Jump to content
IGNORED

moneta o fermacarte?


Recommended Posts

ciao a tutti!!

forse e 1/2 mina athena elmata sul retro civetta frontale A O E

metallo argentone (?)

dimensione 8cm peso circa 340 gr.

provenienza marrakesh

secondo gli esperti e vera o falsa?

Link to comment
Share on other sites


Manca proprio di quello stile antico.

Provenienza dai mercatini di marrakesh......un bel posto turistico del Marocco :)

Link to comment
Share on other sites


Direi riproduzione moderna, ma a mio parere di discreto buon gusto.

Nonostante non sia una moneta originale, lo trovo comunque un oggetto carino.

Saluti.

Link to comment
Share on other sites


Grazie a tutti per l'aiuto !!

Cmq se pensate che sia un falso, vuol dire che ce un origilale di queste dimenzioni e peso?

Per essere esatti questa e stata acquistata circa 80 anni fà da un antiquario a marrakesh dal mio bisnonno che gli piaceva collezionare monete fra le quali ne ho trovate altre in bronzo sia romane ma molto usurate che greke

Link to comment
Share on other sites


Purtroppo già nella seconda metà del XIX secolo nei mercatini arabi venivano messe in vendita contraffazioni di oggetti dell'antico Egitto e Greci .

Ti allego per confronto quella che dovrebbe essere originale e messa in vendita da CNG.post-1966-1231404104_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


e pressopoco simile a me non pare sia la stessa moneta e differente in alcuni particolari

la foto che postato e un po scura ne metto un'altra il metallo sembra eletro oppure e ottone ?

da chi posso fare per farela espertizzare secondo voi?

Link to comment
Share on other sites


la moneta è falsa al 101% non farla periziare da nessuno! Anzi secondo me non si può neanche parlare di falso in malafede, ma più che altro di souvenir. E' una copia di quella postata da Teodato, un decadramma di Atene, moneta d'argento (quindi nè oro, nè bronzo, nè elettro) che ha un valore di molte decine di migliaia di euro.

Le differenze che noti dall'originale sono dovute, oltre al fatto che la tua è una riproduzione, anche dalla differenza che esisteva tra conii prodotti per un lungo periodo e da incisori diversi!

ciao

Link to comment
Share on other sites


Le monete in quel periodo erano coniate e come vedi dall'esempio postato le superfici dei campi erano lisce.Nella tua sono ondulate, segno di fusione di fine milleottocento o primi millenovecento.

Link to comment
Share on other sites


Un'altra considerazione riguarda il peso. Non esistono monete greche (salvo forse i bronzi fusi di Olbia) che pesano 340 gr.! Il decadramma originale pesa circa 42 grammi (due anni fa c'era un esemplare nell'asta CNG e uno nell'asta Gemini). E valgono qualche centinaio di migliaia di euro... (quello dell'asta Gemini fu aggiudicato a 325.000 USD più diritti d'asta e quello di CNG intorno a mezzo milione di dollari, se ben ricordo).

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.