Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
justapeek

Che cos'era? /2

Risposte migliori

justapeek

Continuo con qualcosa di "facile" (per chi la conosce :D). Ma sicuramente è "facile" perché una faccia si legge bene, a differenza di altre che verranno :-(

02a.jpg

Modificato da justapeek

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

justapeek

02b.jpg

Il "diametro" (è quasi quadrata) è di 12 mm.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Ammeto di non averne idea, ma mi pare di leggere ARVM. Potrebbe essere parte della legenda HISPANIARVM, tipica (fra l'altro) di alcune monete delle colonie spagnole nelle americhe, nei secoli XVI e XVII. Ammetto, però, che non è altro che un'ipotesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

justapeek

Grazie Luca, anche se la tua è solo un'ipotesi, devo ammettere che è molto affascinante, considerato il periodo storico e l'ambientazione geografica a cui fa riferimento. Io ho cercato senza risultati il termine ARVM che, da sé, non pare avere significato alcuno. Ma, nel contesto della parola HISPANIARVM, assume finalmente un senso plausibile, che cercherò di approfondire quando prima! Grazie al momento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

A me ricorda uno dei quattrini emessi a MIlano durante la dominazione spagnola...ma non mi torna con la legenda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs
Grazie Luca, anche se la tua è solo un'ipotesi, devo ammettere che è molto affascinante, considerato il periodo storico e l'ambientazione geografica a cui fa riferimento. Io ho cercato senza risultati il termine ARVM che, da sé, non pare avere significato alcuno. Ma, nel contesto della parola HISPANIARVM, assume finalmente un senso plausibile, che cercherò di approfondire quando prima! Grazie al momento.
A me ricorda uno dei quattrini emessi a MIlano durante la dominazione spagnola...ma non mi torna con la legenda.

Giusto... con ARVM certo finiscono diverse parole, come ad esempio MEDVLARVM...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sesino

Salve a tutti,

Nonostante la mia prima impressione fosse proprio di trovarsi davanti al "solito" quattrino del ducato di Milano (dominazione spagnola, Filippo III o IV), ora credo invece che sia una sua contraffazione di una zecca minore lombarda.

Non può essere della zecca di Maccagno perchè le legende non corrispondono e nemmeno della zecca di Bozzolo, sempre per la stessa ragione.

Così escludendo queste due zecche (famose per le imitazioni di monete milanesi), credo di aver trovato corrispondenza in un'altra zecca minore della Lombardia.

Una premessa: la legenda al R/ (la parte leggibile è ARVM) non corrisponde con nessun quattrino delle zecche sopra citate (come già anticipato) e tantomeno con Milano.

A mio parere si tratta infatti di un QUATTRINO battuto dalla zecca di -Castiglione delle Stiviere- ad imitazione di quello milanese.

Sul MIR Lombardia non riporta questa moneta con identica iconografia.

Infatti indica un quattrino con stesso profilo al D/ , mentre al R/ le armi di Milano (stemma inquartato) ed al centro (questa è la differenza con la moneta qui presa in considerazione) un piccolo scudetto.

Precisamente si tratterebbe di:

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE - Ferdinando I Gonzaga (1616-1678)

Quattrino

D/ FER D G S R IIII ET C P: busto con collare a d.

R/MARCHIO MEDVLARV; armi di Milano

Variante riportata dal MIR (zecche minori lombardia 242/1).

TUTTAVIA, rimangono due dubbi per la sua attribuzione a Castiglione:

1)Questa moneta non permette di leggere le legende al D/ ed al R/ si legge solo L(?) ARVM

La mia ipotesi è che la legenda originale e completa riportata su questa monete deve essere stata MARCHIO MEDVLARV(M): quindi un ennesima variante di legenda, non riportata sul MIR.

2) Manca lo scudetto al R/ nel mezzo della armi di Milano ed anche qui credo si tratti di un'altra differenza di questa variante.

Questa mia ipotesi di variante è, almeno in parte, confermata anche da un'esemplare conservato al "Museo civico Carlo Verri" http://www.museobiassono.it/Italiano/Mostr...&autorita=0

Noterete al R/ le armi di Milano senza lo scudetto ed una certa somiglianza con quella qui inserita sul forum.

Per adesso è tutto, voi cosa ne pensate?

Saluti.

P.S.

Riguardando bene la moneta inserita dall'utente, mi pare di scorgere al D/, (sopra il busto) anche parte della legenda.

Si legge infatti ...D . G . S." .

