Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
klark85

Risultato pulizia

48 risposte in questa discussione

Ho effettuato la pulizia di alcune monete in bronzo in pessimo stato.

Vorrei avere un vostro parere sul risultato ottenuto.

Premetto che non sono un esperto ma secondo me il risultato è eccezionale.

Ho asportato la corrosione azzura e di consenguenza anche la patina nera.

riporto tre esempi di Prima/Dopo la pulizia

moneta 1 Prima

http://www.postimage.org/image.php?v=gx20H9wJ

moneta 1 dopo

http://www.postimage.org/image.php?v=aV1vHFhr

moneta 2 prima

http://www.postimage.org/image.php?v=aV1vHUfi

moneta 2 dopo

http://www.postimage.org/image.php?v=aV1vI0JJ

moneta 3 prima

http://www.postimage.org/image.php?v=aV1vIpG9

moneta 3 dopo

http://www.postimage.org/image.php?v=aV1vIC8S

se c'è qualcuno che è in grado anche di identificarle...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:o Non so come la pensano gli altri ma io grido: DISASTRO !!!

Non vanno mai pulite le monete, e se si decide di farlo, bisogna cercare di essere il meno aggressivi possibili, tu hai asportato tutto, nenche appena coniate quelle monete erano così lucenti...

Ricorda che il modo migliore per pulire una monta è mettarla a bagno in acqua demineralizata con un po di sapone neutro e poi aiutarsi con uno spazolino molto morbido per togliere un po di terra se presente.

Sentiamo i pareri degli altri ...

ciao

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infatti ...

sono venute spelndite e lucenti si vede ogni rilievo.

Una era piena di cemento e le altre erano fortemente corrose,

Inizialmente ho provato con lo spazzolino da denti senza alcun risultato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno, intervento troppo invasivo, secondo me le monete hanno fatto un salto irreversibile nel terzo millennio. Capisco che quando si hanno monete antiche così conciate, prendere una decisione del genere è sempre un tormento. Grazie comunque per averle fotografate, così altri iscritti che si trovano nella stessa condizione, possono decidere con più cognizione di causa.

Per l'identificazione non posso aiutare, comunque occorre l'altro lato e il diametro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Peccato che l'unico risultato che hai ottenuto è che ,se prima valevano poco,adesso,spatinate e corrose,non valgono assolutamente più niente.

E meno male che erano monetine da poco,pensa se un trattamento del genere tu lo facessi ad un sesterzio,in buona conservazione ma con parecchie incrostazioni e una patina pesante: addio moneta ..!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

và bene che erano monetine di poco conto ma hai fatto uno scempio.

Pulizia invasiva e risultato molto negativo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quel che è fatto è fatto, almeno in futuro non sbaglierai più ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusa,ma'le hai messe nell'acido? :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho effettuato la pulizia di alcune monete in bronzo in pessimo stato.

Vorrei avere un vostro parere sul risultato ottenuto.

Io sono cresciuto a Paperon de' Paperoni + Paperino-lucida-tutto e quindi ti do un parere controcorrente: hai fatto un ottimo lavoro, specialmente se vuoi tenere per te queste monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho effettuato la pulizia di alcune monete in bronzo in pessimo stato.

Vorrei avere un vostro parere sul risultato ottenuto.

Io sono cresciuto a Paperon de' Paperoni + Paperino-lucida-tutto e quindi ti do un parere controcorrente: hai fatto un ottimo lavoro, specialmente se vuoi tenere per te queste monete.

:blink: No vabè non scherziamo adesso..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

I pareri devono essere personali sì, ma obiettivi e realisti.

Che abbia fatto un ottimo lavoro, questo no assolutamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo te risultato eccezionale.........

ma con la numismatica non centra non si fa'..non si fa' :nono: soluzione di acido solforico o nitrico ?

:director: Gian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

no.. ne nitrico ne solforico!!

Citrico , cioè succo di limone.

Ho spazzolato con acqua distillata e bicarbonato ..quando occorreva ho aggiunto qualche goccia di succo di limone...

così ho fatto una bella limonata :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I pareri devono essere personali sì, ma obiettivi e realisti.

Che abbia fatto un ottimo lavoro, questo no assolutamente.

Che alla maggior parte dei collezionisti non piacciano le monete "dopo pulizia" e' un altro paio di maniche, che puo' avere importanza solo nel caso lui volesse venderle. Poiche' non mi sembra sia questa la sua intenzione, il suo lavoro e' indubbiamente ottimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I pareri devono essere personali sì, ma obiettivi e realisti.

Che abbia fatto un ottimo lavoro, questo no assolutamente.

Che alla maggior parte dei collezionisti non piacciano le monete "dopo pulizia" e' un altro paio di maniche, che puo' avere importanza solo nel caso lui volesse venderle. Poiche' non mi sembra sia questa la sua intenzione, il suo lavoro e' indubbiamente ottimo.

scusa, tu collezioni monete? :blink: :unsure: :huh:

"scempio di poco conto", ma mai lucidare/strofinare (etc.) le monete ;)

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Che alla maggior parte dei collezionisti non piacciano le monete "dopo pulizia" e' un altro paio di maniche

Non centrano nulla i collezionisti, è questione di vero amore verso la numismatica.

che puo' avere importanza solo nel caso lui volesse venderle.

A prescindere, la moneta (in generale), comunque, è rovinata per sempre.

il suo lavoro e' indubbiamente ottimo.

