Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
roth37

Certo che Lanz ... pensieri

Risposte migliori

roth37
Supporter

Certo che Lanz sta massacrando gli altri espositori sul noto sito, onesti e non, con la sua serietà, la quantità di esposizioni, i prezzi, la velocità dell'invio, con la mescolanza delle tipologie antiche, medievali, moderne ... insomma ha capito tutto! Lo si vede dal numero dei feedbacks. E come non dirgli bravo? Ma quanti sacchi di "rumenta" (come si dice anche in Liguria) aveva? Ora è sicuramente più leggero. Naturalmente questo a prescindere dalle monete "pesanti". Ma i collezionisti debbono essergli grati, perchè ha mischiato cose belle a cose "invendibili", che invece è riuscito in tal modo a dare via.

Questo vuol dire che qualsiasi cosa "ha il suo prezzo" !! Eppure con questo strano apporto si riesce a trovare la monetina che chiude la nostra raccolta e che mai avremmo trovato altrove.

Che dire ? Grazie ? Oppure è lui che ride sotto i baffi?

E' difficile dirlo. Cosa ne pensate al di fuori di ogni considerazione economica?

roth37

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

arrigome

...a mio avviso il Doctor ha capito che esiste anche un esercito di collezionisti e appassionati con una disponibilità economica molto limitata.

Il suo negozio virtuale è conosciuto a livello mondiale... e la prova è che certi pezzi raggiungono anche offerte al di sopra di quelle che vengono vendute nei suoi "normali cataloghi d'asta".

Cmq. confermo la grande professionalità, nella serietà e velocità degli invii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198

Ho avuto modo di acquistare da loro, mi sono trovato bene, certo che la qualità delle monete in asta per il mio periodo è abbastanza bassa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Roth hai detto già tutto tu; ebay.de ormai è sua. Certo ogni tanto commette qualche errore (mi è capitato di ritrovare la stessa moneta in due aste a pochi minuti l'una dall'altra) ma se tutti i maggiori venditori online fossero come lui ai Convegni finiremmo per andarci giusto per salutare gli Amici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Quasi 40.000 transazioni negli ultimi 12 mesi sono una cosa semplicemente impressionante. Pensare che nello stesso periodo ha beccato una cinquantina di neutri e una sessantina di negativi che con i suoi volumi spostano il rating di un misero 0,2%, quando un decimo di quelle cifre avrebbe stroncato qualunque venditore "normale". Indice di una organizzazione da "catena di montaggio", ma in ogni caso Lanz ha veramente fatto bingo: svuota la cantina e ci guadagna pure :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

meja

Una sola curiosità ?

Vorrei vedere dove sarebbe ora il sig. Lanz se si chiamasse Lanzi e se operasse dall' Italia ...........

M

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko
Una sola curiosità ?

Vorrei vedere dove sarebbe ora il sig. Lanz se si chiamasse Lanzi e se operasse dall' Italia ...........

M

Al fresco :D

Ha avuto problemi in Germania, figurarsi in Italia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

e se invece di fare tutti : oooohhh!!! a bocca aperta

andassimo un pò anche a controllare quante delle monete vendute a prezzo inferiore di parecchio al valore effettivo riappaiono dopo un pò e quanti sono effettivamente i nomi che si aggiudicano le monete sottocosto?

Ma siete davvero convinti che Lanz sia così sprovveduto o che sia la San Vincenzo de'Paoli? :blink:

Ragazzi,Hubert è uno che sà come si porta il cappello........e da parecchio!

Suvvia signori,sveglia!!! :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko
e se invece di fare tutti : oooohhh!!! a bocca aperta

dei post prima del tuo solo uno fa riferimento al lato econimico della cosa; nei restanti si valuta il giro di affari.

andassimo un pò anche a controllare quante delle monete vendute a prezzo inferiore di parecchio al valore effettivo riappaiono dopo un pò e quanti sono effettivamente i nomi che si aggiudicano le monete sottocosto?

se vuoi ti posso dire il mio di nome

Ma siete davvero convinti che Lanz sia così sprovveduto o che sia la San Vincenzo de'Paoli? :blink:

Ragazzi,Hubert è uno che sà come si porta il cappello........e da parecchio!

