Jump to content
IGNORED

5 centesimi impero 1942


Recommended Posts

Sarebbe una moneta comunissima, soltanto che quello che ho trovato è in rame (colorazione rossastra) e non in bronzital (colorazione giallognola); eppure la coniazione di quelle in rame dovrebbe essere cessata nel 1939 ?
Qualcuno ha qualche notizia in più ?
Grazie a tutti, Maurizio
Link to comment
Share on other sites


Anch'io ho un 10 cent Impero del 1943 con colorazione che tende più al rossastro che al giallo, e ho sentito altri casi del genere. A quanto pare è una questione di percentuali di rame nella lega, è probabile che negli ultimi due anni in parte delle monete sia stata usata una percentuale maggiore di rame che ha finito per rendere più evidente la dominante rossastra...
Link to comment
Share on other sites


Oppure è possibile che qualche tondello degli anni precedenti con composizione dominante di rame sia avanzato dalla coniazione e sia stato poi "recuperato" successivamente. I tempi erano quelli che erano...
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Paolino67' date='22 luglio 2005, 11:40']Anch'io ho un 10 cent Impero del 1943 con colorazione che tende più al rossastro che al giallo, e ho sentito altri casi del genere. A quanto pare è una questione di percentuali di rame nella lega, è probabile che negli ultimi due anni in parte delle monete sia stata usata una percentuale maggiore di rame che ha finito per rendere più evidente la dominante rossastra...
[right][post="48488"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


[quote name='Paleologo' date='22 luglio 2005, 13:36']Oppure è possibile che qualche tondello degli anni precedenti con composizione dominante di rame sia avanzato dalla coniazione e sia stato poi "recuperato" successivamente. I tempi erano quelli che erano...
[right][post="48523"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


Credo che sia una mescolanza di entrambe le soluzioni precedentemente espresse. :) :)

Quoto entramde.
Link to comment
Share on other sites


Ma alla fine...... può essere considerata una moneta rara ? In pratica può valere considerevolmente di più o è un'anomalia senza alcun valore ?
Link to comment
Share on other sites


il bronzital contiene più dell'80% in peso di rame, che non è poco (anzi). La lega quindi come composizione non è che si discosti moltissimo da quella usata per i 10c. 1936-39 (rame praticamente puro). Certo, differenze tra le due ci sono, e il diverso colore (in condizioni normali) è senz'altro la più lampante. La patina rossastra potrebbe essere dovuta a un arricchimento superficiale in rame (come l'oro rosso, ad es.) oppure ad una più accentuata ossidazione, rispetto al solito, del rame presente in lega. Entrambe le situazioni comunque sono determinate dall'ambiente cui è stata esposta la moneta, e non da una eventuale diversa composizione. Se invece salta fuori che la moneta è proprio in rame allora è tutto un altro discorso...
Link to comment
Share on other sites


Condordo con medioman, la stessa lega di bronzo può ossidarsi in maniera anche considerevolmente diversa a seconda delle situazioni, da bambino mi fu regalato un sacchetto di monete del Kenya, suppongo in ottone, alcune però presentavano una colorazione rossastra tipica del rame ossidato, anche se chiaramente la lega era la medesima, e anche se tutte erano state assieme per trent'anni chiuse in un cassetto :rolleyes:

Ciao, RCAMIL ;)
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.