Jump to content
IGNORED

False Monete Antiche


picchio
 Share

Recommended Posts

Se ne era già al corrente che falsi di pregevole qualità venivano clandestinamente battuti in Sicilia, bene per un pò l'attività dovrebbe esssere interrotta, almeno stando a quanto riportato dal corriere della sera.

Cronache
10 giu 06:16
Enna: false monete antiche, scoperta zecca clandestina
ENNA - Falsificavano montete antiche per poi immetterle sul mercato dei collezionisti numismatici. Scoperta dai carabinieri di Palermo nelle campagne della provincia di Enna, una zecca clandestina. Una persona e' stata denunciata. Sequestrate oltre 1.500 monete antiche, 170 conii e 250 calchi. (Agr)

Questo è quanto riportato dall'ANSA
False monete antiche:scoperta zecca
Denunciato un uomo di 54 anni, e' accaduto nell'Ennese
(ANSA) -ENNA, 10 GIU- Scoperta una zecca per false monete antiche: ne sono state sequestrate oltre 1.500 e una persona e' stata denunciata nell'Ennese. Nell'operazione dei Cc, avvenuta nelle campagne di Centuripe, sono stati sequestrati anche 250 calchi e 170 conii che riproducono emissioni greche, magnogreche e siceliote dei secoli V-III avanti Cristo. L'uomo di 54 anni denunciato e' accusato di detenzione abusiva di reperti archeologici, riproduzione e falsificazione di monete antiche.

Sarebbe molto interessante sapere a chi le vendeva,
dato che la "modica quantità e l'uso personale" non è applicabile alle monete.
Link to comment
Share on other sites


Purtroppo in Sicilia sono molte le zecche clandestine operative....

...speriamo bene... magari è un segnale che si sta facendo qualcosa di serio al riguardo...

è impressionante la quantità e, soprattutto, la qualità dei pezzi prodotti in Sicilia...

:angry: :angry:
Link to comment
Share on other sites


Ciao
questa notizia è veramente allarmante.
L'uomo è stato solamente denunciato. Quindi potrebbe continuare tranquillamente da un'altra parte.
Bisognerebbe vedere le falsificazioni prodotte da questi falsari e postarle sul web in modo che tutti possano guardare bene tra le loro cose e rendere al mittente i falsi, quando possibile.

tra falsari e ladri alle poste, c'è da stare allegri. meglio darsi all'ippica

caius
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.