Jump to content
IGNORED

classificazione


Recommended Posts

......bronzo, 17mm circa di diametro, pesa 3,3 grammi, parzialmente pulita. Se fosse d'argento assomiglierebbe molto al denario di Titius . Ringrazio fin da ora chi volesse aiutarmi a classificarla. Nicola

post-4324-1243099958_thumb.jpg

post-4324-1243099968_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

Il volto sul D. non si vede molto: è femminile o maschile? E in questo caso, glabro o barbuto? Tenendo conto che spesso il volto di Apollo è sessualmente...poco definito. Sotto al pegaso si intravvede qualcosa: che scritta è? Le più comuni monete bronzee con pegaso in volo sono quelle di Siracusa (sull'altro lato: testa di Apollo, di solito volta a sin.) e le monete puniche, più piccole, con rovescio più comune: palma e datteri. Ma ce ne sono molte altre.

Link to comment
Share on other sites


DE GREGE EPICURI

Il volto sul D. non si vede molto: è femminile o maschile? E in questo caso, glabro o barbuto? Tenendo conto che spesso il volto di Apollo è sessualmente...poco definito. Sotto al pegaso si intravvede qualcosa: che scritta è? Le più comuni monete bronzee con pegaso in volo sono quelle di Siracusa (sull'altro lato: testa di Apollo, di solito volta a sin.) e le monete puniche, più piccole, con rovescio più comune: palma e datteri. Ma ce ne sono molte altre.

volto maschile con barba pizzuta ( molto rassomigliante a Titius), sotto il pegaso c'è una parola di 6 lettere di cui la seconda sembra A, l'ultima E e la terz'ultima O

Link to comment
Share on other sites


Per me la moneta è in argento, solo che è completamente ossidata e forse a contatto sottoterra con un oggetto o una moneta in bronzo........

comunque se non mi inganna la vista dovrebbe essere un denarius repubblicano di Q.Titius , databile al 90 a.C. al dritto la testa forse di Mutinus Titinus , rappresentato come il dio Priapo , al rovescio un pegaso e la leggenda Q.TITI in una cornice. Classificazione Cr., 341/1; Syd., 691.

Link to comment
Share on other sites


allora è un denario suberato

yes :) a ben guardare ci sono ancora tracce di argento in alcuni punti della superficie. Per curiosità ha un qualche valore?

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.