Suvvia signori,sveglia!!! :rolleyes:

tutto è furchè uno sprovveduto, questo mi sembra evidente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
e se invece di fare tutti : oooohhh!!! a bocca aperta

dei post prima del tuo solo uno fa riferimento al lato econimico della cosa; nei restanti si valuta il giro di affari. è un discorso che non ha senso : se il giro d'affari è viziato da vendite e ritorni strani il giro non è quantificabile in modo realistico.Anche i Canadesi avevano un gran numero di feedback,peccato che i nomi dei compratori fossero più o meno sempre gli stessi.Vedi Paganecoins,anche....

andassimo un pò anche a controllare quante delle monete vendute a prezzo inferiore di parecchio al valore effettivo riappaiono dopo un pò e quanti sono effettivamente i nomi che si aggiudicano le monete sottocosto?

se vuoi ti posso dire il mio di nome

Ma siete davvero convinti che Lanz sia così sprovveduto o che sia la San Vincenzo de'Paoli? :blink:

Ragazzi,Hubert è uno che sà come si porta il cappello........e da parecchio!

Suvvia signori,sveglia!!! :rolleyes:

tutto è furchè uno sprovveduto, questo mi sembra evidente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko
e se invece di fare tutti : oooohhh!!! a bocca aperta

dei post prima del tuo solo uno fa riferimento al lato econimico della cosa; nei restanti si valuta il giro di affari. è un discorso che non ha senso : se il giro d'affari è viziato da vendite e ritorni strani il giro non è quantificabile in modo realistico.Anche i Canadesi avevano un gran numero di feedback,peccato che i nomi dei compratori fossero più o meno sempre gli stessi.Vedi Paganecoins,anche....

sono andato a vedere i feed degli ultimi giorni; acquirenti che comprano molti articoli(forse troppi) ce ne sono ma i nomi non sembrano ripetersi (almeno nel breve termine).

.andassimo un pò anche a controllare quante delle monete vendute a prezzo inferiore di parecchio al valore effettivo riappaiono dopo un pò e quanti sono effettivamente i nomi che si aggiudicano le monete sottocosto?

se vuoi ti posso dire il mio di nome

Ma siete davvero convinti che Lanz sia così sprovveduto o che sia la San Vincenzo de'Paoli? :blink:

Ragazzi,Hubert è uno che sà come si porta il cappello........e da parecchio!

Suvvia signori,sveglia!!! :rolleyes:

tutto è furchè uno sprovveduto, questo mi sembra evidente

Al di la di tutto resta la grande mole di materiale offerto e la possibilità di portare a casa anche per 5 € monete piacevoli. Sta tutto qui, nell'offerta. Pochi giorni fa discutevo ad un convegmo con un venditore (non improvvisato e con negozio reale) che "inveiva" contro ebay....probabilmente se non avesse avuto ancora e solo le monete che offriva 6 mesi fa avrei comprato da lui e non su ebay.

Modificato da Nikko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
e se invece di fare tutti : oooohhh!!! a bocca aperta

dei post prima del tuo solo uno fa riferimento al lato econimico della cosa; nei restanti si valuta il giro di affari. è un discorso che non ha senso : se il giro d'affari è viziato da vendite e ritorni strani il giro non è quantificabile in modo realistico.Anche i Canadesi avevano un gran numero di feedback,peccato che i nomi dei compratori fossero più o meno sempre gli stessi.Vedi Paganecoins,anche....

sono andato a vedere i feed degli ultimi giorni; acquirenti che comprano molti articoli(forse troppi) ce ne sono ma i nomi non sembrano ripetersi (almeno nel breve termine).

.andassimo un pò anche a controllare quante delle monete vendute a prezzo inferiore di parecchio al valore effettivo riappaiono dopo un pò e quanti sono effettivamente i nomi che si aggiudicano le monete sottocosto?

se vuoi ti posso dire il mio di nome

Ma siete davvero convinti che Lanz sia così sprovveduto o che sia la San Vincenzo de'Paoli? :blink:

Ragazzi,Hubert è uno che sà come si porta il cappello........e da parecchio!

Suvvia signori,sveglia!!! :rolleyes:

tutto è furchè uno sprovveduto, questo mi sembra evidente

Al di la di tutto resta la grande mole di materiale offerto e la possibilità di portare a casa anche per 5 € monete piacevoli. Sta tutto qui, nell'offerta. Pochi giorni fa discutevo ad un convegmo con un venditore (non improvvisato e con negozio reale) che "inveiva" contro ebay....probabilmente se non avesse avuto ancora e solo le monete che offriva 6 mesi fa avrei comprato da lui e non su ebay.

