Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
avgvstvs

Sesterzio di Vespasiano

Risposte migliori

minerva

Corrono tempi d'oro per estetiste e chirurghi plastici :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
Cosa ne pensate di questo sesterzio dall'ultima asta NAC?

post-3051-1240748760_thumb.jpg

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...371&Lot=220

che ne penso....che il ritratto forse è inusuale per il tipo,ma è caratteristico per la tipologia con la victoria che scrive sullo scudo al rovescio,e in questi tipi si vede spesso in asta,( Busso peus,Nummus et Ars,etc) per cui può darsi che sia un mule.

E' stato pulito e presumibilmente riossidato,considerato che sia le superfici che le corrosioni hanno lo stesso colore,non credo che ci siano andati giù di bulino pesantemente perché il ritratto torna con gli altri visti finora,per cui direi che è solo una moneta pesantemente sovrastimata,per me,ma visto cosa paga oggi la gente per monete meno interessanti,non mi stupisco più di niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs
che il ritratto forse è inusuale per il tipo,ma è caratteristico per la tipologia con la victoria che scrive sullo scudo al rovescio,e in questi tipi si vede spesso in asta,( Busso peus,Nummus et Ars,etc) per cui può darsi che sia un mule.

La mia domanda nasce proprio da un confronto di questo con un esemplare proveniente dallo stesso conio di dritto e con rovescio come dicevi tu, passato un paio di volte in asta ( http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...00&Lot=1072 )

post-3051-1240762477_thumb.jpg

Differenza di consunzione a parte, come spiegare le differenze? Aggiustamenti del conio in fase di produzione o della moneta in fase di vendita?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo
che il ritratto forse è inusuale per il tipo,ma è caratteristico per la tipologia con la victoria che scrive sullo scudo al rovescio,e in questi tipi si vede spesso in asta,( Busso peus,Nummus et Ars,etc) per cui può darsi che sia un mule.

La mia domanda nasce proprio da un confronto di questo con un esemplare proveniente dallo stesso conio di dritto e con rovescio come dicevi tu, passato un paio di volte in asta ( http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...00&Lot=1072 )

post-3051-1240762477_thumb.jpg

Differenza di consunzione a parte, come spiegare le differenze? Aggiustamenti del conio in fase di produzione o della moneta in fase di vendita?

Quella di destra ha una schiacciatura di conio che la rende a prima vista molto più differente dalla prima di quanto sia in effetti. L'effetto consunsione sulla corona di alloro e sull'arcata sopracciliare,in effetti non sono consunsioni ma mancanza di impressione,la stessa che ha portato ad avere una testa che ha più rilievo sulla seconda,apparentemente,rispetto a quella meglio definita.

In effetti se si sovrappongono le monete si vede che il conio è lo stesso,e si vede anche che alcuni particolari della prima sono più larghi proprio per la maggior pressione di battitura che ha spinto il conio fino in fondo.

L'unica parte che mi dava qualche perplessità era la corona d'alloro e relativa capigliatura adiacente,ma ,almeno dalla foto,non pare aver subito più che una pulitura.

I piani sono al giusto livello, per cui non ci dovrebbero essere state reincisioni,forse è stata enfatizzata la divisione tra le foglie al centro,ma nient'altro,direi.

Comunque,per essere più sicuri bisognerebbe sempre osservare le monete dal vero.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Grazie della risposta.

...la stessa che ha portato ad avere una testa che ha più rilievo sulla seconda,apparentemente,rispetto a quella meglio definita.

Proprio questo particolare, assieme ad altri (vedi forma dell'occhio e dell'orecchio) mi facevano pensare ad un intervento successivo ma non sapevo se sul conio o sulla moneta. Niente di tutto questo, quindi.

Comunque,per essere più sicuri bisognerebbe sempre osservare le monete dal vero.

Chiaramente ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×