Jump to content
IGNORED

Vediamo se avete il coraggio...


Elisa Euro
 Share

Avete mai tentato di calcolare con precisione il valore della vostra collezione, aiutandovi con i cataloghi?  

45 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

dici bene elisa, quando parli di impossibile: ogni catalogo ha una propria valutazione metrica su ogni moneta, ed è un valore che cambia ogni anno, che poi tutti noi sappiamo che è difforme da quello reale (cd "v. di mercato")...

beh come stima a vista direi che siamo ... eheh non ve lo dico :ph34r:

comunque sono più di 2 cifre e meno di 4 :P
Link to comment
Share on other sites


[quote] ogni catalogo ha una propria valutazione metrica su ogni moneta,
ed è un valore che cambia ogni anno [/quote]
Beh, con i cataloghi, naturalmente, che possedete ;)
Link to comment
Share on other sites


Simpatica la tua iniziativa.
Io devo ammettere che non ho mai pensato a calcolare il valore delle mie monete, però ogni tanto provo a fare i conti di quanto spendo...
Ti dico solo che uno dei miei ultimi acquisti è.....
Prova ad indovinare???
Link to comment
Share on other sites


[quote name='bertone' date='18 settembre 2005, 15:35']Simpatica la tua iniziativa.
Io devo ammettere che non ho mai pensato a calcolare il valore delle mie monete, però ogni tanto provo a fare i conti di quanto spendo...
Ti dico solo che uno dei miei ultimi acquisti è.....
Prova ad indovinare???
[right][snapback]52112[/snapback][/right]
[/quote]
Boh? :D
Link to comment
Share on other sites


Elisa, la mia risposta è [b]NI, ma più Si che No[/b]. Non ho mai riaggiornato il valore mediante quotazioni di catalogo, ma mi sono [i]quasi[/i] sempre segnato la data e il prezzo pagato per ogni singola moneta, oltre allo stato di conservazione, la provenienza e ad altre note. Come ha detto bene Favaldar, calcolare il totale con le cifre dei cataloghi porterebbe comunque ad un risultato valutato fortemente per eccesso.
Link to comment
Share on other sites


Visto che ti arrendi nel giro di pochi minuti, te lo dico subito:
Repubblica, serie completa 1946, periziata.
E' stato l'acquisto più caro che ho fatto in campo numismatico, ma quando le guardo mi vengono gli occhi lucidi :blink:

Acc... mentre rispondevo, Francesco mi ha rovinato la sorpresa :angry:
Link to comment
Share on other sites


[quote name='frankoppc' date='18 settembre 2005, 15:40']forse le 4 in italma più ambite della repubblica, seconde solo alle sorelle maggiori? (a buon intenditor ... ;) )
[right][snapback]52115[/snapback][/right]
[/quote]
Le 4 più ambite in italma sono quelle con ITALIA al posto di REPUBBLICA ITALIANA :D (A buon intenditor poche parole :lol: )
Link to comment
Share on other sites


[quote name='bertone' date='18 settembre 2005, 15:42']Visto che ti arrendi nel giro di pochi minuti, te lo dico subito:
Repubblica, serie completa 1946, periziata.
E' stato l'acquisto più caro che ho fatto in campo numismatico, ma quando le guardo mi vengono gli occhi lucidi  :blink:
[right][snapback]52116[/snapback][/right]
[/quote]
Ah capisco... Complimenti per l'acquisto :)
Link to comment
Share on other sites


Ho voluto dar retta alle Tue supposizioni convinto di essere in buona compagnia...... ed invece mi ritrovo da solo.....!!!!
In verità ho troppe monete (dal valore e dalla conservazione nulli......) e la mia collezione o meglio le mie collezioni spaziano da alcune romane agli euro, tutto con moderazione e.... assolutamente senza senso !
Solo recentemente sto "tentando" faticosamente (nel senso che non riesco a trattenermi dal comprare anche altre monete) di dedicarmi alla Zecca di Pesaro (per la quale non esistono cataloghi con valutazioni!).
Dunque le risposte potevano essere diverse per cui nell' imbarazzo della scelta ho deciso per :

[color=red]MA SCHERZI !!! [/color] :D

Ciao.
Link to comment
Share on other sites


Domanda difficilissima! Direi impossibile!!
degli ultimi acquisti mi annoto sempre la data e il prezzo pagato, ma per gli acquisti vecchi non ero ancora così accorto. Guardando il catalogo faccio fatica a fare stime, perchè il cuore gioca strani scherzi, quando valuto le mie monete!! inoltre alcune (poche) non cerco neanche di stimarle, non mi interessa, perchè non le venderò/cambierò mai!!
Poi tutte le monete comuni ereditate che ho sfuse, quanto valgono? boh!! forse nulla forse 1cent l'una?? 10 cent l'una? e non ho idea di quante siano!!
Link to comment
Share on other sites


