Jump to content
IGNORED

Interessante in asta Stack's 22-23 Aprile


skubydu
 Share

Recommended Posts

ciaoooo,

http://www.sixbid.com/nav.php?p=viewlot&am...31&lot=1400

che ne pensate??? io non ho mai visto nulla di simile......

sku

Effettivamente qualche bella moneta ci sarebbe, ma le foto sono decisamente di cattiva qualità e quindi non si sa mai... I prezzi poi sembrano altini.

Penso che nel complesso sia una bella vendita, ma ne abbiamo viste altre di livello simile se non superiore, anche recentemente.

Grazie per la segnalazione. :)

Link to comment
Share on other sites


Interessanti i coni!

(Era a questo che ti riferivi o all'asta in generale?)

Penso che trovarne di interi sia molto raro e che un ritrovamento come quello di Lione, descritto nella pagina che hai segnalato, sia davvero eccezionale.

Mi sembra però strano il fatto che sia decentrato.

Inoltre pensavo che il conio d'incudine (quale dovrebbe essere questo dal momento che è il D\) avesse una base d'appoggio più solida, una forma diversa...

Ma forse veniva inserito in una base di legno... o no?

Se qualcuno sa mi chiarisca, grazie!

Link to comment
Share on other sites


Interessanti i coni!

(Era a questo che ti riferivi o all'asta in generale?)

Penso che trovarne di interi sia molto raro e che un ritrovamento come quello di Lione, descritto nella pagina che hai segnalato, sia davvero eccezionale.

Mi sembra però strano il fatto che sia decentrato.

Inoltre pensavo che il conio d'incudine (quale dovrebbe essere questo dal momento che è il D\) avesse una base d'appoggio più solida, una forma diversa...

Ma forse veniva inserito in una base di legno... o no?

Se qualcuno sa mi chiarisca, grazie!

ciao, si mi riferivo al conio.....e mi sono chiesto le stesse cosa anche io......... :D

ciaoo

sku

Link to comment
Share on other sites


Questo reperto è interessantissimo, ci mostra un conio nel quale è stato incastrato un denario con l'evidente scopo di coniare monete incuse (brokage, come dice il testo). L'intenzionalità della cosa è evidente, checché ne dica il curatore dell'asta. Che i brokage NON siano errori di battitura è ormai assodato, sono troppo frequenti e troppo ben battuti, ma questa è proprio la pistola fumante per dimostrare che l'incuso era battuto intenzionalmente. Io e roth37 sostenemmo questa tesi su un nostro articolo pubblicato sul suo sito e su una rivista francese. Anche una studiosa italiana da noi interpellata era concorde con la nostra tesi, dicendosi convinta che i brokage avessero una valenza religiosa (dopotutto la moneta era sacra, la prima zecca ebbe luogo in un tempio e i romani erano molto superstiziosi) può darsi che gli incusi costituissero una sorta di offerta da rendere a Giunone (Moneta) o a qualche altra divinità. In seguito poi raggiungevano il resto del circolante battuto normalmente.

Come battere un brokage? incastrando fermamente una moneta già coniata nel conio di martello, come visibile nell'immagine. Dubito molto che uno zecchiere abbia buttato via un conio (cosa preziosa e sacra) solo perché una monetina non voleva saltar via...

Link to comment
Share on other sites


Questo reperto è interessantissimo, ci mostra un conio nel quale è stato incastrato un denario con l'evidente scopo di coniare monete incuse (brokage, come dice il testo). L'intenzionalità della cosa è evidente, checché ne dica il curatore dell'asta. Che i brokage NON siano errori di battitura è ormai assodato, sono troppo frequenti e troppo ben battuti, ma questa è proprio la pistola fumante per dimostrare che l'incuso era battuto intenzionalmente. Io e roth37 sostenemmo questa tesi su un nostro articolo pubblicato sul suo sito e su una rivista francese. Anche una studiosa italiana da noi interpellata era concorde con la nostra tesi, dicendosi convinta che i brokage avessero una valenza religiosa (dopotutto la moneta era sacra, la prima zecca ebbe luogo in un tempio e i romani erano molto superstiziosi) può darsi che gli incusi costituissero una sorta di offerta da rendere a Giunone (Moneta) o a qualche altra divinità. In seguito poi raggiungevano il resto del circolante battuto normalmente.

Come battere un brokage? incastrando fermamente una moneta già coniata nel conio di martello, come visibile nell'immagine. Dubito molto che uno zecchiere abbia buttato via un conio (cosa preziosa e sacra) solo perché una monetina non voleva saltar via...

ciaooo, grazie mille per la risposta!!!! :D

sku

Link to comment
Share on other sites


Ma voi giurereste sull'autenticità? I pochi conii di età imperiale ritrovati sono per lo più in condizioni pietose, questo sembra uscito ieri dall'officina... (vabbé, diciamo l'altro ieri ;) )

Da qualche parte su Forvm Ancient Coins dovrebbe esserci una discussione sull'argomento con alcuni commenti interessanti, penso che valga la pena leggerli, poi potremmo tornare ad approfondire qui.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.