Se aveva "ancora e solo le monete" che aveva sei mesi fà,o non ha un gran giro d'affari oppure ha portato solo quello che gli sembrava più adatto per il tipo di clientela.

O,magari,tratta cose che su Ebay non vanno bene per tipologia e per essere in Italia ( se erano monete classiche).

Oppure ( e quì gli dò pienamente ragione) ce la aveva con la pletora di venditori pseudo occasionali,che poi hanno tre o quattromila feedback,ma che non pagano una lira di tasse e non fanno una fattura ,al contrario del nostro commerciante che ha un negozio con relative spese, per cui mi associo alle sue invettive e alla speranza che al più presto,le forze dell'ordine mettano in galera i tanti venditori abusivi su Ebay che fanno solo danni : sia a i collezionisti,a cui non provvedono neanche uno straccio di documentazione da esibire come prova di lecita provenienza e acquisto; sia ai commercianti ,a cui fanno una concorrenza sleale e illegale,; sia al patrimonio culturale perché sono i primi acquirenti delle monete e oggetti rinvenuti in maniera illegale.

Anche se i venditori di monete illegali esistono soprattutto per la mania tutta italiana di voler per forza fare l'affare quando si compra una moneta per la propria collezione dimenticando che il fine primo di un collezionista non è l'investimento ( altrimenti non si è collezionisti ma speculatori) ma l'accrescimento culturale: che forse voi comprate un best seller editoriale con una bella storia anziché per leggerlo e goderne ma perché acquisterà valore ? Non credo,l'unico campo in cui si ha la pretesa che i soldi spesi per il proprio godimento ci ritornino indietro integri e magari aumentati ,è il collezionismo numismatico. Ma quando andate al cinema ,vi fate rimborsare il biglietto alla fine della proiezione? perché è proprio questa la pretesa di tanti falsi collezionisti che sono solo veri speculatori.( Non è farina del mio sacco,l'esempio lo ho sentito fare a Verona alcuni anni fà da un commerciante ben conosciuto ad un signore che gli chiedeva se la moneta che aveva intenzione di comprare avrebbe avuto buone possibilità di essere poi rivenduta recuperando i soldi spesi e magari qualcosina di più)

Per cui giusto esecrare i venditori di Ebay Italia e lo stesso Ebay.it per come è condotto ; plauso ai commercianti come Lanz che aprono un punto vendita su Ebay del loro paese e lo mantengono aperto in maniera legale e documentabile.

Ma molto più criticabili sono i mandanti di questi signori : ovvero i collezionisti/speculatori.

Modificato da numizmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roth37
Supporter
Per cui giusto esecrare i venditori di Ebay Italia e lo stesso Ebay.it per come è condotto ; plauso ai commercianti come Lanz che aprono un punto vendita su Ebay del loro paese e lo mantengono aperto in maniera legale e documentabile.

Ma molto più criticabili sono i mandanti di questi signori : ovvero i collezionisti/speculatori.

E' proprio per questo che ho scritto "a prescindere da ogni considerazione economica", argomento che non volevo toccare.

roth37

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko
Se aveva "ancora e solo le monete" che aveva sei mesi fà,o non ha un gran giro d'affari

se aveva ancora quelle monete è perchè quando chiedi 70 euro per un malconcio follis di massenzio non bastano 6 mesi per piazzarlo

oppure ha portato solo quello che gli sembrava più adatto per il tipo di clientela.

posso assicurarti che la clientela a partire dal sottoscritto (laurenado in medicina e chirugia) era più che adeguata al tenore del venditore

O,magari,tratta cose che su Ebay non vanno bene per tipologia e per essere in Italia ( se erano monete classiche).

tratta tutto, dalle classiche alle contemporanee

Oppure ( e quì gli dò pienamente ragione) ce la aveva con la pletora di venditori pseudo occasionali,che poi hanno tre o quattromila feedback,ma che non pagano una lira di tasse e non fanno una fattura ,al contrario del nostro commerciante che ha un negozio con relative spese, per cui mi associo alle sue invettive e alla speranza che al più presto,le forze dell'ordine mettano in galera i tanti venditori abusivi su Ebay che fanno solo danni : sia a i collezionisti,a cui non provvedono neanche uno straccio di documentazione da esibire come prova di lecita provenienza e acquisto; sia ai commercianti ,a cui fanno una concorrenza sleale e illegale,; sia al patrimonio culturale perché sono i primi acquirenti delle monete e oggetti rinvenuti in maniera illegale.

dopo gli ultimi interventi della gdf questi venditori pseudo occasionali le tasse le pagheranno con gl interesi

se voglio vendere su ebay un maneta antica in possesso della mia famiglia da prima del 39 per la legge ho tutto il diritto di venderla senza fare alcuna concorrenza sleale o illegale ad alcun commercinate il quale se la fa da solo chiedendo certe cifre.

i danni al patrimonio culturale li fanno anche i commercianti in regola....quello che è illegale dopo due passaggi di mano diventa per magia legale...