Devo ammettere che mi fate paura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che alla maggior parte dei collezionisti non piacciano le monete "dopo pulizia" e' un altro paio di maniche

Non centrano nulla i collezionisti, è questione di vero amore verso la numismatica.

che puo' avere importanza solo nel caso lui volesse venderle.

A prescindere, la moneta (in generale), comunque, è rovinata per sempre.

il suo lavoro e' indubbiamente ottimo.

Devo ammettere che mi fate paura.

Leggendo queste affermazioni qualche brivido e un po' di paura è venuta anche a me.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non centrano nulla i collezionisti, è questione di vero amore verso la numismatica.

:P :D :P :D

A prescindere, la moneta (in generale), comunque, è rovinata per sempre.

Io non avrei preso una di quelle monete, prima della pulizia, neanche sotto tortura.

Devo ammettere che mi fate paura.

Un po' di apertura mentale no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusa, tu collezioni monete? :blink: :unsure: :huh:

Se capita... come dicevo prima, io sono della scuola "paperonesca". :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non tocco le monete, indipendentemente dal loro valore commerciale che, per me almeno, è l'aspetto di minore importanza (entro, ovvio, i limiti delle mie finanze). Eccezione unica, quelle due di numero che nel tempo si sono ammalate di cancro, e per le quali non ho visto altra possibilità se non quella di un energico intervento.

Tuttavia, così come sono contrario alla pulizia perché la "patina" è parte stessa della moneta, della sua storia e della sua vita, altrettanto comprendo il pensiero di chi la "sporcizia" non la può sopportare e, non avendo intenti né di venderle, né di metterle in mostra, desidera solo percepire una sensazione positiva sfogliando il proprio album di monete. E nessuno può fargli cambiare idea a riguardo, tantomeno gridando al sacrilegio: la bellezza, o anche solo la percezione di piacere, come scrivo sempre sta negli occhi di chi guarda.

Forse l'amico Klark non sarà un cultore della numismatica con la 'N' maiuscola, forse avrà seviziato ancor più che pulito le sue monete, ma per lui il suo obiettivo può dirsi in pieno raggiunto. E questo è quel che conta. L'unica cosa che non deve aspettarsi, sono gli applausi da parte di chi tratta le monete come un critico d'arte tratta un quadro di Rembrandt, e non come un semplice passatempo magari passeggero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Io non avrei preso una di quelle monete, prima della pulizia, neanche sotto tortura.

dove hai letto che le ha acquistate?, può anche darsi che le abbia trovate o le abbia avute in regalo.

scusa, tu collezioni monete?

Se capita... come dicevo prima, io sono della scuola "paperonesca".

E' tutto dire e capisco dei tuoi ottimi interventi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Devo ammettere che mi fate paura.

Un po' di apertura mentale no?

Apertura mentale? Spero tu stia scherzando :D Come ho scritto sopra, bisognerebbe considerare una moneta che ha centinaia di anni di storia alla stregua di un quadro della stessa età: tu ti ci accaniresti sopra con i materiali di pulizia più diversi e improvvisati, davvero convinto di riuscire a ripristinarne gli antichi splendori, senza piuttosto rovinarlo irrimediabilmente e definitivamente? I maghi del restauro esistono, per i dipinti antichi, per le statue millenarie, e per le monete di epoca greca e romana. Ma è tutta un'altra storia, davvero tutta un'altra, rispetto al raspare via la patina con spazzolino e limone: questo è giocare, fra l'altro in un modo che come hai visto ben pochi approvano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altrettanto comprendo il pensiero di chi la "sporcizia" non la può sopportare e, non avendo intenti né di venderle, né di metterle in mostra, desidera solo percepire una sensazione positiva sfogliando il proprio album di monete. E nessuno può fargli cambiare idea a riguardo, tantomeno gridando al sacrilegio: la bellezza, o anche solo la percezione di piacere, come scrivo sempre sta negli occhi di chi guarda.

Ecco quello che intendo per "apertura mentale". :)

E una moneta non e' certo un quadro di Rembrandt...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

A me sembra logico che ognuno faccia quello che vuole e, soprattutto, apprezzi quello che vuole.

Io, infatti non lo avrei mai fatto... Ho una moneta che mi hanno consigliato di "sistemare" un po', perchè non è chiaro se si tratti di macchie o peggio (qualcuno di voi l'ha vista: è il buono del 1928) e mi hanno anche consigilato qualche metodo, ma l'idea mi terrorizza, quindi andrò con calma e con i piedi di piombo...

Magari siete stati un po' troppo duri, ma è vero che gli appassionati di numismatica, non possono apprezzare la lucidatura.

Ma poi, serve davvero ripulirle così?

Pensate di prendere una vecchia ultracentenaria e lucidarla per bene... non credo salti fuori la Kournikova :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E una moneta non e' certo un quadro di Rembrandt...

Questo, secondo il tuo metro di giudizio ;) Così come c'è chi considera una patina millenaria come semplice "sporcizia", c'è pure chi dà maggiore rilevanza storica e persino artistica a un 20 rubli in oro di Elisabetta di Russia piuttosto che a un capolavoro di Rembrandt. Non sto dicendo cosa sia giusto e cosa sbagliato, ma solo che c'è chi la pensa così, chi no, e chi la moneta vuole solo vederla luccicare.........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?