Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
libroverde

2 euro comme valore storico

Risposte migliori

libroverde

dOMANDINA A TUTTI:

Come mail i 2 euro comm vaticano (non valgono "PIu NULLA????)

VEDI 2 EURO COMM 2004 VATICANO

E QUELLI DI SAN MARINO COSTANO UNA FORTUNA???

vEDI 2 EURO COMM 2004 SAN MARINO???

dOVE STA L'INGHIPPO??? VISTO CHE DI SAN MARINO NE HANNO CONIATI MOLTI DI PIù ED è UNO STATO MOTLO MENO CONOSCIUTO??

SI RISCHIA CHE IL 2 EURO COMM SAN MARINO 2004 DIVENTI UN GRACE KELLY?????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Ma tu intendi il valore di queste monete o il prezzo a cui vengono vendute??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Collezionista 91
dOMANDINA A TUTTI:

Come mail i 2 euro comm vaticano (non valgono "PIu NULLA????)

VEDI 2 EURO COMM 2004 VATICANO

E QUELLI DI SAN MARINO COSTANO UNA FORTUNA???

vEDI 2 EURO COMM 2004 SAN MARINO???

dOVE STA L'INGHIPPO??? VISTO CHE DI SAN MARINO NE HANNO CONIATI MOLTI DI PIù ED è UNO STATO MOTLO MENO CONOSCIUTO??

SI RISCHIA CHE IL 2 EURO COMM SAN MARINO 2004 DIVENTI UN GRACE KELLY?????

Perchè dici che non valgono più nulla? Hanno ancora il loro bel mercato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skaterghost

Libroverde si riferisce al fatto che il 2 euro Borghesi è quotato 100/120 euro mentre il 2004 del Vaticano che costava poco tempo fà 80 euro ora lo si trova tra i 55 e 65 euro.

Anche per me la cosa è alquanto strana, l'unica spiegazione che mi sono dato è che il 2 euro di san marino è stato acquistato da "collezionisti" mentre la moneta vaticana è stata acquistata in prevalenza da commercianti.

Lo sò, una visione un pò contorta, ma non ho altre alternative.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Eppure il 2 euro del Vaticano ha un valore maggiore rispetto al 2 euro di San Marino: 110 contro 80€.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nakkio

secondo me invece dato che la crisi finanziaria che c'è la gente in particolar modo noi collezionisti

molti non possono piu permettersi di spendere grosse cifre e il mercato si sta ridimensionando alle esigenze del compratore

riguardo ai 2€ commemorativi che vengono venduti dai 10ai 15€ in zecca venderli a 60-80€ mi sembra gia una buona speculazione sinceramente :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73
Libroverde si riferisce al fatto che il 2 euro Borghesi è quotato 100/120 euro mentre il 2004 del Vaticano che costava poco tempo fà 80 euro ora lo si trova tra i 55 e 65 euro.

Anche per me la cosa è alquanto strana, l'unica spiegazione che mi sono dato è che il 2 euro di san marino è stato acquistato da "collezionisti" mentre la moneta vaticana è stata acquistata in prevalenza da commercianti.

Lo sò, una visione un pò contorta, ma non ho altre alternative.

Ho notato anch'io questo aumento delle quotazioni dei 2 euro comm. di San Marino.

Il prezzo di mercato, come sempre, lo facciamo noi collezionisti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Il prezzo di mercato, come sempre, lo facciamo noi collezionisti.