Anche se i venditori di monete illegali esistono soprattutto per la mania tutta italiana di voler per forza fare l'affare quando si compra una moneta per la propria collezione dimenticando che il fine primo di un collezionista non è l'investimento ( altrimenti non si è collezionisti ma speculatori) ma l'accrescimento culturale:

non sono un speculatore ma se lanz mette in vendita a 50 su ebay quello che in asta classica mette a 100 quale dovrei comprare?

che forse voi comprate un best seller editoriale con una bella storia anziché per leggerlo e goderne ma perché acquisterà valore ? Non credo,l'unico campo in cui si ha la pretesa che i soldi spesi per il proprio godimento ci ritornino indietro integri e magari aumentati ,è il collezionismo numismatico. Ma quando andate al cinema ,vi fate rimborsare il biglietto alla fine della proiezione? perché è proprio questa la pretesa di tanti falsi collezionisti che sono solo veri speculatori.( Non è farina del mio sacco,l'esempio lo ho sentito fare a Verona alcuni anni fà da un commerciante ben conosciuto ad un signore che gli chiedeva se la moneta che aveva intenzione di comprare avrebbe avuto buone possibilità di essere poi rivenduta recuperando i soldi spesi e magari qualcosina di più)

qualcun altro ha come motto "la numismatica: un hobby, un investimento"

il paragone con un libro o addirittura con un film al cinema sono assolutamente impropri

Per cui giusto esecrare i venditori di Ebay Italia e lo stesso Ebay.it per come è condotto ; plauso ai commercianti come Lanz che aprono un punto vendita su Ebay del loro paese e lo mantengono aperto in maniera legale e documentabile.

Ma molto più criticabili sono i mandanti di questi signori : ovvero i collezionisti/speculatori.

quoto tutto tranne lultima frase

ultima cosa: quando si dice che su ebay c'è maggiore reperibilità della merce, non si risponde (ad un 21enne) "ci sono tanti convegni in giro per l'italia"

Modificato da Nikko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob

Ho acquistato varie volte da Lanz su eBay, non ho mai avuto da lamentarmi, anzi: è uno dei pochi che per ogni moneta da' classificazione più o meno esatta (solo raramente ho visto errori importanti), conservazione, peso, diametro. Deve avere un manipolo di praticanti che passano la giornata ad inserire foto e dati nel form di inserimento asta, ma il risultato è degno di nota. Monete più o meno decenti, abbordabili, onestamente presentate. Non è poco. Il vero pane del piccolo collezionista (sicuramente non dello speculatore)!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
Se aveva "ancora e solo le monete" che aveva sei mesi fà,o non ha un gran giro d'affari

se aveva ancora quelle monete è perchè quando chiedi 70 euro per un malconcio follis di massenzio non bastano 6 mesi per piazzarlo

Dipende: se il follis di Massenzio è in FDC ne chiederà anche 250 di euro,e glieli daranno anche,altrimenti basta mandarla in asta....

oppure ha portato solo quello che gli sembrava più adatto per il tipo di clientela.

posso assicurarti che la clientela a partire dal sottoscritto (laurenado in medicina e chirugia) era più che adeguata al tenore del venditore MI sembra un'affermazione un pò campata in aria e presuntuosa : cosa vuoi saperne tu del livello o dei vari livelli a cui agisce un venditore professionista?

O,magari,tratta cose che su Ebay non vanno bene per tipologia e per essere in Italia ( se erano monete classiche).

tratta tutto, dalle classiche alle contemporanee

Oppure ( e quì gli dò pienamente ragione) ce la aveva con la pletora di venditori pseudo occasionali,che poi hanno tre o quattromila feedback,ma che non pagano una lira di tasse e non fanno una fattura ,al contrario del nostro commerciante che ha un negozio con relative spese, per cui mi associo alle sue invettive e alla speranza che al più presto,le forze dell'ordine mettano in galera i tanti venditori abusivi su Ebay che fanno solo danni : sia a i collezionisti,a cui non provvedono neanche uno straccio di documentazione da esibire come prova di lecita provenienza e acquisto; sia ai commercianti ,a cui fanno una concorrenza sleale e illegale,; sia al patrimonio culturale perché sono i primi acquirenti delle monete e oggetti rinvenuti in maniera illegale.