Questo è quindi un'altro indizio che mi fa pensare proprio alla moneta da me indicata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

justapeek
Salve a tutti,

Nonostante la mia prima impressione fosse proprio di trovarsi davanti al "solito" quattrino del ducato di Milano (dominazione spagnola, Filippo III o IV), ora credo invece che sia una sua contraffazione di una zecca minore lombarda.

Non può essere della zecca di Maccagno perchè le legende non corrispondono e nemmeno della zecca di Bozzolo, sempre per la stessa ragione.

Così escludendo queste due zecche (famose per le imitazioni di monete milanesi), credo di aver trovato corrispondenza in un'altra zecca minore della Lombardia.

Una premessa: la legenda al R/ (la parte leggibile è ARVM) non corrisponde con nessun quattrino delle zecche sopra citate (come già anticipato) e tantomeno con Milano.

A mio parere si tratta infatti di un QUATTRINO battuto dalla zecca di -Castiglione delle Stiviere- ad imitazione di quello milanese.

Sul MIR Lombardia non riporta questa moneta con identica iconografia.

Infatti indica un quattrino con stesso profilo al D/ , mentre al R/ le armi di Milano (stemma inquartato) ed al centro (questa è la differenza con la moneta qui presa in considerazione) un piccolo scudetto.

Precisamente si tratterebbe di:

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE - Ferdinando I Gonzaga (1616-1678)

Quattrino

D/ FER D G S R IIII ET C P: busto con collare a d.

R/MARCHIO MEDVLARV; armi di Milano

Variante riportata dal MIR (zecche minori lombardia 242/1).

TUTTAVIA, rimangono due dubbi per la sua attribuzione a Castiglione:

1)Questa moneta non permette di leggere le legende al D/ ed al R/ si legge solo L(?) ARVM

La mia ipotesi è che la legenda originale e completa riportata su questa monete deve essere stata MARCHIO MEDVLARV(M): quindi un ennesima variante di legenda, non riportata sul MIR.

2) Manca lo scudetto al R/ nel mezzo della armi di Milano ed anche qui credo si tratti di un'altra differenza di questa variante.

Questa mia ipotesi di variante è, almeno in parte, confermata anche da un'esemplare conservato al "Museo civico Carlo Verri" http://www.museobiassono.it/Italiano/Mostr...&autorita=0

Noterete al R/ le armi di Milano senza lo scudetto ed una certa somiglianza con quella qui inserita sul forum.

Per adesso è tutto, voi cosa ne pensate?

Saluti.

P.S.

Riguardando bene la moneta inserita dall'utente, mi pare di scorgere al D/, (sopra il busto) anche parte della legenda.

Si legge infatti ...D . G . S." .

Questo è quindi un'altro indizio che mi fa pensare proprio alla moneta da me indicata.

Di fronte a tanta completezza e competenza, credo non resti che togliersi il cappello :blush: Un grazie davvero speciale a Sesino, con tanto di complimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter
Grazie Luca, anche se la tua è solo un'ipotesi, devo ammettere che è molto affascinante, considerato il periodo storico e l'ambientazione geografica a cui fa riferimento. Io ho cercato senza risultati il termine ARVM che, da sé, non pare avere significato alcuno. Ma, nel contesto della parola HISPANIARVM, assume finalmente un senso plausibile, che cercherò di approfondire quando prima! Grazie al momento.
A me ricorda uno dei quattrini emessi a MIlano durante la dominazione spagnola...ma non mi torna con la legenda.

Giusto... con ARVM certo finiscono diverse parole, come ad esempio MEDVLARVM...

Si vede che seguo di più le monetazioni estere, vero? :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sesino

Di nulla figurati.

Comunque credo si possa attribuire proprio alla zecca di Castiglione.

Saluti e grazie dei complimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Sì, nonostante il D/ pressoché illeggibile si può attribuire con sufficiente certezza la moneta alla zecca di Castiglione, con la corretta catalogazione di Sesino. Il MIR propone una classificazione parecchio semplificata di questa contraffazione del quattrino milanese, visto che nella sola ex-collezione Magnaguti (ora BAM) son presenti due esemplari diversi del quattrino con ritratto e croce (entrambi senza lo stemma al centro della croce), più un esemplare con la variante della F coronata al D/ e un esemplare della variante col biscione al R/. Pur non essendo completamente leggibili le legende sui quattrini della collezione BAM non risulta difficile immaginare che la legenda MEDVLARV catalogata dal MIR sia solo una delle tante, e quindi non suona certo strano il quattrino di questa discussione che riporta la dizione completa MEDVLARVM.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×