Jump to content
IGNORED

Aiuto !!!! Novellara


meja
 Share

Recommended Posts

Cari Amici

allego le immagini di una moneta di un amico , io ho avuto qualche difficoltà , e chiedo il vostro aiuto

a me sembra un soldo di Novellara ,vista la scarsa conservazione però non ci giurerei

oltrepiù che non la trovo sul MIR Emilia Romagna

sul dritto mi pare di leggere VVLTVS S(ANC)TVS , leggo bene ciò che ho messo tra parentesi

mentre sul rovescio vedo chiaramente VELL e in centro grande croce pesa 1,80 g 18 mm

Grazie

Meja

post-3646-1233346169_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Aggiungo che i miei dubbi nella catalogazione mi portavano verso Venezia e più precisamente ad un sesino

Grazie

Link to comment
Share on other sites


Aggiungo che i miei dubbi nella catalogazione mi portavano verso Venezia e più precisamente ad un sesino

Grazie

ho provato difficile per me

in bocca al lupo

ti aggiungo due inmagini con i colori invertiti

qualche volta mi è stato utile

Link to comment
Share on other sites

Awards

ciao, capisco i tuoi dubbi, in effetti somiglia molto al sesino di Venezia. Nel campo potrebbe esserci la testa del leone tra ali.

Solo chi ha il testo con le monete di Novellara può avere una chance in più.

:rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Awards

Mah....la frase VULTUS SANTUS mi sembra che appartiene alle monetazione della zecca di Lucca.

Link to comment
Share on other sites


Alfonso II Gonzaga, conte di Novellara, ha in effetti coniato quattrini a imitazione/contraffazione di quelli di Lucca col motto VVLTVS SANCTVS. Purtroppo non ho il MIR Emilia ne' il Bignotti zecche minori gonzaghesche ma devo basarmi solo sul VI volume della collezione BAM dedicato alle zecche minori; qui sono catalogate diverse varianti di contraffazioni di quattrini tipo Lucca, ma nessuna corrisponde perfettamente nelle legende a quella postata. Controllando invece sul vol. VII (addenda, indagini in altre collezioni) salta fuori al n. 517 un quattrino (o sesino) le cui legende potrebbero corrispondere:

D/ E PROT NOVELLVS - Grande L accostata da 6 7

R/ VVLTVS SANCTVS - Volto santo coronato

Si tratta dell'esemplare della collezione reale catalogato CNI 122.

EDIT: leggo però solo adesso i dati di peso e diametro, che non corrispondono, visto che le moneta che cito è diam. 14 mm per 0,63 gr.

Link to comment
Share on other sites


A me sembra tanto un Sesino di Frinco, con il leone alato da una parte e la croce pisana dall'altra (cfr. CNI 78/127 e MIR 641-648)

Dalla parte del leone si può trovare una delle seguenti legende:

SAN MARI PROT FRINGI (più o meno abbreviata)

SANTA MARIA FRIN

SANTVS MARCLVS PM

SANTVS MARCEL PM

SANTVS MARCVS VENET

SANCT MAR CVS NOS OES

Dalla parte della croce, invece:

IN TE DOMINE SPERAVI

MARINO GRIMANO DVX

SANTVS MARINVS

SANTVS MARIVS

SANTVS MARCELVS PM

SANTA MARIA FRING

SANTVS MARCLVS PM

SANTA MARIA VENET

ADIVVA NOS DOMINE DEVS

Nella foto originale che hai postato la presenza del leone mi sembra chiara (è solo da girare di 90° in senso orario...)

Saluti

Link to comment
Share on other sites


http://www.daupher.it/num2.htm

prima di tutto RINGRAZIO , Paolino67, Alberto Varesi,Geovalter,Bavastro e Scacchi per i preziosi suggerimenti...Grazie :)

Per Alberto Varesi tu ritieni che sia la terza del link che ho allegato ?

o provato con il vecchio sistema della carta e matita e quello che credevo essere VELL mi pare diventato X VENETA attorno alla croce pisana

nel dritto invece l'unica cosa che vedo con chiarezza è l'aureola del leone e le lettere ANCT

Meja

Link to comment
Share on other sites


Individuo con una certa "facilità" i profili della croce e del leone alato, ma per quanto riguarda le leggende.....nisba.

Sorry

Edited by Alberto Varesi
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.