dopo gli ultimi interventi della gdf questi venditori pseudo occasionali le tasse le pagheranno con gl interesi Ed era ora.....

se voglio vendere su ebay un maneta antica in possesso della mia famiglia da prima del 39 per la legge ho tutto il diritto di venderla senza fare alcuna concorrenza sleale o illegale ad alcun commercinate il quale se la fa da solo chiedendo certe cifre. Se hai i documenti in regola si,sennò no. In ogni caso non stiamo parlando di venditori occasionali,quando si tratta di persone con centinaia o migliaia di feedback

i danni al patrimonio culturale li fanno anche i commercianti in regola....quello che è illegale dopo due passaggi di mano diventa per magia legale... No,resta illegale e anche i venditori professionali hanno la loro abbondante parte di colpe.....ma sono sempre più rintracciabili e perseguibili di un'occasionale di Ebay

Anche se i venditori di monete illegali esistono soprattutto per la mania tutta italiana di voler per forza fare l'affare quando si compra una moneta per la propria collezione dimenticando che il fine primo di un collezionista non è l'investimento ( altrimenti non si è collezionisti ma speculatori) ma l'accrescimento culturale:

non sono un speculatore ma se lanz mette in vendita a 50 su ebay quello che in asta classica mette a 100 quale dovrei comprare?

Se Lanz " veramente" mette in vendita a 50 quello che altrove costa 100 lo devi comprare,ma se la moneta che ti manca costa 100 e sai che non varrà 100 a rivenderla neanche tra dieci anni ma a malapena forse 80,se non la compri non sei un collezionista,ma un'investitore o uno speculatore,e non veniamo fuori con l'oculatezza delle spese,per favore...

che forse voi comprate un best seller editoriale con una bella storia anziché per leggerlo e goderne ma perché acquisterà valore ? Non credo,l'unico campo in cui si ha la pretesa che i soldi spesi per il proprio godimento ci ritornino indietro integri e magari aumentati ,è il collezionismo numismatico. Ma quando andate al cinema ,vi fate rimborsare il biglietto alla fine della proiezione? perché è proprio questa la pretesa di tanti falsi collezionisti che sono solo veri speculatori.( Non è farina del mio sacco,l'esempio lo ho sentito fare a Verona alcuni anni fà da un commerciante ben conosciuto ad un signore che gli chiedeva se la moneta che aveva intenzione di comprare avrebbe avuto buone possibilità di essere poi rivenduta recuperando i soldi spesi e magari qualcosina di più)

qualcun altro ha come motto "la numismatica: un hobby, un investimento"

il paragone con un libro o addirittura con un film al cinema sono assolutamente impropri Qualcuno ha quel motto perché è questo che la maggioranza di chi compra una moneta chiede : un ritorno economico,possibilmente a breve e sostanzioso.E i paragoni sono MOLTO pertinenti,se non lo capisci allora vuol dire che non sei un collezionista neanche tu,ma solo un'investitore o uno speculatore.I collezionisti sono altro...

Per cui giusto esecrare i venditori di Ebay Italia e lo stesso Ebay.it per come è condotto ; plauso ai commercianti come Lanz che aprono un punto vendita su Ebay del loro paese e lo mantengono aperto in maniera legale e documentabile.

Ma molto più criticabili sono i mandanti di questi signori : ovvero i collezionisti/speculatori.

quoto tutto tranne lultima frase

Male : sono proprio loro i creatori di questo fenomeno,insieme a tanti commercianti.

ultima cosa: quando si dice che su ebay c'è maggiore reperibilità della merce, non si risponde (ad un 21enne) "ci sono tanti convegni in giro per l'italia"

E chi gli ha risposto così:io? In ogni caso ci sono tanti convegni in giro per l'Italia,quindi non vedo perché,soprattutto alla luce degli ultimi fatti legati alle varie perquisizioni,ostinarsi a comprare da chi non sappiamo chi è veramente,non ha i titoli per vendere,e non ci dà nessuna garanzia né di autenticità né di legalità.E questo vale anche per le monete comprate all'estero senza seguire la corretta procedura. Comprare all'estero non mette al riparo dai guai: anzi....!

