Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
solandro

Fiorino Leopoldo 1842 - Granducato di Toscana

Risposte migliori

solandro

Innanzitutto buongiorno,mi rivolgo agli esperti del Forum per un quesito particolare.

Mi riferisco al fiorino Leopoldo II 1842 II tipo.

Premesso che ne sia certificata l'autenticità,vorrei sapere quale può essere il suo valore dato che

non trovo da alcuna parte qualcosa a riguardo.Diciamo che la conservazione è almeno BB,e vorrei

sapere per lo meno nell'ordine delle decine ,centinaia o migliaia di euro. Vi ringrazio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Non posso aiutarti molto se non con un indicazione: fu messo in asta un fior di conio con una stima da 3000 a 4000 sterline.

A quella quotazione risultò invenduto.

Italy, Tuscany, Florence, Leopoldo II di Lorena (1824-59), Fiorino, 1842, second type, 6.91g, head right, gn below, short titles : leop ii d g p r h et b a a m d etr, rev. ornate lily, quattrini cento 1842, fiorino below (Gig.35 (R5); Pag.-), flaw on edge (in the striking), pleasant grey-blue tone, much brilliance, nearly FDC and extremely rare - it is believed that only four specimens are known, of which two (including the present specimen) are in private hands; in superb condition, most desirable

Estimate £ 3,000-4,000

Pagani only records a Fiorino dated 1842 for the first, young head issue.

Gigante does records an 1842 Fiorino with the second head, as the present specimen, rating it R5 and unpriced, and states that only three examples are known (two of which are in museum collections).

Gigante states that only a single specimen is known of this date for the third, old head with extended legend.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

solandro

ti ringrazio,(mi permetto di darti del tu),in effetti mi hanno parlato di 2000-2500 euro,e la cosa mi

sembrava strana visto l'esiguo numero di esemplari al mondo.Non essendo un esperto facevo

un raffronto con il 5 Lire 1901 di Vittorio Emanuele III che coniato in circa 114 esemplari ha un

valore che si avvicina ai 100.000 euro.Probabilmente i criteri di valutazione sono diversi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Se è in tuo possesso, il catalogo gradirebbe un'immagine ;)

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-L2/14

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

solandro

in questo momento è sotto perizia,appena mi ritorna provvederò senz'altro,poichè ho visto che

manca la foto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Come sempre il prezzo di vendita lo determina la domanda! In Italia la maggior perte dei collezionisti è alla ricerca di monete del Regno o dei Savoia.

Quelli che collezionano monete Fiorentine sono in numero esiguo e tanto meno nel mondo.

La richiesta di tale tipo di monetazione è molto minore!

Modificato da teodato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piacentine

Del Fiorino 1842 del 2 °tipo di Leopoldo II di Lorena (1824-1859)si conoscono ad oggi solo tre esemplari di cui uno nella ex-collezione Reale .CNI n°74

Il prezzo essendo una moneta classificata R5 cambia ad ogni contrattazione quindi è difficile da valutare poichè sei tu che fai il prezzo infatti se cerchi un acquirente se è realmente interessato deve sottostare al prezzo che gli dai tu,oppure è libero di aspettare una cinquantina d'anni che ne mettono all'asta un'altro pezzo :lol: :lol:

P.S quasi dimenticavo:

Complimenti per la moneta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gufetto

Come mai di tale moneta vi sono solo tre pezzi ? A cosa è dovuto ?

Saluti,

Giuseppe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

solandro

grazie per le risposte,penso che farò come Paperone col nichelino e la metterò in un quadretto !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ALEX1911

ottima moneta solandro....cmq puoi chiedere anche 200*000€ se uno e veramente interessato e ha la possibilita la prende.......R5 direi ke e sufficiente come risposta.....e il massimo cavoli.....cmq se pensi alla moneta che hai citato prima con cento e passa esemplari a 100*000€ la tua ke se ne conoskono solo 3 direi ke vale anke molto piu di 200*000€ ma io nn la venderei prima del dovuto.....i soldi vanno via veloce.....e cmq un oggetto da posare in banca in una cassaforte perche in casa puo succedere di tutto.....nn voglio portare sfiga ovvio!"!!!!! buona fortuna cmq

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Riapro questa vecchia discussione in quanto mi hanno scritto quanto segue:

torno a parlarti del mio Fiorino Leopoldo II per darti le ultime

notizie in merito.

