Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
favaldar

Impronta diversa?

Recommended Posts

In Ricreazione
favaldar

Secondo voi l'impronta del D/ di questa 1832 è diversa? Se si,come sembra a me,è la norma o una rarita o potrebbe essere un falso?

Purtroppo non è mia e non ho peso e diametro e l'ho vista solo cosi.

xckbki.jpg

http://i31.tinypic.com/xckbki.jpg

post-25-1248469692_thumb.jpg

Edited by favaldar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maregno

Edit.

Edited by Maregno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maregno

Edit.

Edited by Maregno

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

Scusate la stanchezza.........e il CALDO! Ho scritto 20 ma è 5 lire!

Notare la capigliatura decisamente diversa,cosi il naso e la firma sotto il collo molto stretta. Ma è la testa che vedo molto diversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

rickkk

Coniati nella stessa zecca?

Share this post


Link to post
Share on other sites

giangi_75it

Ciao,

è un particolare che ho notato anchio nei millesimi fino al 1837(perchè non ho tutte le date e già dal 1840 in poi è diversa.

Ho notato soprattutto la data e le scritte e l'impronta in genere, bisognerebbe sapere se c'è un decreto che ne ha modificato lo stile o se è cambiato il maestro di zecca(l'ho notato sia nelle zecche di torino che genova).

ciao

Gianluca

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

Questa è un 1837 ed è diversa. Io a dir la verita solo del 1831 croce Larga mi sembra di averla vista "simile". Torino o Genova non cambia nulla. Nel 1831 la firma sotto il collo è solo una F. ed è più stretta.

post-25-1248544786_thumb.jpg

Edited by favaldar

Share this post


Link to post
Share on other sites

blush20

Ciao a tutti...a cosa ne so il fatto che eistanto due impronte divere per gli scudi di Carlo Alberto è un dato più che assodato. I primi anni di coniazione, fino al 1835, riproducono una capigliatura più corta nonchè una visibile differenza nei tratti del volto e il naso in particolare (come già fatto notare). Dal 1835 in poi il conio cambia rimanendo, a mio giudizio, meno esposto all'usura da circolazione...insomma la seconda impronta tiene meglio. Personalmente come impronta preferisco quella dei primi anni.

Queste differenze si posso notare molto bene, oltre che ad un esame diretto, anche sul catalogo delle collezione Curatolo...che li aveva tutti! B)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.