Jump to content
IGNORED

aiuto:moneta


Recommended Posts

salve vorrei catalogare questo pezzo che penso sia francese purtroppo in pessime condizioni il dritto e completamente illeggibile , il rovescio presenta tre gigli sormontati da da un motivo che presenta tre linee verticali chiuse sulla sommita da una linea orizzantale che ricorda una m stilizzata diametro 19mm perso 1,9 grammi

post-11630-1235835265_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


salve, come già anticipato da augustus, si tratta di un doppio tornese.

L'effigie a destra che si intravvede porta in quella direzione. Difficile stabilire l'officina e la data.

forse 1644,

allego mio esemplare del principato di Orange

:unsure:

post-680-1235839281_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

Il segno orizzontale sopra i 3 gigli è un "lambello" (in francese: lambel à trois pendants), segno araldico che può avere 3 o 5 pendenti o punte verso il basso.Non sono riuscito però a capire, nell'unico libro di araldica che possiedo, che significato specifico ha. Penso anch'io che il doppio tornese sia di Gastone di Dombes, è una moneta piuttosto comune.

Edited by gpittini
Link to comment
Share on other sites


Supporter
DE GREGE EPICURI

Il segno orizzontale sopra i 3 gigli è un "lambello" (in francese: lambel à trois pendants), segno araldico che può avere 3 o 5 pendenti o punte verso il basso.Non sono riuscito però a capire, nell'unico libro di araldica che possiedo, che significato specifico ha. Penso anch'io che il doppio tornese sia di Gastone di Dombes, è una moneta piuttosto comune.

Ciao Gianfranco. Ho guardato anch'io su un paio di testi, ma del lambello viene fornita soltanto la descrizione (pezza araldica simile all'elemento trasversale di un rastrello, ecc....) senza per altro specificarne il significato, il valore. Questo elemento compare anche nello stemma del Comune di Bologna : ora mi è venuta la voglia di saperne di più, farò qualche ricerca. Saluti ;)

Link to comment
Share on other sites


DE GREGE EPICURI

Il segno orizzontale sopra i 3 gigli è un "lambello" (in francese: lambel à trois pendants), segno araldico che può avere 3 o 5 pendenti o punte verso il basso.Non sono riuscito però a capire, nell'unico libro di araldica che possiedo, che significato specifico ha. Penso anch'io che il doppio tornese sia di Gastone di Dombes, è una moneta piuttosto comune.

interessante ,io l'ho trovato curioso questo segno e pensavo fosse un segno di zecca

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ho provato a fare una piccola ricerca sul significato del lambello che, per la sua forma spesso viene

definito - pare a torto - rastrello.

Secondo una delle definizioni rintracciate, il lambello è una corona stilizzata capovolta e sta - in araldica - ad indicare l'appartenenza dello stemma all'erede del titolo nobiliare contrassegnato dall'insegna.

Definizione non chiarissima, almeno per me : con lambello o senza, s.e. lo stemma appartiene ovviamente all'erede del titolo nobiliare; a chi, se no?

Spero che altri possano fornire una più chiara definizione di questa pezza araldica :(

Link to comment
Share on other sites


  • 2 years later...

Mi è capitato di trovarne una in bassa umbria (prov di Terni) mentre facevo una passeggiata nel bosco. Una semplice casualità o in quella zona c'è stata un'influenza francese?

Bodhi3

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.