Jump to content
IGNORED

10 Cash


Recommended Posts

La seconda moneta sospetta dovrebbe essere un 10 Cash della provincia cinese emessa tra il 1902 e il 1905. L'immagine più somigliante che abbia trovato sul Worldcoingallery è questa allegata

http://worldcoingallery.com/countries/coin...h%20(1902-1905)

ma onestamente mi sembra un tantino dissimile, almeno nella scritta. Ringrazio già da ora quanti vorrano postare sull'argomento.

mariano

http://i40.tinypic.com/f9r1p2.jpg

http://i39.tinypic.com/2gvsk5y.jpg

Link to comment
Share on other sites


buongiorno, la moneta credo sia della provincia di Kiang-su, o come nella scritta, KIANG SOO.

una di queste mostrate sul Krause: Y # 162.10, o .11.

Attendiamo conferme :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Awards

Ormai che ci sono, ti rispondo anche a questa :D In questo caso ho però una notizia poco buona, visto che dubito dell'originalità di questo esemplare.

Il tipo del conio e la struttura della moneta mi sembrano decisamente moderni, per non parlare delle scritte incomplete, quando paragonata all'emissione autentica cinese dei primi del 900 di cui questa è la foto:

post-10679-1229951608_thumb.jpg

Ma magari sbaglio, cosa che spero. anche in questo caso è d'obbligo la verifica di peso e diametro: 7,1 grammi per 29,5 mm.

Link to comment
Share on other sites


In questo caso, riferendomi a Justapeek per differenziare la risposta postata sul Cash di Kang Xi, peso e diametro corrispondono in pieno ed anche questa moneta era posseduta da mio padre da oltre 50 anni e dunque verosimilmente non inquinata da interessi di turismo numismatico. Ergo????

mariano

Link to comment
Share on other sites


Non so che dirti, a me vedendola mi ha dato un'impressione non così "genuina" ma, naturalmente, posso sbagliare. Tra l'altro - pur avendo una buona esperienza nel settore delle asiatiche - questa specifica moneta non ce l'ho in collezione, dunque non posso neanche parlartene per esperienza diretta. Comunque i falsi sono sempre esistiti, in Cina come altrove. Certo che se diametro e peso combaciano....... mettila fra le buone!! (fino a prova contraria, in Italia uno è sempre innocente :D)

Link to comment
Share on other sites


Anche in questo caso, posto nuovamente per ulteriore precisazione: ho consultato un paio di testi, e trovato qualche altra immagine su internet: le emissioni autentiche sono analoghe a quelle del mio post numero 3 che, differentemente dalla tua, riportano sempre questi due caratteri sul dritto :(

post-10679-1229987513_thumb.jpg

Domani mi documento meglio, visto che la cosa mi interessa parecchio.

Link to comment
Share on other sites


Carissimo Justapeeke, probabilmente preso dalla frenesia natalizia, mi è sfuggito, anzi ci è, un particolare non da poco! Il primo link indicato da me che di seguito ti riporto

http://worldcoingallery.com/countries/coin...h%20(1902-1905)

non è della scansione della mia moneta, ma bensi quello da cui io ho ipotizzato l'identificazione che è il celebratissimo " Worldcoingallery ". Ora tu hai giustamente sottolineato che nel mio esemplare mancassero quei due caratteri simmetrici rispetto a l'esemplare che tu hai trovato: giustissimo e fine osservatore, ma l'mmagine da cui ho tratto la similitudine, vista la provenienza da considerarsi "certa " è, per ciò che riguarda i caratteri, assolutamente identica alla mia, pertanto almeno per quel particolare il contenzioso cade.

Spero che ancora tu o qualche amico aggiunga qualche particolare importante tale da dissipare ogni dubbio sull'autenticita del mio pezzo.

Un Buon Natale

mariano

Link to comment
Share on other sites


Beh, per prima cosa non posso che ricambiarti l'augurio per un felice Natale! Anche se, in effetti, piuttosto in ritardo, visto che mi sono accorto solo ora del tuo messaggio.

A dirti la verità, non m'era sfuggito che il primo link fosse tratto dal worldcoin, mentre quel che m'era sfuggito è che pure la moneta lì ritratta fosse priva dei due "strani" simboli da me indicati. Forse, a causa delle sue terribili condizioni, ma comunque si è trattato di una mia svista decisamente madornale.

Comunque tant'è. Pure la moneta fotografata sul worldcoin non presenta tali simboli (che ho definito strani solo perché non li conosco, né sono riuscito a trovarne di simili nei miei testi di riferimento: ma si tratta di un conio moderno, e non rientra nel mio campo di collezione) e questo è certo importante... ammettendo che l'esemplare pubblicato sia autentico!

Poi, considerati il basso valore commerciale (sempre stando al worldcoin), il fatto che non mi risulta essere un comune gadget per turisti (a differenza di quelle col foro quadrato), la coincidenza peso/dimensioni, direi che potremmo definitivamente rallegrarci per la sua autenticità :D :D

Propongo un brindisi anche per questa bella notizia... sempre che a qualcuno non vengano a mente dubbi ulteriori.

Di nuovo, buon Natale!

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.