Jump to content
IGNORED

scudo crociato


scacchi
 Share

Recommended Posts

salve

ecco qua una monetina con uno scodo crociato da un lato

e forse un santo dall'altro s.f.....

moneta in mistura 11-12mm

grazie a presto

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Io avevo pensato a qualcosa del genere, ma ripeto non ne capisco molto di questa monetazione...

La somiglianza c'è, specialmente se ruoti il tuo R di 90°, ma molte sono anche le cose che non tornano, tipo la legenda al D, ma al R potrebbe essere che ciò che tu vedi come S F sia in realtà S R... troppe ipotesi a mio avviso e rischio di dire cavolate non essendo il mio campo.

Spero ti sia utile o ti indirizzi nella giusta direzione.

P.S.

La moneta che ho postato è un denaro piccolo di Carlo III di Savoia (1504-1553)

Link to comment
Share on other sites


ciao, s. Ambrogio con Genova non ci azzecca, almeno per le emissioni monetali. Sempre se si tratta di s. Ambrogio.

Sul lato dello scudo forse si legge ...E N S I S. Potrebbe essere Genevensis o Astensis? :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


certo intendevo che l'inmagine che io credo di vedere come posizione

braccio sinistro alzato che regge pastorale

santo seduto con veste drappegiata sulle ginocchia

assomiglia secondo me a quella riportata selle monete di milano che raffigurano sant'ambrogio

continuo la ricerca

grazie a tutti

Link to comment
Share on other sites


grazie avgvstvs

in effetti la posizione del santo si assomiglia molto

e anche s.gem ci sta'

il mir emilia aiuterebbe molto

in allegato l'inmagine di una muraiola di Ercole II d'Este 1534-1559 da coinarchives

Edited by scacchi
Link to comment
Share on other sites


Ciao scacchi,

si tratta di una moneta Estense di Modena di Ercole II,e piu' esattamente di una muragliola,sempre che la memoria non mi tradisca.

Tutto sommato,vista la tipologia,non è poi cosi' malvagia come conservazione.

Un saluto :D

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Con MIR alla mano direi che dato il diametro piú che una muraiola dovrebbe essere un quattrino. Propendo per il MIR652, D\ MVTINENSIS stemma R\ S GEMINIANVS e San Geminiano con pastorale e benedicente.

Un complimentio a longobarda per la risolutiva indicazione!

Link to comment
Share on other sites


Ciao Incuso,

e grazie per i complimenti..troppo gentile :D

Confermo la mia tesi,ossia,si tratta di una muragliola di Ercole II,dove al dritto si legge COMUNITATIS MUTINAE e piccola foglia,nel campo lo stemma del Comune,mentre al rovescio si legge S.GEMINIANUS con santo seduto benedicente.

Aggiungo che l'argento di questa moneta è a basso titolo

Lo "Zocca" scrive che esistono diverse varianti(personalmente non ne ho ancora trovate),e in totale dal 1538 al 1559 ne furono coniate 86580 pezzi.

Le foto che ho inserito si riferiscono alla Muragliola che ho in collezione

A presto

post-631-1245490956_thumb.jpgpost-631-1245491021_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


grazie a tutti per l'inpegno

fedafa come sempre disponibile

bavastro

augustus centrato in pieno

longobarda71

incuso ricco di risorse

a presto

Edited by scacchi
Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

longobarda, qual è il diametro della tua muraiola? Perché il MIR non lo riporta esplicitamente ma l'immagine dovrebbe essere della stessa misura.

Link to comment
Share on other sites


...stavo pranzando,scusami se rispondo solo adesso...

il diametro è di venti millimetri circa.

Scrivo circa,perche' essendo periziata all'interno della bustina,non riesco a misurarla bene con il calibro,di conseguenza mi tengo un minimo di tolleranza,ma molto minima. B)

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Nel post iniziale si parla di 11/12 mm ;)

Link to comment
Share on other sites


si confermo

le inmagini della muraiola (coinarchives) erano per visualizare la somiglianza con il santo

e confermare modena come suggerito da avgvstvs

Edited by scacchi
Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Qui la tavola del CNI che riporta una delle varianti del quattrino in questione al n. 3:

http://incuso.altervista.org/CNI/CNI9-TavXVI.jpg

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

aprila in una nuova pagina oppure accedivi a partire da

http://incuso.altervista.org/cni.php

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.