Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gennydbmoney

piastra 1818 ribattuta

Risposte migliori

gennydbmoney

ciao a tutti,su un negozio on-line di numismatica sono incappato in questa piastra di ferdinando I° 1818 con R davanti alla data,non mi permetto di dubitare di chi la periziata ma'probabilmente conosce poco questa tipologia di piastre o almeno io non ho mai visto una R cosi' diciamo "moderna" :D

post-4931-1247418820_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

scuate la foto,ma'non riesco a fare di meglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Con la R davanti la data sono le più RARE. Sono ribbatute su altre piastre per questo hanno quella R!

<_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

O forse intendivi che la R è strana? Scusa ma non ho capito!

La foto è piccola,però a guardarla anche a me pare strana quella R.

Scusa ancora se non ti avevo capito.

:unsure:

Tipo questa:

http://cgi.ebay.it/FERDINANDO-I-120-GRANA-...alenotsupported

Avete mai notato che alcune teste sono più grandi di quelle già nominate Grandi? Anche di molto.

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

ciao favaldar,esatto,la R e'molto strana,anzi la dico tutta:per me e'stata posta recentemente con un punzone,e la cosa che mi fa'piu'rabbia e che la moneta non e'in vendita sul noto sito d'aste ma'in un famoso negozio on-line con tanto di perizia di socio N.I.P.,se vuoi ti mando la foto via e-mail dove noterai che la R non e'in rilievo come l'originale ma'e'in incuso,come si fa'a prendere una svista cosi :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Se così fosse sarebbe un record: trasformare una moneta autentica in farlocca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

In effetti formalmente il perito non dice che e' ribattuta ma si limita ad un "R davanti alla data", di fatto sembra pero' un trappolone...

Noto che sul catalogo online, per il 1818 ci sono due note che si contraddicono parzialmente. Qualcuno puo' chiarire le varianti?

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FE1/11

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar
ciao favaldar,esatto,la R e'molto strana,anzi la dico tutta:per me e'stata posta recentemente con un punzone,e la cosa che mi fa'piu'rabbia e che la moneta non e'in vendita sul noto sito d'aste ma'in un famoso negozio on-line con tanto di perizia di socio N.I.P.,se vuoi ti mando la foto via e-mail dove noterai che la R non e'in rilievo come l'originale ma'e'in incuso,come si fa'a prendere una svista cosi :blink:

Si grazie favaldar200635@libero44.it Togli il 35 e il 44

A me non mi fanno perito e poi permettono certi giochini da gioco delle 3 carte. Viva gli USA per certe cose.....solo per certe cose! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Nessun perito può dirmi che una R così è dell'epoca della moneta! <_<

Anzi dovrebbe specificarlo BENE se vuol essere un Perito con la P maiuscula e se l'attestato di Perito non è un semplice foglio di carta stampato con due timbri e un nome qualunque!!!!!!

post-25-1247503313_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Penso che il perito abbia preso come minimo un abbaglio. Se fosse possibile lo avviserei e vedrei la sua reazione per capire se in effetto si è sbagliato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Un abbaglio lo possiamo prendere Noi no un Perito che sta sigillando una moneta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Li ho avvisati.

Favaldar, il NIP è un essere umano e quindi può anche sbagliare. Credo purtoppo che molti errori, questo incluso, derivino da due problemi:

1) il perito numismatico può periziare tutto.

2) Molti, non tutti in effetti, tendono a sottovalutare i propri limiti e quindi anche a periziare monete in cui si è meno esperti.

