Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
mugijo

come faccio a pulirle ??????

Risposte migliori

mugijo

ho comprato queste monete da pulire e le ho messe nell'olio di oliva , poi le ho lavate con sapone neutro e spazzolate , è la prima volta e sicuramente ho fatto danni .... dato che ancora mi sembravano da pulire le avevo rimesse nell'olio per levargli la patina nera , ma leggendo qualche commento su questo sito ho deciso di rilavarle con acqua e sapone e lasciarle lì in attesa di istruzioni da qualcuno più esperto di me <_<

che mi consigliate di fare ???? sono ormai irrimediabili ?????

ho provato a mettere la foto dell'altro lato ma non me la fa mettere , spero che con questa si veda ..... :rolleyes:

post-13575-1241479423_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

minerva

La foto permette di dare solo uno sguardo approssimativo alle singole monete ed alla loro superficie, ma quello che vedo mi fa ritenere che le monete abbiano la loro patina e questa non va tolta e se lo si facesse si sottrarrebbe il valore numismatico delle stesse. Ciò vuole dire, allora, che le monete di cui si discute non richiedono interventi di pulizia.

Se ci fossero, poi, delle monete da pulire non si dovrebbe procedere con l'olio che, come è stato scritto più volte, si rivela nel tempo una condanna capitale al metallo: l'olio è una sostanza acida e come tale innesca ciò che di peggiore c'è da temere a discapito della buona conservazione.

Altra cosa da evitare è l'acqua che non sia quella distillata. Se l'acqua contiene Cloro, infatti, si rischia di innescare il cancro del bronzo. Lo stesso dicasi per il sapone che deve essere rigorosamente neutro e senza Cloro.

In conclusione, allora, si deve tenere presente che le monete vanno pulite solo con pazienti e prolungati ammollo in acqua distillata! Enrico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mugijo

grazie per ora .... quando avrò tempo entrerò un pò più nello specifico chiedendo spiegazioni di singole monete finchè non prendo un pò d'esperienza !!!!!

insomma da quanto ho capito nella pulizia di queste monete , avendo usato 3 prodotti ( olio , acqua e sapone ) li ho sbagliati tutti e tre , eheheh non c'è male :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

minerva

Qualche esperimento all'inizio non guasta :lol:

Basta lasciare a mollo in acqua distillata anche queste pulite con modalità non proprio corrette che si scongiura ogni danno, ma è importante ricordare che è meglio tenere una moneta con qualche parte non proprio pulita alla perfezione piuttosto che un tondello spatinato. Togliere la patina, infatti, è un'operazione irreversibile ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mugijo

ok , domani vado a comprare l'acqua distillata , grazie ancora !!!!!

ma andrà via lo strato di terra o cos'altro è che copre ogni altra cosa ?????

mando 1 foto 1 pò meglio , da quello che si vede in foto possono essere false ?????

e si può vedere che monete sono ?????

post-13575-1241567235_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Blasio

Qui puoi trovare tutte le indicazioni che vuoi sulla restaurazione delle monete.. ;)

le tue monete sono autentiche, ma purtroppo con queste foto non possiamo aiutarti... :unsure: ...dovresti provare a fare una scannerizzazione del retro e del rovescio di ognuna...

saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dott. Gordon Freeman

se vuoi lasciale cosi, se vuoi togliere la patina usa acido da batterie e vedrai che pulizia pero dopo valgono la meta! :o B) :rolleyes: :bandit: sarebbe un moneticidio!!!

Modificato da dott. Gordon Freeman

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon

Sono daccordissimo sul fatto che l'olio d'oliva va evitato assolutamente, però ho avuto riscontri favorevoli immergendo le mie monete nell'olio di vasellena e poi nell'acqua distillata.

Con quelle che avevano più incostrazioni ho usate anche il limone...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×