Jump to content
IGNORED

1Centesimo 1862 Napoli


Recommended Posts

Dall' argento al rame....

Dopo lo scudo del 1864 vi propongo un centesimo 1862 della medesima zecca napoletana

Per maggiori dettagli :

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta.php/W-VE2/0

Come sempre aspetto i vostri pareri sull' esemplare e su questa tipologia spesso trascurata a vantaggio moduli grandi

Anche se ,secondo me ,queste monete del popolo hanno una loro importanza e dignita' e non sfigurano certamente nelle nostre collezioni al fianco dei palanconi

p.s. mi scuso con voi purtroppo non riuscendo ad ottenere immagini migliori ho utilizzato quelle scattate dal venditore di dimensioni ridotte

post-116-1236534481_thumb.jpg

post-116-1236534486_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Complimenti innnanzitutto per la conservzione, ma ormai ci si fa l'abitudine a vedere le tue monete in conservazioni ottime.

Potevi pero' mettere come didascalia della foto il grado di conservazione di Tevere.

Credo anch'io che il picciolame non sfiguri e che hanno storie interessanti alle spalle perchè monete del popolo e come tali amate e riconosciute da esso.

ciao

giangi_75it

Link to comment
Share on other sites


Potevi pero' mettere come didascalia della foto il grado di conservazione di Tevere.

Inseriro' il cartellino in seguito dopo aver ricevuto qualche parere giusto per non influenzare i giudizi :rolleyes:

P.s. Che vista giangi !!! hai riconosciuto i sigilli di Tevere o hai collegato questa moneta a quella precedente ?

Link to comment
Share on other sites


Potevi pero' mettere come didascalia della foto il grado di conservazione di Tevere.

P.s. Che vista giangi !!! hai riconosciuto i sigilli di Tevere o hai collegato questa moneta a quella precedente ?

Ciao,

non sono un veggente e che ho visto le foto inserite nel catalogo che riportavano che la perizia era di Tevere.

ciao

giangi_75it

Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Sempre della zecca napoletana vi propongo questo centesimo 1861 di Vittorio Emanuele II

leggermente inferiore come conservazione tenendo in conto la nota del Gigante :

Le monete coniate a Napoli presentano generalmente un conio stanco e l' impronta del diritto sul rovescio(seconda classe)

post-116-1237478640_thumb.jpg

post-116-1237478647_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Per questo secondo esemplare direi che siamo proprio li con l'fdc, conoscendo un pò la metodologia di Tevere a mio avviso l'ha chiusa qfdc/fdc :-)

Ciao Pier

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.