Jump to content
IGNORED

è cancro ?


kimbo
 Share

Recommended Posts

ciao ho una moneta che non so se sia cancro o che.ha delle macchie più scure che pian piano aumentano,riesco a salvarla e farle sparire o meglio che la lasci così?

grazie

frontei.th.jpg

retroh.th.jpg

Link to comment
Share on other sites


Dalla foto non riesco a vedere ma se ti può servire:

Il cancro del bronzo è un fenomeno corrosivo che può colpire i manufatti in bronzo o in rame e quindi anche le monete. Si manifesta come efflorescenza di colore verde o azzurrino con consistenza polverosa.

È dovuto all'azione di sali (in particolare di sali di cloro) che hanno permeato la moneta e reagiscono con il rame presente nella lega della moneta determinandone la progressiva polverizzazione. Se non arrestato in tempo può provocare la distruzione della moneta.

Possibili tecniche per la rimozione del problema sono:

1- rimozione meccanica delle zone già polverizzate seguita da immersione prolungata in acqua demineralizzata con frequente cambio dell'acqua al fine di sciogliere i sali dannosi

2- applicazione di inibitori (ammoniaca e acqua ossigenata seguita da benzotriazolo disciolto in alcool o etere)

Link to comment
Share on other sites


grazie cembruno la moneta non ha fenomeni corrosivi ha una macchia nera che nel tempo è cresciuta,niente di polveroso la moneta è sempre bella liscia

Link to comment
Share on other sites


ciao kimbo,non credo che la tua moneta sia affetta da cancro del bronzo

Sono d'accordo. Non è cancro del bronzo, neanche secondo me.

Un salutone,

Link to comment
Share on other sites


perfetto non è cancro e qua son già molto contento ,ma allora cosa può essere quella macchia nera che aumenta?

io ho pensato a tipo una reazione chimica con la plastica dell'album che la contiene ,può essere?

Link to comment
Share on other sites


A me è capitato di acquistare delle monete con una "doppia patina", alcune monete presentavano una prima patina di colore marrone nerastro e una inferiore di uno splendido verde bottiglia, alcune altre una patina nera sotto la quale si vedeva del marrone, ho grattato la prima patina e la moneta ora è di un bel marrone lucido, sembra quasi di legno. Infine ho alcune monete che presentano una "guaina nera" che riveste la patina verde quasi impossibile da rimuovere. Nel tuo caso sicuramente non ci troviamo di fronte a cancro del bronzo, mi sembra quasi che sia la "guaina" di cui parlavo prima, se così è si presenta compatta, lucida e liscia al tatto, io sono riuscito a rimuovere la "sostanza" con un bisturi affilatissimo, lente e tanta pazienza, dopodichè ho fatto una immersione in acqua ossigenata e una bella sciaqcuata sotto acqua corrente.

Link to comment
Share on other sites


Non si tratta di certo di cancro del bronzo che è caratterizzato da un colore tendente al celeste e da una consistenza polverosa. Sarebbe da verificare se questa macchia nera non sia provocata da qualche sostanza fotosensibile utilizzata per "proteggere" la moneta come l'olio che si utilizza per pulire le canne dei fucili o cose simili che sarebbe bene rimuovere con acqua distillata calda e sapone neutro ;)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.