vorrei aprire questa nuova discussione parlando di tutte quelle monete che portano con loro un segno o una storia curiosa. Da poco ho inserito una moneta indo-greca con un disegno curioso, la svastica. Inizialmente non sapevo di cosa si trattasse, ma poi grazie all'aiuto degli utenti del forum, ho capito meglio. Voglio inserire in questa discussione tutte le monete che si trovano e inserirne le foto, per sapere le vostre opinioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Sempre rimanendo nell'argomento svastica.

post-11158-1228048709_thumb.jpg

post-11158-1228049240_thumb.jpg

Modificato da Il Collezionista 91

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro tipo di monete. Di queste cosa ne pensate?

post-11158-1228048807_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Strano. Questa mi sembra seguire un senso di rotazione opposto a quello tradizionale indiano, come possibile vedere dall'altra moneta, che hai postato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che animale è?

post-11158-1228049502_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro tipo di monete. Di queste cosa ne pensate?

davvero orrende !!!! :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che animale è?

pare un cervo ?????? :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Altro tipo di monete. Di queste cosa ne pensate?

Direi medaglie non monete. Non vedo nè il valore nominale, nè il paese emittente.

Modificato da luke_idk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Guardato meglio. Museo internazionale degli UFO. Confermo: medagliette.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Che animale è?

pare un cervo ?????? :unsure:

Direi un animale mitologico, simile all'unicorno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sempre rimanendo nell'argomento svastica.

la prima moneta non riporta una svastica, bensi un quadrato incuso.

è di Thasos.

se non sbaglio dovrebbe essere uno statere.

vedere:

Thasos

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

quote name='luke_idk' post='414562' date='30 novembre 2008, 15:17']

Che animale è

pare un cervo ?????? :unsure:

Direi un animale mitologico, simile all'unicorno.

Signori,

ma un minimo di cultura mitologica :) (sigh..)

E' un grifone.

La moneta e' un famoso statere d'oro di Panticapaeum, citta' del Chersoneso Taurico, nella regione del Mr Nero, battuto nel 320 aC. (9.01 gm). Al diritto compare la testa di Pan.

Sono monete di grande stile e fascino e ultimamente sono (purtroppo) anche salite molto di prezzo,

essendo molto ricercate per la loro bellezza.

Riferimenti bibliografici:

Kraay-Hirmer 440. Gulbenkian 588-590. Du Chastel 179. Jameson 2145.

numa numa

post-4253-1228056214_thumb.jpg

Modificato da numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Signori,

ma un minimo di cultura mitologica :) (sigh..)

E' un grifone.

numa numa

Allora, mi sa che dovrai andare a dirlo anche a tutti quelli che, nei secoli, hanno rappresentato il grifone :D , perchè se ne vedono di moooolto diversi (direi neanche lontani parenti :D ). Evidentemente anche l'iconografia si evolve col tempo :) .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Sempre rimanendo nell'argomento svastica.

la prima moneta non riporta una svastica, bensi un quadrato incuso.

è di Thasos.

se non sbaglio dovrebbe essere uno statere.

vedere:

Thasos

saluti,

N.

Che sia incuso, direi che non ci piove. Sul fatto che stilizzando (in quel modo) un quadrato compaia una svastica neppure, immagino. Sarebbe interessante capire il perchè sia stato stilizzato, proprio in quel modo. Io non ne ho idea.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro tipo di monete. Di queste cosa ne pensate?

davvero orrende !!!! :lol:

Straquoto, gli alieni non hanno molto gusto numismatico :lol: :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Signori,

ma un minimo di cultura mitologica :) (sigh..)

E' un grifone.

La moneta e' un famoso statere d'oro di Panticapaeum, citta' del Chersoneso Taurico, nella regione del Mr Nero, battuto nel 320 aC. (9.01 gm). Al diritto compare la testa di Pan.

Sono monete di grande stile e fascino e ultimamente sono (purtroppo) anche salite molto di prezzo,

essendo molto ricercate per la loro bellezza.

Riferimenti bibliografici:

Kraay-Hirmer 440. Gulbenkian 588-590. Du Chastel 179. Jameson 2145.

numa numa

grande numa,

io avrei puntato invece sulla Sfinge greca (quella di Edipo per intenderci), dato il posizionamento delle ali simili agli esempi di questo soggetto nella pittura vascolare greca.

Poi scusate questo grifo mi pare con la faccia umana e senza becco, ma che razza di grifone è?

