Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
L. Licinio Lucullo

Denario di A. Postumius A. f. Sp. n. Albinus

Risposte migliori

L. Licinio Lucullo

Mi sono aggiudicato questa moneta dell'ultima asta di Artemide (Cr. 372/2). E' un denario che mi affascina, perché racchiude al verso i simboli della potenza della Roma repubblicana: la forza militare (l'aquila legionaria), la passione politica (l'oratore in toga) e il senso di appartenere a un'unica Nazione (il fascio, simbolo dell'imperium dei sommi magistrati).

Sapete dirmi perché Postumio Albino scelse proprio questa simbologia?

post-13865-1246911512_thumb.jpg

post-13865-1246911518_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

meja

Il Varesi dice che questa moneta ricorda i successi militari in Spagna del pretore L.Postumius Albinus contro le tribù ribelli iberiche ed i parte spiega la simbologia del rovescio.

Meja

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Grazie Meja

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

meja

Proviamo a stimolare Rapax e gli altri !!

ma questo Aulo Postumio Albino che celebra l' avo Lucio Postumio Albino vincitore dei Lusitani nel 180 a.C. è il figlio dell' Aulo Postumio Albino sconfitto da Giugurta nel 110 a.C. Circa??

e lui stesso coinvolto nel processo Ciceroniano a Caio Verre??

:blink: :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

Il magistrato A. Postumius A.f.Sp.n. Albinus:

- è presumibilmente il nipote di Sp. Postumius Albinus, console del 110 a.C.;

- è il figlio di A. Postumius Sp.f. Albinus, monetario nel 90 a.C. (Cr. 335/9 e Cr. 335/10) e morto forse nella battaglia di Porta Collina nel 82 a.C.

- e’ forse anche il padre adottivo di D. Iunius Brutus Albinus, monetario nel 48 a.C. (Cr. 450/1).

Il monetario con questo denario vuole ricordare la campagna spagnola del 180-179 a.C. condotta dal pretore L. Postumius Albinus ed il suo trionfo nel 178 a.C. (contro i Vaccei ed i Lusitani) “ex Lusitania Hispaniaque”.

La scena al R/ presenta un sacerdote fra l’emblema più importante dell’esercito romano, l’aquila legionaria, e l’emblema più significativo del potere civile, il fascio littorio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Un sacerdote! Interessante interpretazione. Perché dici un sacerdote e non (vista la toga) un magistrato o, comunque, un politico? :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

Al R/ c'è naturalmente una figura togata che tiene il braccio destro levato su un'aquila legionaria.

Nel ricontrollare il cartellino che feci per questa moneta ho riportato (non ricordo da quale fonte scritta) che il R/ potrebbe alludere alla leva militare fatta dal pretore in previsione della campagna militare in Spagna.

Il termine "sacerdote" è da intendere non in senso prettamente religioso ma come figura simbolo tra i due emblemi più importanti della potenza romana.

Nell'altro denario del monetario (Cr. 372/1), la stessa figura togata è assimilabile a quella del sacerdote: tiene con la mano destra un ramoscello sul capo di un toro da sacrificare. http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G112/4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Grazie, cortese ed esauriente come sempre :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax

Si era brevemente parlato di questo denario anche poco tempo fa:

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=44551

Rispetto agli ottimi e puntuali interventi di legionario aggiungerei solo una considerazione...

visto l'anno di emissione, il soggetto del dritto ed il presunto riferimento del rovescio è difficile non pensare a Quinto Sertorio.

Tale iconografia mirava probabilmente a richiamare l'attenzione sulla non certo semplice situazione venutasi a creare in Spagna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×