Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
favaldar

Impronta diversa?

Risposte migliori

favaldar

Secondo voi l'impronta del D/ di questa 1832 è diversa? Se si,come sembra a me,è la norma o una rarita o potrebbe essere un falso?

Purtroppo non è mia e non ho peso e diametro e l'ho vista solo cosi.

xckbki.jpg

http://i31.tinypic.com/xckbki.jpg

post-25-1248469692_thumb.jpg

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Edit.

Modificato da Maregno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Edit.

Modificato da Maregno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Scusate la stanchezza.........e il CALDO! Ho scritto 20 ma è 5 lire!

Notare la capigliatura decisamente diversa,cosi il naso e la firma sotto il collo molto stretta. Ma è la testa che vedo molto diversa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rickkk

Coniati nella stessa zecca?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Ciao,

è un particolare che ho notato anchio nei millesimi fino al 1837(perchè non ho tutte le date e già dal 1840 in poi è diversa.

Ho notato soprattutto la data e le scritte e l'impronta in genere, bisognerebbe sapere se c'è un decreto che ne ha modificato lo stile o se è cambiato il maestro di zecca(l'ho notato sia nelle zecche di torino che genova).

ciao

Gianluca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Questa è un 1837 ed è diversa. Io a dir la verita solo del 1831 croce Larga mi sembra di averla vista "simile". Torino o Genova non cambia nulla. Nel 1831 la firma sotto il collo è solo una F. ed è più stretta.

post-25-1248544786_thumb.jpg

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

blush20

Ciao a tutti...a cosa ne so il fatto che eistanto due impronte divere per gli scudi di Carlo Alberto è un dato più che assodato. I primi anni di coniazione, fino al 1835, riproducono una capigliatura più corta nonchè una visibile differenza nei tratti del volto e il naso in particolare (come già fatto notare). Dal 1835 in poi il conio cambia rimanendo, a mio giudizio, meno esposto all'usura da circolazione...insomma la seconda impronta tiene meglio. Personalmente come impronta preferisco quella dei primi anni.

Queste differenze si posso notare molto bene, oltre che ad un esame diretto, anche sul catalogo delle collezione Curatolo...che li aveva tutti! B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×