Mi perdonerai, ma è proprio qui l'errore di fondo, che non fa comprendere a noi collezionisti queste apparenti stranezze del mercato. Sulla emissioni recenti le spinte speculative rappresentano (purtroppo) il 90% del valore raggiunto dalla moneta. E così un 2€ Borghesi del 2004, una volta che ha preso lo slancio continua a salire, ma non certo per una richiesta del mercato collezionistico, bensì per le spinte speculative di chi ha scelto questo settore per un più o meno facile investimento. Il Borghesi attualmente non lo compra il collezionista puro per tenerlo fermo in collezione, ma lo speculatore per rivenderlo a prezzo maggiorato dopo qualche mese, confidando in un suo apprezzamento, ne più ne meno di quello che succede con le azioni di borsa. Il 2€ Vaticano 2004 non può, allo stato attuale delle cose, apprezzarsi, ma non perchè il collezionista puro non lo ricerchi: semplicemente perchè non c'è una spinta speculativa che lo possa far apprezzare in tempi brevi. Ricordo che questa moneta era stata presa di mira dalla speculazione subito dopo l'emissione, e che nella primavera 2005 quotava già ben oltre i 120€. Poi il raffreddamento del mercato ha fatto fuggire gli speculatori, tanto che pochi mesi dopo la si trovava già sui 70€. E' per questi motivi che dico sempre a tutti di stare molto attenti con queste pseudo rarità, perchè c'è da scottarsi, e parecchio. La rarità di una moneta la si valuta su lungo periodo, e non certo su una corsa speculativa di un paio di anni. Più un pezzo sale di valore in fretta, più è facile che in futuro ridiscenda con altrettanta velocità.

P.S.

per chi ritenesse questo concetto poco chiaro, basti vedere quello che è successo negli ultimi tempi col prezzo della benzina: è praticamente la stessa cosa che succede con certi pezzi numismatici di recente emissione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007
Il prezzo di mercato, come sempre, lo facciamo noi collezionisti.

Mi perdonerai, ma è proprio qui l'errore di fondo, che non fa comprendere a noi collezionisti queste apparenti stranezze del mercato. Sulla emissioni recenti le spinte speculative rappresentano (purtroppo) il 90% del valore raggiunto dalla moneta. E così un 2€ Borghesi del 2004, una volta che ha preso lo slancio continua a salire, ma non certo per una richiesta del mercato collezionistico, bensì per le spinte speculative di chi ha scelto questo settore per un più o meno facile investimento. Il Borghesi attualmente non lo compra il collezionista puro per tenerlo fermo in collezione, ma lo speculatore per rivenderlo a prezzo maggiorato dopo qualche mese, confidando in un sua apprezzamento, ne più ne meno di quello che succede con le azioni di borsa. Il 2€ Vaticano 2004 non può, allo stato attuale delle cose, apprezzarsi, ma non perchè il collezionista puro non lo ricerchi: semplicemente perchè non c'è una spinta speculativa che lo possa far apprezzare in tempi brevi. Ricordo che questa moneta era stata presa di mira dalla speculazione subito dopo l'emissione, e che nella primavera 2005 quotava già ben oltre i 120€. Poi il raffreddamento del mercato ha fatto fuggire gli speculatori, tanto che pochi mesi dopo la si trovava già sui 70€. E' per questi motivi che dico sempre a tutti di stare molto attenti con queste pseudo rarità, perchè c'è da scottarsi, e parecchio. La rarità di una moneta la si valuta su lungo periodo, e non certo su una corsa speculativa di un paio di anni. Più un pezzo sale di valore in fretta, più è facile che in futuro ridiscenda con altrettanta velocità.

P.S.

per chi ritenesse questo concetto poco chiaro, basti vedere quello che è successo negli ultimi tempi col prezzo della benzina: è praticamente la stessa cosa che succede con certi pezzi numismatici di recente emissione.

QUOTO AL 100%

PAOLINO FOR PRESIDENT :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Cmq, per la precisione, da una verifica su ebay fatta 5 minuti fa il 2€ Borghesi quota mediamente 80-90€, che è all'incirca la quotazione che faceva un paio di mesi fa, quindi non vedo un particolare aumento. Il 2€ Vaticano 2004 a sua volta viene scambiato attorno ai 50-55€, e anche qui non vedo variazioni di notevole entità rispetto a qualche mese fa. Certo, la tendenza è sicuramente in aumento per il primo e in calo per il secondo, ma senza particolari "febbri". Questo però sempre tenendo ben in conto quanto ho spiegato nel post precedente, ossia che l'aumento o la diminuzione di valore di certe monete attuali sono legati quasi esclusivamente ad azioni speculative.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adrianoprimo
Cmq, per la precisione, da una verifica su ebay fatta 5 minuti fa il 2€ Borghesi quota mediamente 80-90€, che è all'incirca la quotazione che faceva un paio di mesi fa, quindi non vedo un particolare aumento. Il 2€ Vaticano 2004 a sua volta viene scambiato attorno ai 50-55€, e anche qui non vedo variazioni di notevole entità rispetto a qualche mese fa. Certo, la tendenza è sicuramente in aumento per il primo e in calo per il secondo, ma senza particolari "febbri". Questo però sempre tenendo ben in conto quanto ho spiegato nel post precedente, ossia che l'aumento o la diminuzione di valore di certe monete attuali sono legati quasi esclusivamente ad azioni speculative.