Dall'accoppiata (1) e (2) discendono gli errori...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mper
Penso che il perito abbia preso come minimo un abbaglio. Se fosse possibile lo avviserei e vedrei la sua reazione per capire se in effetto si è sbagliato.

direi che con tutto questo buonismo non si va lontano !

se IL PERITO ha sbagliato male, se invece intendeva dire ciò che ha scritto allora .... malissimo e taccio per decenza. :angry:

se poi esiste una spiegazione logica che fughi ogni dubbio circa una possibile trastola, allora mea culpa e siamo qui per imparare, ma dubito ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Mamma mia che cantonata!!!! Non aggiungo altro!! Spero che questo perito N.I.P. non abbia scritto sul cartellino che si tratta di una variante rara per una Ribattuta con R in incuso anzichè in rilievo. Se così fosse bisognerebbe proporgli un'alternativa alla numismatica. Spero tanto che si tratti di qualche perito estero, in tal caso andrebbe giustificato al 50%. In fondo all'estero mica conoscono alla perfezione le varianti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar
Li ho avvisati.

Favaldar, il NIP è un essere umano e quindi può anche sbagliare. Credo purtoppo che molti errori, questo incluso, derivino da due problemi:

1) il perito numismatico può periziare tutto.

2) Molti, non tutti in effetti, tendono a sottovalutare i propri limiti e quindi anche a periziare monete in cui si è meno esperti.

Dall'accoppiata (1) e (2) discendono gli errori...

Siamo tutti Umani,su questa Terra! Per questo ci sono tanti lavori,scopino,barista,autista,Presidente della Repubblica ......tutti rispettabili Se fatti BENE. Uno che deve SOLO riconoscere le monete non può fare certi errori. Ma NON si tratta di Errore ma di ....... se vuole glielo dico a quattrocchi! Al perito intendo!

Posso essere buono con lo straniero che viene a lavorare NON con l'Italiano perbene che sotto sotto ruba come un matto!

Notte!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter
Ma NON si tratta di Errore ma di ....... se vuole glielo dico a quattrocchi! Al perito intendo!

Posso essere buono con lo straniero che viene a lavorare NON con l'Italiano perbene che sotto sotto ruba come un matto!

Stiamo parlando di un negozio che in questo momento ha in vendita qualche migliaio di monete. Non credo che un centinaio di euri in piú (è in vendita a 180 ed etichettata come qSPL ma a mio avviso è decisamente meno) faccia la differenza, anzi pensa alla possibilità di perdere un cliente e al danno d'immagine. Per me rimane un abbaglio, seppure clamoroso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

ciao incuso,credo che ti sia sbagliato,la piastra in questione e'in vendita a 350 euro,probabilmente ti confondi con l'altro esemplare in coservazione BB dove,peraltro,non c'e'la foto(peccato),per quanto riguarda la conservazione sono decisamente d'accordo con te.

buona notte a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

In base alle stime di catalogo, i 350 indicano che il perito valuta quella R come reale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

...oppure,diciamo,che non conosce la monetazione in questione ed ha operato con molta leggerezza...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dody

Buongiorno a tutti !

Prima cosa ringrazio chi ha avuto l'intelligenza di avvisarmi di quanto stava accadendo, evidentemente conosce il nostro negozio e anche la nostra serietà.

Ringrazio anche chi si è messo in cattedra diventando professore di numismatica e mi piacerebbe vedere se anche in lui in 30 anni di onesto lavoro non prenderebbe qualche abbaglio, ammesso che di abbaglio si tratti, ma lasciamo ad ognuno le sue convinzioni, dopo tutto a giudicare sono tutti capaci!

Detto questo, ho mandato la moneta ad un collega per un consulto, proprio perchè come qualcuno ha detto ( e lo ringrazio) siamo umani e assolutamente non onniscenti, ma ciò che è sicuro è che ogni cosa è fatta in buona fede e per le prossime volte prima di iniziare una discussione che rischia di screditare una ditta seria che lavora in questo campo da 30 anni, magari rimandate direttamente a noi il vostro dubbio, siamo qui apposta per rispondere e sul nostro sito, come avete visto la moneta avete visto anche il numero di telefono ... visto che le cose volevate dircele in faccia era una buona occasione no .. ?

