Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
villa66

US Standing Liberty 25-cent; data

Risposte migliori

villa66

Stavamo comunicando sulla tribuna circa i nichel americani Buffalo/ dell'indiano di 1913-38 con le loro date portate fuori e l'argomento di quarti diritti dateless di libertà è venuto in su. Le due monete appartengono insieme, naturalmente. Entrambe loro sono disegni grandi, ma se uno non rovina i vostri occhi, l'altra. :blink:

Qui è un quarto di SL che lo ha reso pazzesco quando in primo luogo ho cominciato a raccogliere. È venuto dal cambiamento sull'apprettatrice del mio Dad nel metà di `60s ed è una buona illustrazione del problema con queste monete (noti il mintmark “di S„ a parte di sinistra della libertà, vicino alla sua caviglia, che ha causato la tortura supplementare):

post-12167-1234330474_thumb.jpg

Così che cosa era esso? Un 1923s, forse, o un 1918/7s? :huh:

---------------------------------

We were talking on the forum about American Indian/Buffalo nickels of 1913-38 with their dates worn off, and the subject of dateless Standing Liberty quarters came up. The two coins belong together, of course. Both of them are great designs, but if one doesn’t ruin your eyes, the other will. :blink:

Here’s an SL quarter that made me crazy when I first began collecting. It came from the change on my Dad’s dresser in the mid-‘60s, and it’s a good illustration of the problem with these coins (note the “S” mintmark to Liberty’s left, near her ankle, which caused additional torture ):

post-12167-1234330474_thumb.jpg

So what was it? A 1923s, maybe, or a 1918/7s? :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

In ogni modo, il problema con la data della libertà diritta è stato riconosciuto nella fase iniziale e uno sforzo è stato fatto ripararlo. È qualcosa che abbia desiderato accennare sulla tribuna, perché il cambiamento risultante di disegno è ancora (2009) completamente unmentioned in Krause Catalogo standard delle monete del mondo, a meno che indirettamente, attraverso la struttura di prezzi della libertà diritta.

Veda la differenza nei prezzi per le monete di tipo due datate 1917-1924, rispetto alle 1925-1930 date? Entrambi i periodi di tempo sono catalogati da Krause come KM145, ma (altretanto della gente sulla tribuna già sappia), qui è perchè la differenza grande nel prezzo:

post-12167-1234331946_thumb.jpg

Veda la data in cima al basamento sulla moneta di `17-24 a sinistra e che cosa è denominato “la data messa„' di 25-30 a destra.

----------------------------------------

Anyway, the problem with the Standing Liberty’s date was recognized early on and an effort was made to fix it. It’s something I wanted to mention on the forum, because the resulting design change is still (2009) completely unmentioned in Krause’s Standard Catalog of World Coins, except indirectly, through the Standing Liberty’s price structure.

See the difference in prices for Type Two coins dated 1917-1924, compared with the 1925-1930 dates? Both time periods are cataloged by Krause as KM145, but (as many of the folks on the forum already know), here’s why the big difference in price:

post-12167-1234331946_thumb.jpg

See the date on top of the pedestal on the coin of ‘17-24 on the left, and what is called the “recessed date” of ’25-30 on the right.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

E qui è come le due versioni hanno effettuato nella circolazione:

post-12167-1234332268_thumb.jpg

Nota come il 1924, malgrado avere particolari decent, quasi ha perso la relativa data, mentre il 1928s, che ha visto l'usura più generale, ancora ha una data forte.

La mia propria sensibilità è che il cambiamento “ad una data messa„ merita una notazione del catalogo. :rolleyes:

-------------------------------------

And here is how the two versions performed in circulation:

post-12167-1234332268_thumb.jpg

Note how the 1924, despite having decent details, has almost lost its date, while the 1928s, which has seen more overall wear, still has a strong date.

My own feeling is that the change to a “recessed date” deserves a catalog notation. :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

hai senz'altro ragione,questa varieta andrebbe segnalata anche sul krause,comunque almeno è presente sul red book con tanto di foto....parlando ancora di questa splendida moneta non posso fare a meno di citarne anche la variante principale:cioè quella coniata solamente nel 1916-1917,con il seno destro di lady liberty scoperto,e che provocò vivaci dibattiti e critiche :D :D :D

per questo nel 1917 si decise di passare ad un secondo tipo,in cui oltre a minori cambiamenti nella forma dello scudo,nell'acconciatura e nella posizione dell'aquila sul retro,la novita principale fu senz'altro il fatto che il seno incriminato fu pudicamente ricoperto da un velo...

ecco le foto della prima varieta:

sqjja9.jpg

2ep7blu.jpg

questo è il secondo tipo:

2gxntx0.jpg

25hdc02.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

Ringraziamenti per l'individuazione delle foto piacevoli, vathek1984 :). Tipo 1 e tipo 2, avete precisato. Con la differenza fra i due tipi e uno sguardo alle combinazioni possibili mintmark/della data, è facile da vedere che un tipo 1 ha datato 1917d o 1917s può essere determinato anche se la relativa data è stata portata fuori.