[quote name='bertone' date='18 settembre 2005, 15:42']Visto che ti arrendi nel giro di pochi minuti, te lo dico subito:
Repubblica, serie completa 1946, periziata.
E' stato l'acquisto più caro che ho fatto in campo numismatico, ma quando le guardo mi vengono gli occhi lucidi  :blink:

Acc... mentre rispondevo, Francesco mi ha rovinato la sorpresa  :angry:
[right][snapback]52116[/snapback][/right]
[/quote]

ops ... scusa! :blush: periziate da... pacchiega?

[quote name='Elisa Euro' date='18 settembre 2005, 15:42'][quote name='frankoppc' date='18 settembre 2005, 15:40']forse le 4 in italma più ambite della repubblica, seconde solo alle sorelle maggiori? (a buon intenditor ... ;) )
[right][snapback]52115[/snapback][/right]
[/quote]
Le 4 più ambite in italma sono quelle con ITALIA al posto di REPUBBLICA ITALIANA :D (A buon intenditor poche parole :lol: )
[right][snapback]52117[/snapback][/right]
[/quote]

vabbeh ma quelle sono fuori mercato e comunque... mica tutti collezionano le prove :P
Link to comment
Share on other sites


Ciao Francesco,
la moneta da 5 Lire è periziata da Bazzoni, le altre tre sono periziate da Rollero.
Io non conosco nessun perito, per cui per me un nome vale l'altro (o sbaglio?), però conosco chi me le ha vendute, e di lui mi fido ad occhi chiusi.
Se ti possono interessare, ti invio le scansioni...
Ciao
Link to comment
Share on other sites


[quote name='vento' date='18 settembre 2005, 18:20']c'ho provato diverse volte ma poi mi viene la tristezza perchè il valore di catalogo non corrisponde mai al valore commerciale delle monete :(
[right][snapback]52130[/snapback][/right]
[/quote]

Concordo in pieno, si colleziona per il valore storico non certo per quello veniale,aprire una catalogo mi fa sempre venire un pò di malinconia. :(

Saluti da Max65 ;)
Link to comment
Share on other sites


ciao a tutti, per tentare ho tentato, ma quando eravamo ancora alla Lira. :( Da allora per ogni acquisto continuo a marcare quanto ho speso, ma convertito in lire. Più che una valutazione del valore della collezione è una valutazione di quanto è costata. Chiaramente col passare degli anni bisognerebbe aggiornare il valore e a questo punto effettivamente potrebbe uscire: "ma scherzi?" ;)
Link to comment
Share on other sites


Ho provato a stimare non il valore di catalogo, ma quanto effettivamente speso solo per la mia collezione di Euro. Ne vennero fuori diverse centinaia di €. Con le altre non ho mai fatto un conto totale, nonostante tenga ben catalogati tutti i prezzi pagatai per le monete del regno e del lombardo veneto che ho in collezione.
Pezzi di valore eccezionale non ne ho, a parte 3 o 4, però a forza di ammucchiare ho messo su un bel valore. Solo quest'anno penso di aver speso (vabbè, diciamo investito) non meno di 1500€ in monete <_<

P.S.
Per Bertone: i periti delle tue monete del 1946 sono OK, non ho loro monete in collezione (anche perchè ho solo due monete periziate) ma ne conosco bene i nomi e direi che siamo a posto.
Link to comment
Share on other sites


ciao Elisa :)
ho votato no, però come dice Bertone
[quote name='bertone' date='18 settembre 2005, 15:35']...  ogni tanto provo a fare i conti di quanto spendo...
[right][snapback]52112[/snapback][/right]
[/quote]
ciao E ;)
Link to comment
Share on other sites


L'ho fatto molti anni fa, quando in realtà non ne avevo nemmeno una che valesse più del nominale... poi ho lasciato perdere, perché in realtà si tratta di un esercizio senza significato. Finisci sempre per scoprire che
1) il valore da catalogo è dal 30 al 50% superiore a quello che realizzeresti a vendere
2) hai perso un anno a fare il conto
3) ti è venuta l'ulcera a scoprire quanto hai speso per accumulare qualche chilo di ferrovecchio!!! :P

Per me ha solo senso se fai un conto del valore delle più preziose, o del bullion in oro o argento. Ma tanto alla fine non ci penserei nemmeno da lontano a vendere monete dalla collezione!
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.