Ho da poco acquistato un Bartolomeo borghesi a 80 euro da un commerciante il quale me lo ha lasciato a dir suo al prezzo da lui pagato, in considerazione del fatto che gli avevo fatto un favore. Quindi si deduce che il commerciante lo paga ancora oggi la cifra di 80 euro e ce ne sono molti reperibili nel loro giro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida
Cmq, per la precisione, da una verifica su ebay fatta 5 minuti fa il 2€ Borghesi quota mediamente 80-90€, che è all'incirca la quotazione che faceva un paio di mesi fa, quindi non vedo un particolare aumento. Il 2€ Vaticano 2004 a sua volta viene scambiato attorno ai 50-55€, e anche qui non vedo variazioni di notevole entità rispetto a qualche mese fa. Certo, la tendenza è sicuramente in aumento per il primo e in calo per il secondo, ma senza particolari "febbri". Questo però sempre tenendo ben in conto quanto ho spiegato nel post precedente, ossia che l'aumento o la diminuzione di valore di certe monete attuali sono legati quasi esclusivamente ad azioni speculative.

Ho da poco acquistato un Bartolomeo borghesi a 80 euro da un commerciante il quale me lo ha lasciato a dir suo al prezzo da lui pagato, in considerazione del fatto che gli avevo fatto un favore. Quindi si deduce che il commerciante lo paga ancora oggi la cifra di 80 euro e ce ne sono molti reperibili nel loro giro.

Sinceramente che un commerciante paghi 80euro per il Borghesi mi sembra un pò troppo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cig
Il prezzo di mercato, come sempre, lo facciamo noi collezionisti.

Mi perdonerai, ma è proprio qui l'errore di fondo, che non fa comprendere a noi collezionisti queste apparenti stranezze del mercato. Sulla emissioni recenti le spinte speculative rappresentano (purtroppo) il 90% del valore raggiunto dalla moneta. E così un 2€ Borghesi del 2004, una volta che ha preso lo slancio continua a salire, ma non certo per una richiesta del mercato collezionistico, bensì per le spinte speculative di chi ha scelto questo settore per un più o meno facile investimento. Il Borghesi attualmente non lo compra il collezionista puro per tenerlo fermo in collezione, ma lo speculatore per rivenderlo a prezzo maggiorato dopo qualche mese, confidando in un suo apprezzamento, ne più ne meno di quello che succede con le azioni di borsa. Il 2€ Vaticano 2004 non può, allo stato attuale delle cose, apprezzarsi, ma non perchè il collezionista puro non lo ricerchi: semplicemente perchè non c'è una spinta speculativa che lo possa far apprezzare in tempi brevi. Ricordo che questa moneta era stata presa di mira dalla speculazione subito dopo l'emissione, e che nella primavera 2005 quotava già ben oltre i 120€. Poi il raffreddamento del mercato ha fatto fuggire gli speculatori, tanto che pochi mesi dopo la si trovava già sui 70€. E' per questi motivi che dico sempre a tutti di stare molto attenti con queste pseudo rarità, perchè c'è da scottarsi, e parecchio. La rarità di una moneta la si valuta su lungo periodo, e non certo su una corsa speculativa di un paio di anni. Più un pezzo sale di valore in fretta, più è facile che in futuro ridiscenda con altrettanta velocità.

P.S.

per chi ritenesse questo concetto poco chiaro, basti vedere quello che è successo negli ultimi tempi col prezzo della benzina: è praticamente la stessa cosa che succede con certi pezzi numismatici di recente emissione.

