Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
tempantic

medaglia da verificare

Risposte migliori

tempantic

tempo fa, vidi una medaglia che forse ho trascurato troppo in fretta , pensando ad una riproduzione che cmq non credo recente. Chiedo se qualche medaglista può quantomeno riconoscerla dai pochi elementi che ricordo: al dritto, testa barbuta rivolta destra col nome del principe (che non ricordo).Al verso un animale , tipo lucertola con breve leggenda in alto. Forma ovale ; lunghezza cm.3/5 ;metallo rame o bronzo. Iconografia presumibilmente rinascimentale.

grazie cmq

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter
tempo fa, vidi una medaglia che forse ho trascurato troppo in fretta , pensando ad una riproduzione che cmq non credo recente. Chiedo se qualche medaglista può quantomeno riconoscerla dai pochi elementi che ricordo: al dritto, testa barbuta rivolta destra col nome del principe (che non ricordo).Al verso un animale , tipo lucertola con breve leggenda in alto. Forma ovale ; lunghezza cm.3/5 ;metallo rame o bronzo. Iconografia presumibilmente rinascimentale.

grazie cmq

Per caso una medaglia raffigurante i Granduchi di Varano, Signori di Camerino ??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tempantic

Non ricordo di aver visto nomi simili in leggenda ....disponi magari di un'immagine?

L' unica cosa che ricordo bene è il testone barbuto e la prima parte della leggenda del dritto PRINCES o PRINCEP seguita da un nome.Non sono certissimo nemmeno della lucertola al verso, potrebbe essere una bestia di forma simile , magari una salamandra. So che è tutto molto aleatorio. Grazie per il tentativo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

No, nessuna immagine. Mi era venuto in mente un personaggio storico, Giulio Cesare da varano (1464-1502) che fu Signore di Camerino.

Nello stemma di Camerino campeggiano tre casette, ma i Varano credo traggano il loro cognome da quello di una grossa lucertola, appunto il Varano.

Poiché non è un animale comune nella medaglistica, avevo suggerito il nome nel caso fosse possibile identificarne la traccia sulla medaglia....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Senza immagini e' difficile dire qualcosa... ad esempio Giulio Cesare Gonzaga ha qualcosa che somiglia, una moneta con il busto barbuto e corazzato a destra al D. (PRINCEPS.BOZZVLI) e l'impresa del Camaleonte, con l'animale rivolto a sinistra a guardare la Mano Divina che esce dalle nubi con un drappo al R. (SIMILIS ERO), sembra che ci siano delle prove/medaglie simili. Non ho pero' immagini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tempantic

forse ci siamo !!! Il nome che mi sfuggiva mi sembra proprio ''BOZZULI'' (ma sul pezzo, il nome del signore proprio non esiste ? ). Il verso non mi sovviene ma mi pare possibile. Infatti BOZZULI, oggi Bozzolo , risulta essere una delle zecche minori dei Gonzaga.

Non poteva comunque trattarsi di una moneta , considerata la forma decisamente ovale.

Un' immagine ... scioglierebbe ogni dubbio residuo.

Grande Augustus comunque

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Se hai il MIR, dai un'occhiata alla 23 e 24 di Bozzolo. Con lo stesso disegno sono state coniate anche due medaglie ovali in rame e piombo (dimensioni 27x22) con al D/ l'effigie di Giulio Cesare Gonzaga e legenda PRINCEPS BOZZVLI e al R/ un camaleonte volto a sx verso una mano uscente da una nube che sorregge un drappo. A dx un nastro su cui SIMILIS ERO. Una delle simbologie più affascinanti e misteriose dell'intera monetazione gonzaghesca. Le due medaglie sono le Magnaguti 118 e 119 (vol. IX), riportate anche a pag. 100 e 101 dell'VIII volume BAM le medaglie dei Gonzaga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tempantic

purtroppo non ho quei testi e ho fatto la fesseria di vendere la collezione BAM mesi fa.

Ma so chi li ha. Domani se ho tempo faccio un salto.

Grazie intanto per le informazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter
Senza immagini e' difficile dire qualcosa... ad esempio Giulio Cesare Gonzaga ha qualcosa che somiglia, una moneta con il busto barbuto e corazzato a destra al D. (PRINCEPS.BOZZVLI) e l'impresa del Camaleonte, con l'animale rivolto a sinistra a guardare la Mano Divina che esce dalle nubi con un drappo al R. (SIMILIS ERO), sembra che ci siano delle prove/medaglie simili. Non ho pero' immagini.

Chapeau ! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tempantic

un saluto a tutti gli appassionati,

dopo due mesi riprendo questa discussione poichè ho avuto la fortuna di reincontrare in un mercatino, il possessore di questo pezzo. Dopo non poca insistenza sono riuscito a farmi concedere l'immagine che ho il piacere di proporvi, con l'augurio spero, che non sia una patacca.

Attendo la vostra opinione

post-13232-1253136967_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renzo1940

Non è un settore di medaglistica nel quale ho esperienza, ma ho trovato pubblicata la medaglia nei volumi Toderi-Vannell sulla medaglisica del 1500.

E' una medaglia mantovana fusa, di autore anonimo.

Dovrebbe celebrare a nomina di Giulio Cesare Gonzaga a principe di Bozzolo nel 1591.

Al rovescio un camaleonte e la scritta similis ero.

E' di modulo piccolo. Bibliografia Managuti;Rossi.

La differenza di ingrandimento non consente opinioni sulla originalità o riproduzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tempantic

purtroppo al momento dispongo solo della foto.

A vista è di bronzo e la lunghezza non dovrebbe superare i 3 centimetri.

Appena possibile fornirò i dati esatti , peso compreso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

La medaglia è quella, con le caratteristiche che ti ho segnalato più sopra. Sul VII volume BAM c'è una raffigurazione (al n. 141) dell'esemplare della ex collezione Magnaguti, oggi BAM, e direi che c'è perfetta corrispondenza. Il volume però parla di medaglia "coniata", viene descritta come in bronzo, e coniazione di epoca successiva. L'esemplare che presenti è probabilmente della stessa origine, perchè pressoché identico (persino nella decentratura del R/). L'esemplare BAM misura mm 26,6x21x1 e pesa gr. 6,60.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×