Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
erman

patina oro?

Risposte migliori

erman

premesso che ringrazio tutti quelli che mi hanno risposto sul liquido per oro, mi chiedo quale possa essere la patina d'oro, visto che essendo praticamente immune, tranne la regia, si possa formare sulla moneta a parte lo sporco normale

sempre grazie a questi meravigliosi amici del forum

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Per l'oro effettivamente non si può parlare di "patina" come più correttamente si fa riferimento alle monete d'argento, infatti l'oro (puro) non è attaccabile da nessun acido, e non reagisce chimicamente, se non con l'acqua regia, di conseguenza non dovrebbe avere la patina di ossidazione.

Ma monete molto vecchie, presentano a volte una "colorazione" che forse è errato definirla "patina", ma comunque sulla moneta qualche cosa di più c'è, ( sarà anche il peso dei secoli) B)

Per esempio per gli aurei romani del primo impero, a volte nelle descrizioni in asta si legge "patina Boscoreale", forse per evidenziare la provenienza di questa moneta, facente parte del ritrovamento in quella località? Monete che presentavano tutte una "certa patina, una colorazione tendente al rossiccio.

Allego la foto di un ducato di Calisto III, Muntoni 3, che a parer mio, ha una certa "patina" che la caratterizza.

saluti

Tiberivs

post-7073-1246307597_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

In effetti l'oro non forma patine ma le monete d'oro sì....incongruenza ? No, ad ossidare è il rame contenuto nella lega e dà vita a vere e proprie patine, che si levano (Orrore !) con i comuni liquidi per la pulitura dell'oro.

La patina "Boscoreale" è propria di quella zona - e di "quel" ritrovamento che se non erro risale alla fine dell'800: aurei imperiali con splendide patine rossicce. Miracoli dello zolfo di quella zona vulcanica ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arthas

In un esperimento eseguito presso il Bristish Museum si notò che tutte le volte che l'oro contenente

argento e rame veniva fuso con pirite ferrosa e soda , l'argento e il rame si combinavano con lo zolfo della pirite e venivano eliminati mentre l'oro si univa al ferro, ottenendo una patina rosata.

queste prove furono eseguite per studiare degli ornamenti egizi che presentavano una patina rosso-chiara che era voluta ed ottenuta inserendo il ferro nel crogiolo sotto forma di minerale.

Per quanto riguarda le monete questa patina rossastra è dovuta al contatto fra loro.

Riguardo le monete di Boscoreale consiglio di leggere questa discussione:

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic...p;hl=boscoreale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Ilmonetaio

L'oro é attaccabile anche da soluzioni tipo HC-Cl, oltre che da processi elettrolitici.

Le leghe d'oro 900 tipico delle monete d'oro in ultimo, oltre ad eventuali patine, possono formare anche quelle simpatiche macchioline rosse da rame chiamate red spot.

Per separare l'oro da eventuali metalli di base a mo di patina, consiglierei una soluzione di acido perossido (3 parti muriatico al 30%+ 2 parti acqua ossigenata insomma).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aureocollector

io sinceramente non ne ho mai viste con la patina, certo che hanno dei colori diversi a seconda della lega che viene usata e penso che dipenda anche dalla minera dove viene estratto, logicamente anche dalla percentuale ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×