Secondo il tuo personalissimo parere, Paolino, il 2€ Grace Kelly rientra in questo discorso ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
E' per questi motivi che dico sempre a tutti di stare molto attenti con queste pseudo rarità, perchè c'è da scottarsi, e parecchio. La rarità di una moneta la si valuta su lungo periodo, e non certo su una corsa speculativa di un paio di anni. Più un pezzo sale di valore in fretta, più è facile che in futuro ridiscenda con altrettanta velocità.

Secondo il tuo personalissimo parere, Paolino, il 2€ Grace Kelly rientra in questo discorso ?

Sì. Non so con quale tempistica e a quali cifre si fermerà, ma quando inizierà a calare, rischia di fare la fine di tanti azioni di borsa che abbiamo visto negli ultimi tempi. Purtroppo il mercato di questa moneta è drogato in maniera assurda dalla speculazione, e il prezzo raggiunto è già il doppio di un prezzo senza senso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73
Purtroppo il mercato di questa moneta è drogato in maniera assurda dalla speculazione, e il prezzo raggiunto è già il doppio di un prezzo senza senso.

Perfettamente d'accordo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Sono d'accordissimo con Paolino67 sul fatto che il mercato di questa moneta è nelle mani degli speculatori e che a causa loro il prezzo è assurdo anche se lo è sempre stato fin dalla sua emissione...

Ma anche se il prezzo dovesse scendere, non sarebbe comunque un prezzo alla portata di tutti. Difficilmente, a mio parere, vedremo che una moneta il cui prezzo di emissione era 110euro venga venduta a minor prezzo in fututo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Difficilmente, a mio parere, vedremo che una moneta il cui prezzo di emissione era 110euro venga venduta a minor prezzo in fututo.

Questo è naturale, non intendevo certo dire che scenderà fino a prezzi inferiori all'emissione (fosse così vuol dire che il mercato numismatico ha subito un crollo verticale, e la cosa non è certo auspicabile). Certo una bella limatona all'attuale prezzo lo subirà, credo che difficilmente possa stabilizzarsi su cifre superiori ai 300€, che è sempre una cifra esagerata ma che in compenso provocherà diversi bruciori di stomaco (o di qualcos'altro) agli speculatori dell'ultima e penultima ora. Ad ogni modo a me la cosa interessa relativamente, visto che non ho intenzione di comprare quella moneta ne ai prezzi attuali, ne a 300€ ne a 150.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida
Difficilmente, a mio parere, vedremo che una moneta il cui prezzo di emissione era 110euro venga venduta a minor prezzo in fututo.

Questo è naturale, non intendevo certo dire che scenderà fino a prezzi inferiori all'emissione (fosse così vuol dire che il mercato numismatico ha subito un crollo verticale, e la cosa non è certo auspicabile). Certo una bella limatona all'attuale prezzo lo subirà, credo che difficilmente possa stabilizzarsi su cifre superiori ai 300€, che è sempre una cifra esagerata ma che in compenso provocherà diversi bruciori di stomaco (o di qualcos'altro) agli speculatori dell'ultima e penultima ora. Ad ogni modo a me la cosa interessa relativamente, visto che non ho intenzione di comprare quella moneta ne ai prezzi attuali, ne a 300€ ne a 150.

Nemmeno io... la moneta mi piace molto ma nemmeno a 100euro l'acquisterei...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon
E' per questi motivi che dico sempre a tutti di stare molto attenti con queste pseudo rarità, perchè c'è da scottarsi, e parecchio. La rarità di una moneta la si valuta su lungo periodo, e non certo su una corsa speculativa di un paio di anni. Più un pezzo sale di valore in fretta, più è facile che in futuro ridiscenda con altrettanta velocità.

Secondo il tuo personalissimo parere, Paolino, il 2€ Grace Kelly rientra in questo discorso ?

Sì. Non so con quale tempistica e a quali cifre si fermerà, ma quando inizierà a calare, rischia di fare la fine di tanti azioni di borsa che abbiamo visto negli ultimi tempi. Purtroppo il mercato di questa moneta è drogato in maniera assurda dalla speculazione, e il prezzo raggiunto è già il doppio di un prezzo senza senso.

Quoto al 100%

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Per quanto riguarda questa moneta, sono gli speculatori a farne il prezzo al momento. Ma nemmeno io credo che questa cosa durerà ancora a lungo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×