Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
AlfaOmega

rieccomi con costantino

Risposte migliori

AlfaOmega

constantinus max avg glor-iaexerc-itus il problema sta nella zecca. L'avevo identificata con R-dot.Omega, ma poi andando a classificarla non ho trovato nulla. Potrebbe essere TR-dot-P, ma non mi convince per nulla la R è abbstanza visibile al micro e la conseguente P dovrebbe essere almeno il doppio come lunghezza mancando completamente la gambetta, Una O non credo che esista. quindi buio, ma la Omega mi pare di vederla.

Grazie delle vostre considerazioni Roberto

post-4498-1236879548_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Per la classificazione punterei su RIC VII Trier 537: al rovescio in esergo i segni TR• mi paiono abbastanza evidenti... resta anche a me il dubbio relativamente alla lettera indicante l'officina, ma essendovene solo due operanti per questa zecca la scelta è comunque limitata a P o S.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Credo che sia una delle due TR dot P o S.

Constantino I

CONSTANTI-NVS MAX AVG

Diadema a rosette busto drappeggiato e corazzato

Legenda del rovescio:GLOR-IA EXERC-ITVS

TR dot S--Trier--RIC VII Trier 537 c3

oppure: TR dot P-Trier-RIC VII Trier 537 c3

Nelle note viene detto che il vessillo delle insegne è senza stoffa ed è costituito da due O .

Sotto sulle insegne da 3 a 8 scudetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Scusa chersoblepte ma non avevo visto il tuo intrvento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Grazie visto la circolarità dell'ultima lettera in esargo propenderei per una P.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Non voglio andare contro i miei due Maestri...ma per me non è Treveri.

Io ci leggo R corona di alloro (la omega di cui parla Roberto)..la lettera finale dovrebbe essere una p in quanto è prevista solo questa.

Constantine I

CONSTANTI-NVS MAX AVG

GLOR-IA EXERC-ITVS

R wreath P

Rome RIC VII Rome 350 r1

Più che altro ci vedete un po' di cancro del bronzo o è solo patina?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Salve Nikko! mai adeguarsi alle posizione degli altri senza una ragion veduta. Tutti possono sbagliare ed in questo campo è abbastanza facile.

Credo che la tua identificazione non tenga conto del dot subito dopo la R che mi sembra ben visibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

La mia identificazione tiene conto proprio di quel "dot" che a mio avviso è la zampetta di sinistra della corona di alloro.

Se ci fai caso a destra c'è qualcosa di simile.

Una ipotetica T non so dove ce la vedete :D

Del resto la posizione delle lettere mi fa pensare ad un esergo composto da soli 3 elementi.

La P finale è quasi del tutto fuori tondello, se ne intravede solo un pezzetto alla estrema destra del tondello.

Allego la mia 537...le differenze di posizione (e di stile) mi sembrano evidenti.

post-6706-1236883044_thumb.jpg

Modificato da Nikko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Salve Nikko sei bravissimo e spesso sulle interpretazioni di monete consunte ho notato che ci azzecchi più di me.

Per la moneta in oggetto volevo farti notare che sopra l'insegna di solito c'era un vessillo a base quadrata dove al proprio interno si trovano simboli e lettere varie, la O probabilmente rappresenta il sole.

Nelle note di Helvetica viene appunto segnalato che per Treviri non c'è il solito quadratino terminale ma una O.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Teodato ti ringrazio per i complimenti e non volgio certo insistere per convincervi di quello che scrivo ma sono giunto ad un punto tale che delle tavole di hlevtica mi fido fino ad un certo punto.

Non ho ben inteso a cosa ti riferisci nel tuo ultimo intervento; se ho ben capito helvetica sostine che le insegne debbano terminare con una O, ma l'esemplare che ho postato già di suo smentisce questa tesi.

Cercherò qualche immagine per Roma e le confronteremo.

Allego anche il dritto di questa per Treveri:

post-6706-1236884574_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

In effetti le differenze stilistiche con la moneta della zecca di Treviri mostrata per confronto sono evidenti, e quella che pare una T potrebbe benissimo essere un semplice effetto ottico della foto, anche perché se questa lettera fosse presente il mintmark sarebbe decisamente spostato (forse troppo) verso sinistra.

Resta il fatto che fatico ad interpretare come parte di una corona d'alloro quello che mi pare in tutto e per tutto un dot ;)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Allora, dato che wildwinds sta bloccato mi sono limitato a beastcoins.com ed non ho trovato quella che dico io ma qualcosa di simile.

Questa Costantinopolis ha appunto l'esergo R wreath P:

http://www.beastcoins.com/RomanImperial/VII/Rome/Z2365.jpg

Qusto GLORIA EXERCITVS ha invece gli stendardi molto simili a quelli della nostra moneta:

http://www.beastcoins.com/RomanImperial/VII/Rome/Z4373.jpg

Non pretendo di avere ragione ad ogni costo ma ci tengo che chi chiede un identificazione riceva quella gisuta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Riosservando nuovamente l'immagine del rovescio della moneta di AlfaOmega noto come dal presunto dot parta, a destra, una piccola linea, quasi accorpata all'ultima lettera del mintmark... è vero, probabilmente si tratta d'una corona d'alloro (anche se parecchio "fuori asse" rispetto alle altre lettere del segno di zecca, o, almeno, alla R) :wacko:: complimenti per l'occhio e l'intuizione Nikko ;) :)!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Se ci fate caso sulla sommità dell'elemento centrale c'è anche una piccola decorazione.

Lo credo che ho buon occhio, ho due occhiali che so due microscopi :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alexander81

scusate l'inserimento di una domanda un po' banale...

dato per buono TRdotP

è normale che vedo la T come incisa anziché rilevata....?

ed inoltre al di sopra del dot vedo una sorta di fiocchetto, con i due lacceti aperti verso destra, che anche in questo caso sembrano incisi...

in poche parole questa è la mia domanda: è normale poter trovare delle lettere o segni incisi come se fossero quasi stati staccati dalla moneta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

se volete posto una foto con luce riflessa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alexander81

riferito all'ultimo intervento di Nikko! hai colto nel segno ciò che ho visto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

be al micro si vede come una omega con raggi i sole che partono dalla curvatura. mi sa che è veramente roma. Non vedo cosa ci sia dopo difatti l'avevo identificata come R.omega

ps particolare dell'esargo

post-4498-1236887734_thumb.jpg

Modificato da AlfaOmega

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Dopo può esserci solo P...o almeno questo è quello che dice il RIC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Nikko hai fatto bene ad insistere, in effetti dopo l'ultima foto dell'esergo penso che non ci siano più dubbi, si tratta di Roma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Devo dire che è stata una bella discussione :)

Sono contento che alla fine si sia arrivati ad una classificazione certa :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

L'ultima immagine toglie ogni dubbio :D...

Non so se riesco a rendere l'idea di ciò che vedevo (sarebbe meglio dire "immaginavo" :P) in esergo al rovescio dalla prima immagine proposta da AlfaOmega, ma l'estremità sinistra della corona d'alloro m'appariva come il presunto dot e quella restante come la lettera indicante l'officina... ero completamente fuori strada :rolleyes:!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Riflettendoci c'è un motivo per cui ho riconosciuto subito la corona di alloro...

A causa del mio ormai noto bronzetto ribattutto che ha proprio questo tipo di esergo, mi sono ritrovato a studiare tutta la storia, le frequenze e le caratteristiche di questo particolare mintmark e quindi mi è venuto più facile arrivarci.

Tutto è bene quel che finisce bene :)

Modificato da Nikko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×