Cordiali saluti a tutti e ricordare che non tutti in questo mondo sono qui per fregare i proprio clienti !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mper
Buongiorno a tutti !

Prima cosa ringrazio chi ha avuto l'intelligenza di avvisarmi di quanto stava accadendo, evidentemente conosce il nostro negozio e anche la nostra serietà.

Ringrazio anche chi si è messo in cattedra diventando professore di numismatica e mi piacerebbe vedere se anche in lui in 30 anni di onesto lavoro non prenderebbe qualche abbaglio, ammesso che di abbaglio si tratti, ma lasciamo ad ognuno le sue convinzioni, dopo tutto a giudicare sono tutti capaci!

Detto questo, ho mandato la moneta ad un collega per un consulto, proprio perchè come qualcuno ha detto ( e lo ringrazio) siamo umani e assolutamente non onniscenti, ma ciò che è sicuro è che ogni cosa è fatta in buona fede e per le prossime volte prima di iniziare una discussione che rischia di screditare una ditta seria che lavora in questo campo da 30 anni, magari rimandate direttamente a noi il vostro dubbio, siamo qui apposta per rispondere e sul nostro sito, come avete visto la moneta avete visto anche il numero di telefono ... visto che le cose volevate dircele in faccia era una buona occasione no .. ?

Cordiali saluti a tutti e ricordare che non tutti in questo mondo sono qui per fregare i proprio clienti !

cito dal link:

http://www.numismatici-nip.it/appunti/perito.htm

" ...... Ma può evidentemente accadere che periti, supportati da una scarsa preparazione in materia, sigillino esemplari non originali, creando così seri problemi al mondo del collezionismo numismatico. Costoro, agendo in questo modo provocano, infatti, due danni: illudono il raccoglitore, facendogli credere di possedere un raro esemplare, in realtà non originale e quindi privo di valore, e lasciano circolare liberamente, e con una valutazione falsa, lo stesso sul mercato, con conseguenze facilmente immaginabili."

Il problema (se c'è) risiede in una perizia che non ha motivo di esistere, piuttosto che nel commerciante che può anche trovarsi a vendere, in buona fede, un oggetto senza avere una sufficiente preparazione in quella determinata monetazione (altrimenti che ci sono a fare i periti ?).

E poi aggiungo, il Perito può anche rifiutarsi dal chiudere una moneta se persistono dubbi su di essa, anche eventualmente per una contromarca postuma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Ognuno il suo lavoro! E quando viene fatto male si prenda le sue critiche come quando si prendono gli elogi.

IO NON telefono a nessuno,nemmeno al ....... Sono il cliente passo,vedo,giudico e se mi sta bene acquisto altrimento me ne vado e dico quello che penso di quello che ho visto in vendita!

E per certi avvertimenti si dovrebbe pagare e non avere certe pretese. Altrimenti fate altri lavori!

Con questa ho chiuso qui!

Aloa

Il problema (se c'è) risiede in una perizia che non ha motivo di esistere

Anche questo è giusto ma fino a un certo punto!

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

ciao dody,sono io l'artefice della discussione,nata sicuramente non per screditare te ne tantomeno la tua azienda,il problema e'che troppe volte vengono fatte perizie senza conoscere bene cio'che si sta'sigillando,e'credimi non ci vogliono 30 anni di lavoro per capire che quella R ha qualcosa che non va',dici di averla mandata da'un collega per un consulto,allora mi chiedo perche'non l'hai fatto prima di metterla in vendita?poi per quanto riguarda il fatto che non ti ho contattato per esprimerti i miei dubbi trovi la risposta in quello che dice favaldar,deve essere il venditore che deve garantire cio'che mette in vendita,altrimenti a cosa servono i periti se poi sono i clienti a dire quale moneta e'buona e quale no,detto questo, ti auguro una lunga permanenza su'questo fantastico forum.

Cordiali Saluti

Genny

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

ciao dody,come è andato il consulto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×