E IN OGNI CASO : CHIEDIAMO SEMPRE LE FATTURE,NON SERVONO A FARCI INSERIRE IN UN FANTOMATICO DATABASE DI INTERESSATI ALLE MONETE A USO E CONSUMO DELLA FINANZA O DEI CARABINIERI. SERVONO A NOI PER TUTELARCI,LO VOGLIAMO CAPIRE O NO?! SEMBRA IMPOSSIBILE MA C'E' ANCORA GENTE CHE NON SI FA FARE LA FATTURA "PERCHE' COSI' NON SONO SCHEDATO:::"

E POI,QUANDO GLI FANNO UN SEQUESTRO NON SA' PIU' CHE PESCI PRENDERE...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
Ho acquistato varie volte da Lanz su eBay, non ho mai avuto da lamentarmi, anzi: è uno dei pochi che per ogni moneta da' classificazione più o meno esatta (solo raramente ho visto errori importanti), conservazione, peso, diametro. Deve avere un manipolo di praticanti che passano la giornata ad inserire foto e dati nel form di inserimento asta, ma il risultato è degno di nota. Monete più o meno decenti, abbordabili, onestamente presentate. Non è poco. Il vero pane del piccolo collezionista (sicuramente non dello speculatore)!

Chiariamo un fatto : non ce l'ho assolutamente con Lanz,che rispetto profondamente e che peraltro conosco personalmente da tanto. E' solo un nome come un' altro,la sostanza dei miei interventi non è determianta dal soggetto ma dall'oggetto.

Non stò criticando i metodi di vendita e protezione commerciale di Lanz,ma una situazione poco chiara di mercato in generale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

1) Il follis di massenzio non era FDC e l'ho scritto

2) tu accusi me di presunzione? che giro potrà mai avere un venditore che espone sempre le stesse monete? oltretutto io mi riferivo alla cultura specifica e all'educazione

3) come faccio ad avere i documenti in regola per qualcosa che all'epoca non richiedeva documenti?

4) E ovvio che per la moneta che mi manca non bado alla 20 euro in più...di più per le mie possibilità non potrei.

5) faccio volentieri a meno di un libro e del cinema per una moneta. Non mi conosci ne leggi i miei interventi quindi non permetterti di giudicarmi come collezionista.

6) in quel modo mi ha risposto stesso quel venditore; non sono nelle possibilità di girare l'italia per i convegni (e non credo di essere l'unico) secondo te dovrei aspettare ogni 6 mesi sempre lo stesso venditore al slito convegno con sempre le stesse monete?

Lungi da me l'dea di comprare da venditori discutibili; ho comprato da Lanz non dal primo venuto.

Gradirei che mi spiegassi meglio i problemi connessi agli acquisti all'estero di monete non provenienti dall'italico sotosuolo.

Ti dirò, concordo pienamento con il tuo concetto di fondo, ma ti esprimi in un modo tale....lo so adesso mi dirai che questo è il tuo modo di esprimerti e che non ti inetressa quello che dicono gli altri.....se mai dovessero sostituire Hugh Lourie farò il tuo nome per interpretare il Dr. House.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Io credo che la numismatica debba essere soprattutto passione e divertimento. E credo che ognuno di noi debba cercare la sua strada. Personalmente, anch'io guardo con sospetto i collezionisti che vogliono per forza e sempre fare un ''affare'' quando acquistano una moneta. Ma se si divertono così sono contento per loro... Vivi e lascia vivere...

Ritengo che più possibilità ci sono per acquistare monete e più possiamo divertirci. E così ognuno può trovare quello che cerca.

Quindi al bando le polemiche e buon divertimento a tutti!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
1) Il follis di massenzio non era FDC e l'ho scritto Era per dire che i prezzi non sono un valore assoluto ma relativo

2) tu accusi me di presunzione? che giro potrà mai avere un venditore che espone sempre le stesse monete? oltretutto io mi riferivo alla cultura specifica e all'educazione Stavamo parlando di monete esposte e non di educazione o preparazione del venditore,mi sembra.

3) come faccio ad avere i documenti in regola per qualcosa che all'epoca non richiedeva documenti? Alla data del 1939 ogni oggetto di presumibile interesse archeologico doveva essere denunciato o comunicato alle Sovrintendenze costituite all'epoca. La mancata esecuzione di queste prescrizioni ,in perfetta buona fede,ha creato non pochi problemi a tanti possessori ed eredi ( ignorantia legis non excusat --In latino maccheronico)4) E ovvio che per la moneta che mi manca non bado alla 20 euro in più...di più per le mie possibilità non potrei.Allora sei un collezionista,ma non si parla di 20 euro,era solo un valore relativo anch'esso. Era il concetto da capire.