Che i signori sopracitati (che non sono degli iconologi, se non erro, ma dei semplici numismatici - ma posso sbagliare) abbiano preso una toppa?

post-9670-1228059204_thumb.jpg

Modificato da Frenkminem

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Da buon genovese, conosco meglio il grifone simbolo della città. :P. per quello dicevo che bisognerà tirare le orecchie a chi lo ha disegnato, perchè è molto diverso :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grande numa,

io avrei puntato invece sulla Sfinge greca (quella di Edipo per intenderci), dato il posizionamento delle ali simili agli esempi di questo soggetto nella pittura vascolare greca.

Poi scusate questo grifo mi pare con la faccia umana e senza becco, ma che razza di grifone è?

Che i signori sopracitati (che non sono degli iconologi, se non erro, ma dei semplici numismatici - ma posso sbagliare) abbiano preso una toppa?

Forse è semplicemente una figura antropomorfa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Grifone era un animale mitico con il corpo da leone le ali e la testa di un'aquila (con le orecchie da leone).

Fondeva quindi insieme la potenza del re degli animali e la forza del re degli uccelli.

Per questi attributi era dotato di speciali poteri e post a guardia di tesori o addirittura

delle stesse divinita'.

Posto un'immgine di un grifone medioevale che proviene dal castello di Haar in Olanda.

Si notera' la somiglianza con la rappresentazione dello statere di panticapaeum.

numa numa

post-4253-1228069694_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Il Grifone era un animale mitico con il corpo da leone le ali e la testa di un'aquila (con le orecchie da leone).

Fondeva quindi insieme la potenza del re degli animali e la forza del re degli uccelli.

Per questi attributi era dotato di speciali poteri e post a guardia di tesori o addirittura

delle stesse divinita'.

Posto un'immgine di un grifone medioevale che proviene dal castello di Haar in Olanda.

Si notera' la somiglianza con la rappresentazione dello statere di panticapaeum.

numa numa

Non metto in dubbio che l'animale sulla moneta sia un grifone, intendiamoci. Solo che, quello della foto l'avrei riconosciuto, quello della moneta no. Non mi sembrano così simili, tutto qua.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco altre monete con la bestia in questione.

post-11158-1228070779_thumb.jpg

post-11158-1228070787_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Probabilmente, allora, si tratta della prospettiva. In queste due la figura è più comprensibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa ma quello rffigurato in queste monete è un Ippogrifo, quindi il corpo è di cavallo, non di leone...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sempre rimanendo nell'argomento svastica.

la prima moneta non riporta una svastica, bensi un quadrato incuso.

è di Thasos.

se non sbaglio dovrebbe essere uno statere.

vedere:

Thasos

saluti,

N.

Che sia incuso, direi che non ci piove. Sul fatto che stilizzando (in quel modo) un quadrato compaia una svastica neppure, immagino. Sarebbe interessante capire il perchè sia stato stilizzato, proprio in quel modo. Io non ne ho idea.

perchè sulla moneta veniva 'battuta' una faccia, e dall'altra parte poggiava su di un "arnese" (passatemi il termine) quadrato, con il colpo battuto il quadrato veniva impresso sull'altra faccia.

"ogni quadrato è diverso"... non è che facessero apposta a fare 'la svastica'!!

(scusate la mia ignoranza in materia di classiche, chiedo perdono se ho sbagliato qualche passaggio)

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Probabilmente, allora, si tratta della prospettiva. In queste due la figura è più comprensibile.

Il grifone e' stato un simbolo popolarissimo nella monetazione greca. Gia' nel VI secolo aC , nella IOnia , venivano emesse intere serie con la testa del grifone.

Quella sugli stateri di Panticapaeum e' una rappresentazione piu' tarda ma di una vigoria altrettanto robusta, con una prospettiva molto originale.

Approfondendo mano a mano la monetazione greca potrete conoscere diversi stili e modalita' di rappresentare il medesimo soggetto e rendervi conto dell'evoluzione artistica dei tipi.

Per Frenkminem: potresti aver ragione (l'ippogrifo e' l'incrocio tra un cavallo ed un grifone :

testa, ali, artigli da aquila ; zampe e petto da leone; il resto del corpo da cavallo) se non per il fatto che l'ippogrifo e' una creatura piu' propriamente medioevale, cantata da Ariosto e descritta letterariamente per la prima volta nell'Orlando Furioso :D

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?