Jump to content
IGNORED

Diocleziano Argenteo


Recommended Posts

Salve a tutti,

come ho scritto nella sezione nuovi arrivati, ho da poco rispolverato la collezione di monete che apparteneva a mio padre. Premetto che sono abbastanza inesperto.

Si tratta principalmente di monete del regno d'Italia + qualche altra moneta contemporanea di facile identificazione.

C'è anche qulache pezzo antico tra cui questa moneta che mi hanno detto essere un Argenteo di Diocleziano 305-284 A.C.

Allego le immagini scansionate; spero siano di qualità sufficiente per poterne stabilire l'eventuale autenticità. Qualche dubbio mi è venuto vedendo altre immagini su internet di questa moneta

Che ne pensate?? E' autentica??

Vi ringrazio dei pareri che mi vorrete dare!!

Ciao a tutti

post-12700-1236035948_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


DIOCLETIANVSAVG laureato

rovescio VICTORIAESARMATICAE

esergo SMNΓ nicomedia RIC 25a

per la verifica di autenticità però devi attendere qualche esperto............ :D

Link to comment
Share on other sites


Il ritratto mi fa sorgere qualche dubbio....l'occhio, la bocca, la base del collo :unsure:

E le lettere al rovescio, che sembrano "impastate" <_<

Aspettiamo qualche altro parere.

petronius B)

Link to comment
Share on other sites


salve! la moneta presenta le raggiature tipiche delle monete coniate, tuttavia mi da molto da pensare il bordo della moneta che mi sembra troppo regolare.

Link to comment
Share on other sites


Anche per me il contorno lascia un po' da pensare... magari vedendo qualche foto del contorno stesso se ne potrà sapere di pù...

Comunque se originale 284-305 dopo Cristo... :)

Link to comment
Share on other sites


Grazie a tutti per le risposte!!

quando ho postato le foto della moneta ho intenzionalmente omesso di dire che la moneta è periziata come autentica da un soggetto "abbastanza affidabile". Volevo dei pareri non influenzati dalla perizia

Però non so perchè mi è venuto qualche dubbio sulla sua autenticità e volevo conoscere il parere di qualche esperto. Ora mi sento quasi in colpa a non averlo detto subito... :blush:

In effetti il contorno è più regolare rispetto alla foto postata da Legionarius e anche rispetto a altre che ho trovato sul web. Purtroppo non ho macchine fotografiche potenti e fare un'altra scansione non penso che aiuterebbe.

boh forse sono solo paranoie, che dite??

tanto ho anche letto da qlk post che una moneta periziata è autentica anche se falsa, vero?? :D

Grazie ancora per le risposte e fatemi sapere cosa ne pensate

grazie

mirko

Link to comment
Share on other sites


Forse mi sbaglio... ma quando un perito numismatico fa una perizia... di solito non sigilla la moneta in un contenitore (una sorta di bustina di plastica) apponendone poi i sigilli?

Ora se periziata perché non vedo la custodia in plastica?

mica la hai aperta e poi tiarto fuori la moneta per fotografarla?

o se riuscito ad ottenere una fotografia del genere dall'involucro stesso?

Link to comment
Share on other sites


Forse mi sbaglio... ma quando un perito numismatico fa una perizia... di solito non sigilla la moneta in un contenitore (una sorta di bustina di plastica) apponendone poi i sigilli?

Ora se periziata perché non vedo la custodia in plastica?

mica la hai aperta e poi tiarto fuori la moneta per fotografarla?

o se riuscito ad ottenere una fotografia del genere dall'involucro stesso?

La moneta è stata scansionata con tutta la bustina; ho ritagliato solo la moneta

E' ancora dentro i suoi sigilli

Link to comment
Share on other sites


Sono monete che un tempo venivano falsificate perchè erano rare. Oggi, probabilmente in seguito a cospicui ritrovamenti, si possono trovare a prezzi molto più abbordabili (anche se non bassi tipo denaro alto impero comune). Detto questo non mi preoccuperei per la moneta in questione, negli ultimissimi anni abbiamo assistito ad un moltiplicarsi dell'offerta di argentei nelle aste estere, che evidenzia l'abbondanza della coniazione di questa tipologia, anche in luce ai grossi hoards pubblicati, quindi grande varietà di conii. La moneta in questione è coniata e dieri proprio autentica; certo, l'occasione fa l'uomo ladro e, con tante monete buone avranno approfittato per farne di false, ma non mi preoccuperei per un Diocleziano, piuttosto se fosse Severo II Cesare... beh allora approfondirei la questione! D'altronde si parlerebbe di un prezzo che indurrebbe l'acquirente a ricercare ben più che un parere su un forum!!

Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

La moneta è sicuramente coniata, per le ragioni già dette (raggiature, incisività delle lettere, ecc.) Questo non esclude di per sè la falsificazione, visto che era valutata 300 sterline nel vecchio Sear più volte ristampato, ed anche oggi non mi sembra sia diventata molto più comune: cioè varrebbe la pena anche coniarla. Queste monete sono sottili e fragili, e presentano spesso linee di frattura: se ne vede una nella parte alta del R.

Anche a me comunque sembra buona, tanto più che nelle ultime foto il bordo non è poi così regolare (però si dovrebbe osservarlo di taglio). Insomma...se fosse una falsificazione, sarebbe talmente ben fatta da ingannare chiunque, o quasi.

Link to comment
Share on other sites


  • 10 months later...

Scusate, esiste un criterio per capire oggettivamente se questa tipologia di moneta è falsa?

Ne ho vista una in una bancarella e non l'ho presa per paura che sia falsa. Ma se capisco come fare a distinguere se lo sia o meno... beh, mi lancio a pesce a vedere se ancora è in vendita ;)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.