Jump to content
IGNORED

cinquantenario e prora


gabrimen
 Share

conservazione delle vostre monete  

19 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

Ciao a tutti,

questa volta non posto nuovi acquisti, ma un bel sondaggio sulla conservazione dei 5 centesimi prora e 10 centesimi cinquantenario.

Diversi cataloghi consigliano per queste monete, acqisti in conservazione (MB) , essendo tutte e 2 in stile liberty molto fine.

Su internet ho visto che numersose persone ne fanno incetta a partire da MB a SPL, metre la minoranza in FDC.

Arrivando al sodo chiedo, come Vi siete orientati sui vostri acquisti, in modo che anche io mi metta in linea per i miei su questo tipo di monetazione.

Il sondaggio per semplicità esclude i gradi di conservazione intermedi.

Grazie a tutti,

gabriele

Link to comment
Share on other sites


:) Ho la serie dei 5 centesimi prora dal BB allo SPL,il 10 centesimo bb.

Assolutamente cambierò il 10 centesimi in conservazione FDC.Potendo cambierei anche i 5

centesimi in fdc,ricordo che stiamo parlando di monete classificate NC e R,pertanto abbastanza costose in FDC

Link to comment
Share on other sites

Awards

Se riesco a trovarle, in conservazione almeno spl.

Adesso vorrei sostituire i 5 centesimi prora 1908 e 1909 (possiedo dei qBB), ma i prezzi sono alti, come la conservazione...

Link to comment
Share on other sites


Allora perchè il mercato su queste monete è incettato sui mb e bb? Secondo me meglio avere una moneta in alta conservazione che in bassa! Questo fenomeno da me descritto si sta ampliando vertiginosamente.

Ho scritto dfc invece che fdc

Link to comment
Share on other sites


Allora perchè il mercato su queste monete è incettato sui mb e bb?

perchè per chi fa i mercatini è comodo comprare monete scarse a prezzo basso e rivenderle guadagnandoci qualcosa (qualche volta il guadagno è del 100%) mentre comprare un fdc richiede un capitale maggiore e guadagni più bassi (20-30%)

E' scontato che il collezionista cerca il FDC, io sul rame non cerco il FDC ma cerco il FDC rosso (anche se "quasi" fdc va bene lo stesso l'importante è che ci sia il rosso!)

Link to comment
Share on other sites


Allora perchè il mercato su queste monete è incettato sui mb e bb?

:blink: Ma quando mai.... non dare retta al catalogo Alfa, sul quale ho letto concetti similari (anche se mi sembra riferiti ai 5 lire aquilino).... chi ti racconta che le basse conservazioni sono incettate e pochi cercano le alte ti racconta una sonora frottola. Su queste tipologie, come su qualsiasi altra di quelle così comuni, tira solo il FDC, le basse conservazioni non le fila quasi nessuno.

Link to comment
Share on other sites


:) io il FDC non lo amo.. soprattutto perchè non ne faccio un problema di realizzo economico futuro ed è questo il motivo principale per cui acquisto anche monete in conservazioni più basse. L'imporatnte è che la moneta sia tutta leggibile e con i rilievi non piatti.. a secondo della rarità ovviamente. :) a ognuno i propri gusti

Link to comment
Share on other sites


  • 5 weeks later...

Anche io quando posso preferisco acquistare conservazioni medio-alte. Capiterà sicuramente poi di acquistare monete rare e di conseguenza più costose con conservazioni perlomeno decenti, ma più basse. :)

Link to comment
Share on other sites

Awards

Su queste tipologie, come su qualsiasi altra di quelle così comuni, tira solo il FDC, le basse conservazioni non le fila quasi nessuno.

E' davvero sempre stato così. Ma ora c'è un'eccezione: un noto commerciante sta incettando i 10 cent dell'11, in previsione del centocinquantenario. Li prende in qualsiasi conservazione, ma nei fatti in bassa conservazione, perchè li paga poco.

Link to comment
Share on other sites


E' davvero sempre stato così. Ma ora c'è un'eccezione: un noto commerciante sta incettando i 10 cent dell'11, in previsione del centocinquantenario. Li prende in qualsiasi conservazione, ma nei fatti in bassa conservazione, perchè li paga poco.

E' il solito che inizia per B e finisce per olaffi? Adesso si spiega per quale motivo tutta sta propaganda nei siparietti televisivi nei riguardi di una ricorrenza (il 150° del regno d'Italia) di cui francamente si sono accorti praticamente solo loro :D

Link to comment
Share on other sites


E' il solito che inizia per B e finisce per olaffi? Adesso si spiega per quale motivo tutta sta propaganda nei siparietti televisivi nei riguardi di una ricorrenza (il 150° del regno d'Italia) di cui francamente si sono accorti praticamente solo loro :D

no, è un altro, che comincia per bol e finisce per affi :lol: :lol:

Sono peraltro operazioni commercialmente valide (per loro), ad esempio quella dei due marenghi BB Vittorio II regno Sardegna e Italia, venduti in un bel cofanetto mi pare a 540 euro o giù di lì, adeguatamente supportata da pubblicità continua sui giornali, ha dato un ottimo esito. Anche l'oncia americana venduta a 37.50 trova continuamente compratori.

Per un po' sono stati rastrellati ducati e zecchini di Venezia, poi venduti a 600 euro, e adesso, a quanto mi risulta, è il turno dei 10 cent dell'11. Mi pare di avere capito che la raccolta sia un po' scarsa, perchè il prezzo proposto è veramente basso.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.