Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
MaurizioGr

BU o Proof

Salve, ho letto quale dovrebbe essere la differenza tra Proof e BU (FDC non circolata) ma non ho mai visto una sterlina Proof dal vivo.

Mi viene presentata la seguente sterlina come BU, fino ad ora ho visto sterline ben tenute ma nessuna si avvicina a questa. L'immagine è stata ritoccata o dipende dal fatto che è stata conieta nell'ultimo decennio?

14tlzc7.jpg

Prezzo 190+trasporto in bustina plastificata

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Non ti so dire nulla di specifico, ma la foto mi sembra strana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, ho letto quale dovrebbe essere la differenza tra Proof e BU (FDC non circolata) ma non ho mai visto una sterlina Proof dal vivo.

Mi viene presentata la seguente sterlina come BU, fino ad ora ho visto sterline ben tenute ma nessuna si avvicina a questa. L'immagine è stata ritoccata o dipende dal fatto che è stata conieta nell'ultimo decennio?

14tlzc7.jpg

Prezzo 190+trasporto in bustina plastificata

Grazie

Nella moneta proof il fondo (cioè la parte libera da rilievi e decorazioni), è completamente lucida, come uno specchio (per questo motivo, in Italia, questo tipo di monete viene detto anche “fondo specchio”, indicato con la sigla “FS”), e crea quindi un contrasto con la parte in rilievo, che si presenta satinato e opaco.

Tale lavorazione, non va confusa con la “BU”, cioe Brillant Uncirculated, mediante la quale sia fondo che rilievo della moneta risultano lucidi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
[Nella moneta proof il fondo (cioè la parte libera da rilievi e decorazioni), è completamente lucida, come uno specchio (per questo motivo, in Italia, questo tipo di monete viene detto anche "fondo specchio", indicato con la sigla "FS"), e crea quindi un contrasto con la parte in rilievo, che si presenta satinato e opaco.

Tale lavorazione, non va confusa con la "BU", cioe Brillant Uncirculated, mediante la quale sia fondo che rilievo della moneta risultano lucidi.

Ottima spiegazione e precisazione. Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta,

aggiungo quanto mi ha scritto una ditta che pubblica immagini dello stesso genere.

"si tratta di un tipo di lavorazione brillante (quasi un BU Brilliant Uncirculated), sia sul fondo che sul rilievo, completamente diversa da quella usata nelle sterline emesse negli anni ‘60/’70, che invece sono in classico Fior di Conio.... ...vengono emesse annualmente dal 2000 dalla Zecca Reale Britannica"

Grazie

MaurizioG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?