5) faccio volentieri a meno di un libro e del cinema per una moneta. Non mi conosci ne leggi i miei interventi quindi non permetterti di giudicarmi come collezionista.Non ti ho giudicato personalmente,ma sulla base di una teoria : se non sei disposto a comprare una moneta che ti manca senza basarti per forza sul valore futuro,allora non sei un collezionista. Se invece,nei limiti della razionalità, sei disposto a passare sopra il mero valore economico o al possibile ritorno,allora sei un collezionista. Come vedi non ho nessun bisogno di sapere cosa scrivi o pensi per attribuirti ad un camp o all'altro.

6) in quel modo mi ha risposto stesso quel venditore; non sono nelle possibilità di girare l'italia per i convegni (e non credo di essere l'unico) secondo te dovrei aspettare ogni 6 mesi sempre lo stesso venditore al slito convegno con sempre le stesse monete?Esistono le aste,i listini,la posta elettronica e i siti dei venditori....etc. Ebay è forse il luogo meno sicuro dove acquistare questo tipo di materiale,almeno per le implicazioni legali. Che possa essere il più conveniente vù di conserva...no spese no grandi ricarichi E poi per una passione un pò di chilometri si fanno con piacere.....

Lungi da me l'dea di comprare da venditori discutibili; ho comprato da Lanz non dal primo venuto.

Gradirei che mi spiegassi meglio i problemi connessi agli acquisti all'estero di monete non provenienti dall'italico sotosuolo.Leggiti ,intanto ,i vari post sull'argomento che già ci sono sul forum,altrimenti devo scrivere un libro,poi se c'è qualcosa che non ti è chiaro,dimmelo e ben volentieri cercherò di spiegarti per quel che posso.

Ti dirò, concordo pienamento con il tuo concetto di fondo, ma ti esprimi in un modo tale....lo so adesso mi dirai che questo è il tuo modo di esprimerti e che non ti inetressa quello che dicono gli altri.....se mai dovessero sostituire Hugh Lourie farò il tuo nome per interpretare il Dr. House.

Grazie,per me è un bel complimento...(P.S. si chiama Laurie)

Modificato da numizmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

1) i prezzi ovviamente sono relativi e non assoluti..però poi neppure bisogna lamentarsi dell'inveduto..

2) se le monete esposte nessuno se le compra è anche perchè probabilmente non sono soddifacenti...e non solo economicamente parlando..

3)il concetto era cristallino

4) gli esempi sono impropri: in caso di bisogno posso pur sempre recuperare qualcosina dalle mie monete...sono beni con un valore intrinseco...a differenza del film visto al cinema. Un piccolo collezionista con limitate disponibilità guarda anche al lato economico della moneta, ma non per questa va etichettato come speculatore....anzi va encomiato per i sacrfici ch si fanno pur di comprare una moneta...

è fin troppo facile avendo grande disponibilità spendere senza farsi troppi problemi...

5)e difatti su ebay acquisterei solo da quei venditori che fanno anche aste, listini.....ma con notevoli differenze di prezzo. due nomi a caso, lo stesso lanz e inumis..

6) sulgli acquisti dall'estero nel forum non c'è quasi nulla...pochi giorni fa stat aperto un nuovo topic sull'argomento e non ha avuto grande partcipazione

che io sappia, grosi rischi si corrono quando le monete povegono da attività illecite commesse in italia....perle monee ritrovate su suolo straniero fa testo la legislazione di quei paesi

7)sarebbe un comlimento anche per me...

ti assicuro che l'errore era voluto...mi ci sarei giocato la casa che mi avresti corretto :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
1) i prezzi ovviamente sono relativi e non assoluti..però poi neppure bisogna lamentarsi dell'inveduto..

2) se le monete esposte nessuno se le compra è anche perchè probabilmente non sono soddifacenti...e non solo economicamente parlando..

3)il concetto era cristallino

4) gli esempi sono impropri: in caso di bisogno posso pur sempre recuperare qualcosina dalle mie monete...sono beni con un valore intrinseco...a differenza del film visto al cinema. Un piccolo collezionista con limitate disponibilità guarda anche al lato economico della moneta, ma non per questa va etichettato come speculatore....anzi va encomiato per i sacrfici ch si fanno pur di comprare una moneta...

è fin troppo facile avendo grande disponibilità spendere senza farsi troppi problemi...