La cosa di divertimento :D è quella a causa di una differenza nei popolare dell'abito alla parte inferiore a sinistra della libertà (una differenza che è chiara anche negli esemplari male consumati), esso non è difficile da determinare la differenza fra il 1916 (molto limitato) e (molto terreno comunale) le monete 1917 de Filadelfia. Ma lascilo affrettare per dire che non ho trovato mai un 1916!

In ogni modo, la linea di fondo è che il quarto diritto della moneta di libertà di tipo 1 può essere datato esattamente a meno che sia virtualmente liscio portato, anche se soltanto nell'interesse di curiosità.

---------------------------------------

Thanks for finding the nice photos, vathek1984 :). Type 1 and type 2, as you pointed out. With the difference between the two types, and a look at the possible date/mintmark combinations, it’s easy to see that a type 1 dated 1917d or 1917s can be determined even if its date has been worn off.

The fun thing :D is that because of a difference in the folds of the gown at the bottom left of Liberty (a difference that is clear even in badly worn specimens), it isn’t difficult to determine the difference between the (very scarce) 1916 and the (very common) 1917 Philadelphia coins. But let me hurry to say that I have never found a 1916!

Anyway, bottom-line is that type 1 Standing Liberty coin quarter can be dated exactly unless it is worn virtually smooth, even if only for the sake of curiosity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66
:D per questo nel 1917 si decise di passare ad un secondo tipo,in cui oltre a minori cambiamenti nella forma dello scudo,nell'acconciatura e nella posizione dell'aquila sul retro,la novita principale fu senz'altro il fatto che il seno incriminato fu pudicamente ricoperto da un velo...

Siete di destra, assolutamente, vathek1984 :D , accennare quello. È stato la storia ed è ancora la storia. Ma l'opinione nell'hobby americano della moneta sembra spostare piuttosto, se soltanto appena piuttosto. (Anche se noto un comunicato stampa ufficiale a proposito degli Stati Uniti I quarti territoriali, inviati sulla tribuna dal ersanto, accosente ancora con la storia tradizionale.)…

Un amico ed io italiani lo hanno parlato determinati anni fa, mi ricordo di ed uno dei posti che abbiamo visitato nella nostra conversazione era il certificato d'argento $5 del 1896 “serie educativa.„ Poichè il miei amico ed io hanno determinato quelli parecchi anni fa, “educativo„ è di destra :). Qualsiasi altra cosa che sia, esso è pezzo di carta i soldi che contribuiscono a darci un'idea di che cosa il pensiero di Ministero del Tesoro era ammissibile. Possono essere errati, o forse non, ma il quarto diritto di libertà sembra molto addomesticato tramite il confronto.

Il mio scopo qui non è di rovinare una buona storia, ma dire soltanto che molta gente nell'hobby americano della moneta sta cominciando ad avergli loro dubbi :rolleyes: . Per un numero aumentante di noi, l'idea che l'entrata americana in WWI era dietro il cambiamento di disegno sta guadagnando la trazione reale.

-----------------------

:D per questo nel 1917 si decise di passare ad un secondo tipo,in cui oltre a minori cambiamenti nella forma dello scudo,nell'acconciatura e nella posizione dell'aquila sul retro,la novita principale fu senz'altro il fatto che il seno incriminato fu pudicamente ricoperto da un velo...

You are right, absolutely, vathek1984 :D , to mention that. It has been the story, and is still the story. But opinion in the American coin hobby seems to be shifting somewhat, if only just somewhat. (Although I note an official press release on the subject of U.S. Territorial quarters, posted on the forum by ersanto, agrees with the traditional story.) Still...

An Italian friend and I talked about it some years ago, I remember, and one of the places we visited in our conversation was the $5 silver certificate of the 1896 “Educational Series.” As my friend and I determined those several years ago, “Educational” is right :). Whatever else it is, it’s a piece of paper money that helps give us an idea of what the Treasury thought was permissible. They may have been wrong, or maybe not, but the Standing Liberty quarter seems very tame by comparison.

My purpose here isn’t to ruin a good story, but only to say that many folks in the American coin hobby are beginning to have their doubts about it :rolleyes: . For an increasing number of us, the idea that the American entry into WWI was behind the design change is gaining real traction.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian

è una moneta bellissima, che mostra però tutto il suo splendore solo in alta conservazione, con costi che diventano proibitivi per esemplari del livello di quelli postati a vathek1984 :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×