Jump to content
IGNORED

sesterzio di adriano


skubydu
 Share

Recommended Posts

Ciao skuby e claudiodruso, non penso che sia aerografata nè una copia, in quanto da lui ho acquistato molte monete alle quali ho prvveduto a fare un bagnetto preventivo nel benzotriazolo e la patina è rimasta tale, vi posso dire che le monete che vende sono autentiche ed ha dei pezzi veramente interessanti, vi metto delle foto di due monete che ho acquistato da lui ma nè ho prese molte altre, datemi un vostro parere su queste.

Poi vorrei un parere anche su un sesterzio di erennio l'etrusco mio ultimo acquisto da un amico.

grazie

max

PS alcune monete acquistate da nerowolf le ho fatte visionare anche da un perito il quale mi ha garantito l'autenticità

post-9425-1233266704_thumb.jpg

post-9425-1233266719_thumb.jpg

post-9425-1233266735_thumb.jpg

post-9425-1233266744_thumb.jpg

post-9425-1233266899_thumb.jpg

post-9425-1233266910_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ciao Sku...e salute a tutti.

per quanto visibile nella foto:

- la moneta è probabilmente autentica;

- è stata pulita a fondo;

- in qualche modo è stata marezzata di verde in modo aritficioso;

- nel complesso vale - più o meno - quello che si chiede, anche se l'apparente freschezza dei capelli e della figura del Nettuno stuzzica l'acquisto;

- l'esame diretto potrebbe evidenziare altri aspetti.

Piakos

Link to comment
Share on other sites


Ciao Sku...e salute a tutti.

per quanto visibile nella foto:

- la moneta è probabilmente autentica;

- è stata pulita a fondo;

- in qualche modo è stata marezzata di verde in modo aritficioso;

- nel complesso vale - più o meno - quello che si chiede, anche se l'apparente freschezza dei capelli e della figura del Nettuno stuzzica l'acquisto;

- l'esame diretto potrebbe evidenziare altri aspetti.

Piakos

ciaoo, grazie come sempre un ottimo intervento .....

concordo con il tuoi giudizio..

p.s. Non ho detto che il sesterzio fosse falso....ma che la patina non fosse originale......ed quello penso ancora...

sku

Link to comment
Share on other sites


Sku e Piakos, le vostre valutazioni mi trovan perfettamente concorde. La moneta potrebbe essere autentica (il condizionale è d'obbligo trattandosi di una foto), ed è anche discreta, ma il verdino ha proprio l'aria di essere fasullo, è una piccola contraffazione che si ritrova ormai quasi costantemente in tanti negozi, anche più rinomati. Io lo trovo fastidioso, avrei lasciato la moneta del suo colore scuro e senza patina, meno attraente da foto forse, ma più dignitoso.

Link to comment
Share on other sites


Se è autentica ha un R/ molto bello. Come già detto, dubbi sulla patina. Comunque, prezzo a parte, la vorrei nella mia collezione

Link to comment
Share on other sites


Mi sembra di notare, ingrandendo la foto, un focolaio di cancro del bronzo sulla barba, nel caso avessi ragione, la moneta va trattata al piu' presto per evitare che il cancro si estenda.

Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Complimentia a Dupondio per il suo occhio micidiale.

Sinceramente mi sembrava una macchietta...una imperfezione dell'mmagine.

Ma non è detto...

Ci risiamo...con le foto...:

- si può fare scuola per quello che è comunque chiaramente visibile.

- Si può persino determinare un falso con una certa convinzione.

- Si può determinare la conservazione e lo stile della moneta con buona approssimazione.

Ma per decidere di acquistarla...la si dovrebbe avere in mano, a scanso di delusioni e pentimenti: per la serie prendiamo l'auto e andiamo all'asta.

Ciao a tutti.

Piakos

Link to comment
Share on other sites


la moneta dalle foto mi sembra originale e anche bella per il prezzo per ora richiesto.Ho dubbi sulla patina che apparentemente piace ma che mi lascia molto perplesso.

Link to comment
Share on other sites


Salve

Vi posto il mio Adriano-Nettuno,uno dei primi sesterzi che ho avuto,

è parecchio "massacrato", ma nonostante tutto a me pare

che conservi un suo.... fascino.... o no? <_<

romanus

post-3514-1234370605_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ciao skuby e claudiodruso, non penso che sia aerografata nè una copia, in quanto da lui ho acquistato molte monete alle quali ho prvveduto a fare un bagnetto preventivo nel benzotriazolo e la patina è rimasta tale, vi posso dire che le monete che vende sono autentiche ed ha dei pezzi veramente interessanti, vi metto delle foto di due monete che ho acquistato da lui ma nè ho prese molte altre, datemi un vostro parere su queste.

Poi vorrei un parere anche su un sesterzio di erennio l'etrusco mio ultimo acquisto da un amico.

grazie

max

PS alcune monete acquistate da nerowolf le ho fatte visionare anche da un perito il quale mi ha garantito l'autenticità

E' stata pulita fino alla spatinatura ,riossidata e poi è stata applicata quella patina verdina ormai omnipresente,come dice caius.

In ogni caso la moneta è bella e autentica,magari averne. Il puntino sulla barba ,potrebbe essere davvero un focolaio di cancro,ma anche un'effetto della foto o un granello di sporco più chiaro.

Comunque bella moneta e bei particolari,tutt'altro che confusi o abbozzati ,anzi....

Ho visto anche le altre postate,sono state pulite ( bene) e ripatinate e/o riossidate,comunque sono autentiche e belle.

Per l'Herennio,direi che lo hanno solo pulito e poi gli hanno risparmiato una ripatinatura che non si meritava. E' multicolor,ma è carino.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.