Jump to content
IGNORED

Moneta o medaglia ?


Recommended Posts

post-11978-1231504621_thumb.jpgHo trovato questa moneta, non so di che epoca possa essere, mi incuriosisce il fatto che abbia un forellino di forma ellittica e non circolare,probabilmente si portava al collo come medaglietta, è di rame e pesa 22 g, ha un diametro di 36,5 mm e uno spessore di 1,5 mm . Sarei veramente grato se mi arrivasse un'aiuto per la sua identificazione .
Link to comment
Share on other sites


Sembrerebbe proprio una moneta, ma dato il pessimo stato di conservazione, risulta molto difficile da identificare con esattezza.

Il forellino è dovuto ad un chiodo: ho visto svariate volte monete con lo stesso foro, riconducibile appunto ad un piccolo chiodino.

Non so azzardare un'ipotesi su che moneta potrebbe essere, certo il diametro ed il peso sono notevoli.

Attendiamo altri pareri.

Saluti.

Link to comment
Share on other sites


Supporter
Sembrerebbe proprio una moneta, ma dato il pessimo stato di conservazione, risulta molto difficile da identificare con esattezza.

Il forellino è dovuto ad un chiodo: ho visto svariate volte monete con lo stesso foro, riconducibile appunto ad un piccolo chiodino.

Non so azzardare un'ipotesi su che moneta potrebbe essere, certo il diametro ed il peso sono notevoli.

Attendiamo altri pareri.

Saluti.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I chiodi, battuti a mano, avevano tutti sezione quadrangolare, se ne trovano ancora molti in giro.

In assenza di un trapano, era il modo più semplice per praticare un foro in una moneta, come giustamente ha ricordato sesino.

Al 99 % si tratta di una moneta, se non altro per l'assenza dell'appiccagnolo. :)

Link to comment
Share on other sites


post-11978-1231542427_thumb.jpg :) la moneta - medaglietta l'ho trovata in un terreno alpino del nord d'italia un pò particolare, adesso è boschivo ma dai segni evidenti di fortificazioni medioevali senz'altro a quel tempo era il classsico pascolo di montagna caratterizzato da delle piccole collinette .Nel luogo si trovano i resti di un'antica chiesetta dell' XI o XII secolo d.c., sicuramente era a quel tempo anche un presidio militare .Nel luogo ho trovato anche delle punte di freccia di balestra e di arco, grazie a tutti e arrivederci
Link to comment
Share on other sites


Grazie AVGVSTVS penso che tu abbia fatto centro, come mi hai descritto penso proprio che sia la medaglia veneziana della Scuola della Passione con gli assi invertiti rispetto all'esemplare di Coinarchives, ho visto la foto sul link che mi hai indicato e sull'esemplare che ho trovato sono riuscito con la lente a leggere dopo le lettere "TERT" anche la lettera "V", e dall'altro lato ho riconosciuto la lettera "O" opposta alla lettera "X", grazie ancora alla prossima .

Link to comment
Share on other sites


. . . . sono alle prime armi,vi chiedo se avete delle informazioni storiche sulla moneta, se c'era magari un qualche ordine monastico che portava quel tipo di medaglia ecc., vi chiedo gentilmente come potrei conservarla, grazie

Link to comment
Share on other sites


La medaglia di per se non nasce come portativa, il foro e' stato praticato in seguito da qualche devoto, forse appartenente alla suddetta Scuola (sulla quale non ho molte informazioni, magari qualche amico veneziano potra' aiutarci) ma non e' assolutamente detto.

Diverse sono le medaglie di questo tipo, eccone alcuni esempi:

http://www.coinarchives.com/w/results.php?...+della+Passione

Riportate come molto rare, in realta' a quanto ricordo e' almeno la seconda volta che ne vedo preporre una sul Forum...

Le condizioni di conservazione sono molto scarse, essendo pero' una testimonianza storica e' pero' giusto che tu la conserva al meglio: a parte naturalmente il suggerimento di tenerla in un posto asciutto, ti consiglio di leggere i consigli gia' dati in passato validi per le monete in rame nell'apposita Sezione:

http://www.lamoneta.it/index.php?showforum=77

Link to comment
Share on other sites


. . . sarei grato se qualche amico storico mi desse delle informazioni a riguardo su chi poteva portare al collo la medaglia,era un simbolo di riconoscimento di qualche messaggero del doge di venezia o la poteva indossare un religioso qualsiasi . . . ?

Link to comment
Share on other sites


Supporter
. . . sarei grato se qualche amico storico mi desse delle informazioni a riguardo su chi poteva portare al collo la medaglia,era un simbolo di riconoscimento di qualche messaggero del doge di venezia o la poteva indossare un religioso qualsiasi . . . ?

Premesso che avevo preso un bel granchio avanzando l'ipotesi che fosse una moneta, la mancanza di un appiccagnolo difficilmente avvalora la tua ipotesi che la tua medaglia potesse servire per un qualche uso specifico (messaggero del Doge, o altro).

Il foro è stato ricavando con metodo...brutale : chi lo ha praticato probabilmente intendeva cucire o appendere la medaglia in questione, ma evidentemente si è trattato di una iniziativa del tutto privata.....

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.