Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
apulian

1/2 pond 1897 - Zuid Afrikaansche Republiek, l'oro di Kruger

1/2 pond 1897 - Zuid Afrikaansche Republiek   12 voti

  1. 1. Un parere sulla conservazione...

    • MB
      0
    • MB+
      1
    • MB/BB
      0
    • qBB
      0
    • BB
      3
    • BB+
      3
    • BB/SPL
      0
    • qSPL
      2
    • SPL
      0

Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.

Inviato (modificato)

Ho avuto modo di trovare da un venditore di vecchia conoscenza questa monetina d'oro del Sud Africa e l'ho acquistata al costo di 80 euro, poco più del valore dell'oro. Da quanto ho capito, l'ho salvata da sicura fusione :D :lol:

Si tratta di mezzo pond coniato ai tempi della Zuid Afrikaansche Republiek....

vi rimando a questa discussione per l'inquadramento storico

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=23380

La moneta in questione pesa 3,994 grammi di oro .916 (22 carati) ed è conforme per standard alla mezza sovrana inglese dell'epoca.

E' stata coniata in 175'000 pezzi. Riferimento: Krause Km#9.2

40q5d.jpg

Al diritto c'è il profilo barbuto di Paul Kruger, presidente della Z.A.R., mentre al rovescio campeggia lo stemma nazionale che presenta, nei tre campi, un leone, un voortrekker (così si chiamavano i primi coloni sudafricani, originari dell'Olanda) e un carro, del tipo usato dai pionieri ai tempi della colonizzazione della parte interna del Sud Africa. A tutto questo è sovrapposta un'ancora.

Nella parte inferiore c'è il motto dello Stato: Eendragt Maakt Magt, ossia "L'unione fa la forza".

La mia versione presenta il carro con una sola sbarra (single shaft) ma ne esiste anche una con due sbarre (double shaft), coniata all'inizio: in prima battuta sbagliarono carro e solo dopo si accorsero dell'errore :P La versione double è notevolmente più rara e costosa.

Penso di aver fatto un buon acquisto: le monete d'oro della Z.A.R. le ho viste in vendita sui vari eBay esteri a prezzi non poco superiori al valore dell'oro... da noi, evidentemente, un mezzo pond di Kruger non suscita molto interesse e lo danno via per poco :)

Vi chiedo un parere sulla conservazione... ogni ulteriore parere è gradito B)

Modificato da apulian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, già il fatto di salvarla dalla fusione ti rende benemerito :rolleyes:

La conservazione non saprei valutarla, la foto mi pare un po' sfocata.

Il prezzo è basso perchè non ricercata.

Una volta mi è stato offerto una corona del Z.A.R. e non l'ho presa perchè mi scombinava la collezione del sudafrica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella moneta, mi sembra un buon prezzo. Quanto alla conservazione le foto non sono molto nitide. Ho votato BB+ ma potrebbe forse essere qSPL, ci vorrebbero delle belle foto...

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho inserito una foto migliore...

@Bavastro: il 5 scellini ZAR è la moneta non in oro più rara tra quelle di Kruger... perchè ti avrebbe scombinato la collezione sudafricana? :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao apulian, il fatto è successo quando collezionavo rigorosamente solo monete dei sovrani inglesi.

Errori di gioventù :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

molto bella,ho votato bb+ per via del colpo sul nastro sotto lo stemma,ma altrimenti credo meritasse di piu...mi piace in particolare la raffigurazione dello stemma sul rovescio con l'aquila e le bandiere...scusate se faccio una domanda stupida;ma come mai poi si decise di riutilizzare il ritratto di questo presidente,per gli odierni krugerrand della repubblica sudafricana?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

buongiorno, il krugerrand ha visto la luce nel 1967 e l'obiettivo era di ritagliarsi una fetta di mercato dell'oro.

Il motivo della scelta dei soggetti non lo conosco, posso fare una ipotesi.

Sui due lati ci sono i simboli dei due diversi periodi storici del sudafrica. Da un lato la gazzella simbolo del dominio inglese, dall'altro l'effigie del presidente della Z.A.R. Kruger, e le leggende bilingue, già adottate dagli inglesi, per tenersi buoni i Boeri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da un lato la gazzella simbolo del dominio inglese, dall'altro l'effigie del presidente della Z.A.R. Kruger, e le leggende bilingue, già adottate dagli inglesi, per tenersi buoni i Boeri.

:blink: la gazzella (lo springbok) non è assolutamente un simbolo inglese, anzi...

insieme alla pianta della protea, è il simbolo più tipicamente sudafricano, reso famoso anche dalla squadra di rugby sudafricana.

Bok-logo.jpg

220px-Antidorcas_marsupialis.jpg

La raffigurazione di Kruger sul Krugerrand va letta nell'ambito del contesto storico in cui è stato emesso: nel 1961 il Sud Africa uscì dal Commonwealth e tagliò i ponti con la vecchia dominazione britannica; all'epoca, c'era al potere il Partito Nazionalista (al governo dal 1948 fino al 1994, quando subentrò Nelson Mandela), espressione soprattutto della componente afrikaans (di retaggio olandese, parlante appunto la lingua afrikaans), contrapposta alla componente inglese, erede della dominazione dell'Impero. Sia afrikaans che inglesi costituivano la popolazione di razza bianca; i non-bianchi erano sottoposti al regime dell'apartheid.

Tornando al ritratto di Paul Kruger: la Z.A.R. fu il primo tentativo di creare un Sud Africa libero dal dominio britannico, tentativo che finì malamente con la guerra anglo-boera combattuta tra il 1899 e il 1902. Dopo questa guerra gli inglesi unirono la Z.A.R. alla Colonia del Capo per formare l'Unione Sudafricana, che è poi diventato l'attuale Sud Africa.

Il Krugerrand nacque moneta destinata all'esportazione, ricordiamolo, per aggirare le norme che impedivano ai privati di possedere oro in lingotti o barre, ma consentivano di detenere oro monetato. Rappresentare Kruger su questa moneta era un mezzo del partito al potere per affermare il proprio retaggio e la propria politica... naturale che abbiano raffigurato Paul Kruger piuttosto che Cecil Rhodes, ad esempio :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie per le informazioni storiche,tutto molto interessante ed esauriente...si impara sempre tanto su questo forum :D

ho dato un occhiata sul krause,e devo dire che dal punto di vista numismatico è stato un peccato che gli inglesi se ne siano andati dal sudafrica,con la repubblica la qualita delle coniazioni mi sembra molto scesa...che ne dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?