5)e difatti su ebay acquisterei solo da quei venditori che fanno anche aste, listini.....ma con notevoli differenze di prezzo. due nomi a caso, lo stesso lanz e inumis..

6) sulgli acquisti dall'estero nel forum non c'è quasi nulla...pochi giorni fa stat aperto un nuovo topic sull'argomento e non ha avuto grande partcipazione

che io sappia, grosi rischi si corrono quando le monete povegono da attività illecite commesse in italia....perle monee ritrovate su suolo straniero fa testo la legislazione di quei paesi

7)sarebbe un comlimento anche per me...

ti assicuro che l'errore era voluto...mi ci sarei giocato la casa che mi avresti corretto :D

House l'avrebbe fatto.... :lol:

Modificato da numizmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
16) sulgli acquisti dall'estero nel forum non c'è quasi nulla...pochi giorni fa stat aperto un nuovo topic sull'argomento e non ha avuto grande partcipazione

che io sappia, grosi rischi si corrono quando le monete povegono da attività illecite commesse in italia....perle monee ritrovate su suolo straniero fa testo la legislazione di quei paesi

Se davvero non hai trovato granchè,forse è perché i vari interventi sono sparpagliati in altri topic. Forse sarebbe il caso di riunirli con l'aiuto di quelli che hanno già esperienze di acquisto all'estero,avvocati (!) e membri delle forze dell'ordine ( elledì ,ci sei?!).

Almeno possiamo stilere una specie di vademecum a cui attenersi più o meno.

Per Nikko : Se io sono House tu chi potresti essere : Foremann? E' l'unico che lo tratta alla pari...gli altri ne sono succubi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Bisognerebbe andarsi a vedere un po' cosa dicono le legislazioni straniere in materia.

Ad esempio in Uk sono molto tolleranti...quello che trovi col metal te lo lasciano se non è nulla di eccezionale..

Di sicuro il commercio di materiale archeologico non perivante da atti lleciti tra i membri dell'UE è consentito.

Resta sempre il problema di come tutelarsi nel momemtno in cui a partire da una moneta acquistata "incautamente" in italia sequestrassero anche quelle legalmente acquisite all'estero...

In tutta sincerità meglio Chase che addirittura lo tratta con superiorità..e poi se la faceva con la Jennifer Morrison che non è cosa da poco :D Foreman (a proposito si scrive con una sola N...e non dirmi che lo hai fatto apposta ;) ) un po' succube lo è sempre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
Bisognerebbe andarsi a vedere un po' cosa dicono le legislazioni straniere in materia.

Ad esempio in Uk sono molto tolleranti...quello che trovi col metal te lo lasciano se non è nulla di eccezionale..

Di sicuro il commercio di materiale archeologico non perivante da atti lleciti tra i membri dell'UE è consentito.

Resta sempre il problema di come tutelarsi nel momemtno in cui a partire da una moneta acquistata "incautamente" in italia sequestrassero anche quelle legalmente acquisite all'estero...

In tutta sincerità meglio Chase che addirittura lo tratta con superiorità..e poi se la faceva con la Jennifer Morrison che non è cosa da poco :D Foreman (a proposito si scrive con una sola N...e non dirmi che lo hai fatto apposta ;) ) un po' succube lo è sempre.

Si,in Inghilterra la legislazione è molto favorevole ai ricercatori,ma è lo stesso tesa a far rimenere all'interno del paese i beni culturali. L'esportazione illecità è punita anche più duramente che da noi.

Casomai bisognerebbe chiarire una buona volta cosa ci permette l'Europa unita. Ovvero: possiamo comprare una moneta da un privato o un commerciante Tedesco o Francese e con quali distinguo?

se possiamo,al momento che la moneta è in Italia,quali obblighi abbiamo,sia legali che fiscali?

Ci sono o no obblighi di dichiarazione post importazione? e se si,da quali paesi?

Le fatture estere,valgono così come sono o bisogna integrare l'aliquota IVA se inferiore ?

queste sono le domande a cui dare risposta-

P.S. Le due "N" ce l'ho messe apposta per vedere se hai anche tu la sindrome House.

Chase non lo tratta con superiorità perché lo considera al suo pari,ma soolo perché ha il padre ricco che elargisce all'ospedale e gli garantisce il posto,fino alla nuova serie.L'unica cosa buona è che si fa Cameron,che non è poco. Meglio Foreman come personalità : lo contraddice a ogni pié sospinto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×