Avevo portato delle monete ad Inasta affinché fossero inserite in un’

asta,e dopo averle consegnate ho messo sul tavolo il Fiorino dicendo:

non so se è autentico,vedete voi.

Circa 15 giorni dopo mi hanno chiamato dicendomi che l’avevano fatto

vedere ad alcuni esperti ed era risultato autentico quindi l’avrebbero

inserito in asta con base 600€.A questo punto ho detto che preferivo

tenerlo e quindi l’ho ritirato.

Giorni fa ,avendo visto la pubblicità sul sito La Moneta,ho

contattato la Numismatica Fiorentina e ho fissato un appuntamento.Mi

sono recato a Firenze ed ho parlato con il sig.Matteo che conosce

abbastanza bene la monetazione di Leopoldo II in quanto la colleziona,

il quale mi ha spiegato che il Gigante sbaglia nella descrizione del

II° e III° tipo,in quanto il II° tipo è quello con la scritta

‘LEOPOLDO’ mentre il III° tipo e quello con la scritta ‘LEOP’.Pertanto

la mia moneta è autentica ed è del II° tipo,e lui ne conosce almeno

quattro esemplari.Anche la sua valutazione si aggira tra 500€ e 1000€.

Pertanto anche quanto riportato nel catalogo online del sito è errato

(forse ripreso dal Gigante),in quanto sono invertite le descrizioni e

le foto del II° e III° tipo .

Data la mia ignoranza in merito mi rimetto al forum.

post-45-1282769355,96_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter
post-45-1282769395,25_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gagaga

ciao

Mi può dare il vostro parere su questa moneta (Tipo III?)

11bn0ph.jpg

b46pnk.jpg

post-25215-0-92719600-1302210827.jpg

post-25215-0-92273200-1302211004.jpg

Modificato da gagaga

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

A mio parere autentica, MB+/qBB, abbastanza comune

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gagaga

abbastanza comune ? un tipo III di 1842 è una moneta comune?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gagaga

Ho fornito le immagini

11bn0ph.jpg

b46pnk.jpg

Modificato da gagaga

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

solandro

si,ora le vedo e faccio due considerazioni pur non essendo un esperto

1° mi sembra che sia il II° tipo sia il III° tipo dovrebbero portare la scritta GRANDUCA DI TOSCANA

2° qBB mi sembra strano ,visto che la mia moneta che vedi appena prima della tua è stata classificata MB

ad ogni modo nel Forum ci sono persone molto competenti ,e qualcuno saprà dare una valutazione più precisa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Come mai di tale moneta vi sono solo tre pezzi ? A cosa è dovuto ?

Saluti,

Giuseppe.

Mistero, come al solito. Chissà forse era una moneta a livello progettuale che poi non ebbe seguito....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gufetto

Grazie Elledi!

Saluti,

Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gagaga

vi ringrazio Val di Sole

altri possono confermare se questo è un tipo II o III? e se è una moneta rara come penso? vi ringrazio in anticipo

Modificato da gagaga

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adalbertones

Non vorrei crear confusione in merito al valore intrinseco del fiorino di Leopoldo II°dell'anno 1842. In catalogo Montenegro 2001 corrisponde a grammi 6,876 e diametro 24 mm.E' stato emesso a partire dall'anno 1826 fino al 1858 e nessuno raggiunge in quel Catalogo valori particolarmente elevati, compreso quello del 1842.Sotto il collo appare la sigla P.C o G.N. dello zecchiere.

Io posseggo in ottimo stato quello del 1856 che è perfettamente eguale sia al diritto che al rovescio a quello del 1842 qui riportato dal signor incuso. Sotto le iniziali G.N. manca però "il fiaschetto".

Posso "illudermi" che anche esso abbia un valore molto elevato come quello, a detta di alcuni, del 1842?

Ringrazio per la cortese attenzione. Adalberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

solandro

perfettamente uguale non sarà se manca il 'fiaschetto', perchè non posti una foto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×