Jump to content
IGNORED

10 lire con le bolle


scacchi
 Share

Recommended Posts

mi ritrovo questa moneta da 10 lire del 1969

che abbia la varicella o il morbillo

mai visto niente del genere

qualche supposizioine a riguardo?

ciao a presto

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Salve,veramente strana.........

per me l'hanno scaldata..le bolle si sono formate

con il calore accumulato.......

non penso ad un acido......

un saluto

legio

Link to comment
Share on other sites


Salve...ho i miei dubbi sulla possibilità che qualcuno l'abbia riscaldata...dubbi legati al fatto che la firma dell'incisore, la data e le scritte, nonchè tanti particolari che da riscaldamento si dovrebbero rovinare, sono perfetti, e seguono le deformazioni della moneta...forse è stata sottoposta a dell'acido, che in particolari casi può favorire l'effetto che vediamo...

Saluti

Link to comment
Share on other sites


Sul noto sito,nel forum di numismatica,lessi un' interessante discussione su reazioni ad agenti chimici che procuravano bolle sui cent di euro.Dalle foto postate,le bolle erano diverse e comunque lì si parlava del rame.

Scaldandola sulla fiamma,si sarebbe annerita e togliere il nero avrebbe richiesto non poco strofinio.

Strana moneta ma anche un po' inquietante!

Link to comment
Share on other sites


er3mita Inviato il Oggi, 20:29

Visto la chiarezza dei rilievi sulle bolle sono dell'idea che il tondello era gia in quelle condizioni e sia stato coniato così!

:blink: beh questo è impossibile!!!

Link to comment
Share on other sites


Sul noto sito,nel forum di numismatica,lessi un' interessante discussione su reazioni ad agenti chimici che procuravano bolle sui cent di euro.Dalle foto postate,le bolle erano diverse e comunque lì si parlava del rame.

Scaldandola sulla fiamma,si sarebbe annerita e togliere il nero avrebbe richiesto non poco strofinio.

Strana moneta ma anche un po' inquietante!

Ho anch'io una moneta da 1 lira con delle bolle simili. Sono state proposte alcune ipotesi nei post precedenti:

- riscaldamento: le monete da 1 lira e 10 lire erano in alluminio. Tutti i metalli al raggiungimento di una temperatura caratteristica per la loro composizione rammolliscono e fondono, bolle del genere però non si formano. Scarto questa ipotesi.

- tondello già rovinato: non credo proprio, lo schiacciamento e scorrimento plastico del metallo indotto dalla pressione dei conii non permetterebbero a bolle preesistenti di rimanere, se non (forse) sotto forma di aloni. Scarto questa anche ipotesi.

- azione di un agente chimico: potrebbe essere, ma non saprei di quale agente si tratti. Ci vorrebbe qualcuno che ha esperienza di laboratorio chimico. Sarebbe interessante sentire un'opinione esperta.

Link to comment
Share on other sites


In considerazione che somiglia all'effetto che ha una padella infuocata su di una piadina propendo per l'idea che sia stata sotoposta non a fuoco diretto che la avrebbe annerita ma comunque in un ambiente con un calore alquanto notevole :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


Salve,altra ipotesi allora.......

che sia stato fatto, intendendo le bolle.....

tramite procedimento di passaggio di corrente.....

elettrolisi tanto per intenderci.....in una soluzione

salina specifica.....

che ne pensate?

un saluto

legio

Link to comment
Share on other sites


io fossi in te la metterei in quarantena...non si sà mai... :P

a parte gli scherzi sono alquanto stupito!

chissà che cosa ha passato :huh: :blink:

Link to comment
Share on other sites


.....

Visto la chiarezza dei rilievi sulle bolle sono dell'idea che il tondello era gia in quelle condizioni e sia stato coniato così!

.....

hahahah scusami er3mita ma tu sai come si coniano le monete?

è scandaloso quello che hai detto!!

è ancora + scandaloso che tu sia un barone influente e dici certe "fesserie" passami il termine !

forse è meglio che studi un po prima di dire certe cose!

chiaramente senza offesa....

ma tornando alla moneta è veramente strana io ne ho una da 5 cent di euro con una bolla simile ma solo una bolla! se riesco domani vi posto una foto

Link to comment
Share on other sites


è ancora + scandaloso che tu sia un barone influente e dici certe "fesserie" passami il termine !

barone influente non è un merito,chiunque lo può diventare pure tu,basta scrivere 400 messaggi di "fesserie"!!!

semplice non trovi...

Vero. Pensate che sono diventato marchese io :lol:

E ad un certo qualcuno che ci legge, senza esprimersi, da un fastidio questa cosa.... :lol:

Link to comment
Share on other sites


Guest carledo49
e se imparassimo ad accettare qualche battuta non guasterebbe, visto come và l' andazzo della vita.

Concordo in pieno con l'amico Bruno.

Sarebbe veramente una tristezza.

Carlo

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.