Jump to content
IGNORED

opinione su monete


Recommended Posts

Sembra la solita storia mi hanno regalato un po di monete sapendo che io colleziono..., ma è vero.

Una amica alla morte del padre mi ha regalato veramente delle monete, sapendo che mi interessavo di romane, ma naturalmente non ci capisco nulla di queste, solo ho controllato le italiane e mi pare, in un sito che trattava queste, che solo queste due possono avere un qualche interesse come rarità, le altre che ho mi paiono comunissime, a parte la conservazione pessima, mi potete confermare il grado di rarità di questa copia. Oppure anche loro patacche?????

Grazie Roberto

post-4498-1247853972_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Nessun valore purtroppo, i 5 cent 1861 Milano sono i più comuni della serie e valgono poco già in BB, in questa conservazione davvero pessima (il secondo esemplare addirittura ha due fori....) siamo a valore zero.

Link to comment
Share on other sites


Grazie probabilmente ho sbagliato ad interpretare un sito che ho trovato oppure ho sbagliato monete da postare. Ribadirei due cose:

!) non ho postato credendo di avere un valore per le mani.

!) colleziono romane prevalentemente provinciali e non ho mai chiesto nei miei post ( guardate ), il valore venale delle monete,ma il grado di rarità che sempre non coincide, quindi amici vi ringrazio, ma a volte, non è il vostro caso, si da l'impressione che uno faccia una cosa malgradita, a postare patacche o " ravatti ", come si dice dalle mie parti, ma enfatizzando troppo la risposta a volte si può allontanare qualche persona da questo mondo.

Grazie ancora e cercherà di capire dove ho sbagliato.

Roberto

Link to comment
Share on other sites


Probabilmente non avrai visto la Zecca delle monete in questione.

Comunque, così conciate, non hanno alcun valore.

Nessun problema, anzi, ti ringrazio, così mi tengo in allenamento.

Scusami se, per caso e senza volerlo assolutamente, ti ho offeso in qualche maniera.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites


Nessuna offesa, ci mancherebbe, ma noto ultimamente, da altre parti, risposte stizzite a post, non sempre opportuni, ma uno al limite sta zitto e non risponde.

Ciao e Grazie ancora Roberto

Link to comment
Share on other sites


ma noto ultimamente, da altre parti, risposte stizzite a post, non sempre opportuni, ma uno al limite sta zitto e non risponde.

Concordo pienamente con AlfaOmega.

Si può esprimere la propria opinione senza, per così dire, alzare troppo i toni.

Preciso che non mi sto riferendo al caso specifico di questa discussione, ma ad una tendenza che alcuni degli utenti mostrano nell'affrontare in genere le discussioni.

Saluti a tutti.

Link to comment
Share on other sites


E' il problema di scrivere anzichè parlare; il tono non può essere capito, il sorriso sulle labbra non si vede e a volte alcune risposte sbrigative (il che è normale, se si risponde a molte discussioni ogni giorno) possono sembrare altro.

In effetti, per chi si dovesse affacciare per la prima volta a questo mondo, una stroncatura (vera o anche soltanto percepita) potrebbe essere un macigno.

Link to comment
Share on other sites


Ciao, anche i ravatti hanno qualcosa da dire. La simmetria dei buchi (fori mancati), fa pensare che la moneta dovesse fungere da bottone, ma per qualche ragione l'opera è rimasta incompiuta.

Con 210.000.000 di pezzi, è la moneta che detiene il record delle emissioni, per officina e millesimo, subito dopo la proclamazione del Regno d'Italia.

B)

Link to comment
Share on other sites


redhot ti conviene aprire un post specifico per le tue richieste, e non inserirle in post vecchi.

Sulle monete nn sono esperto e quindi non so dirti nulla ciao roberto

Link to comment
Share on other sites


scusate mi saprestedire se è originale o se è una copia? grazie!!!

moneta romana(?) : peso circa 5 grammi, spessore circa 1,2 mm e diametro circa 25mm

x Redhot76

Mi dispiace, ma quello che hai postato è una riproduzione moderna di nessun valore.

Riproduce un denario romano repubblicano di L. Plautius Plancus del 47 a.C.

Se vuoi vedere la moneta originale, in argento:

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G106/5

Link to comment
Share on other sites


Anche il 5 lire è una pessima riproduzione moderna: mi pare sia uno di quei quei riconi che qualche tempo fa regalavano nel quotidiano la stampa.

Confermo: è proprio un "regalo" della Stampa di Torino. Ne ho anche io una da qualche parte. Ho tentato di venderla a Pier, ma lui non l'ha voluta.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.