Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
mury

Iniziare una collezione di marenghi d'oro

Risposte migliori

mury

Salve a tutti, vista la crisi economica in atto l'unica sicurezza che si può avere è a mio avviso

quella di investire nei beni rifugio, tra cui l'oro! Essendo appassionatissimo di monete volevo

investire un pò di denaro in marenghi d'oro. Ne ho parlato tanto con il mio numismatico di fiducia

ma ho paura che voglia tirare l'acqua al proprio mulino un pò come fa chiunque in questo settore e non.

Avrei alcune domande da fare ai piu esperti o a chi mi voglia dare un proprio parere:

1) è meglio prendere che tipo di marenghi? (so di mio che quelli di Umberto I sono i piu acquistati)

2) è bene prendere un marengo MB o FDC? sembra banale la risposta ma alla fine i grammi d'oro puri all'interno della moneta sono sempre gli stessi

3)Per investire conta anche la rarità? mi spiego, se ho l'intenzione di investire soldi nelle monete d'oro è piu importante la quantità d'oro o la qualità (per esempio investire solo in poche monete ma rare)?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Ilmonetaio

Comprar lingotti/lingottini ?

:)

Il bene "rifugio" per eccellenza, per come lo intendi tu, é il metallo prezioso. L'aggio della rarità o della conservazione diventa un fattore troppo variabile ai FINI del tuo discorso.

I suppose.

Poi se prendi marenghi comuni, pagati al prezzo del fino contenuto, va bene ed é come prendere lingotti.

Modificato da Ilmonetaio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
miroita
Salve a tutti, vista la crisi economica in atto l'unica sicurezza che si può avere è a mio avviso

quella di investire nei beni rifugio, tra cui l'oro! Essendo appassionatissimo di monete volevo

investire un pò di denaro in marenghi d'oro. Ne ho parlato tanto con il mio numismatico di fiducia

ma ho paura che voglia tirare l'acqua al proprio mulino un pò come fa chiunque in questo settore e non.

Avrei alcune domande da fare ai piu esperti o a chi mi voglia dare un proprio parere:

1) è meglio prendere che tipo di marenghi? (so di mio che quelli di Umberto I sono i piu acquistati)

2) è bene prendere un marengo MB o FDC? sembra banale la risposta ma alla fine i grammi d'oro puri all'interno della moneta sono sempre gli stessi

3)Per investire conta anche la rarità? mi spiego, se ho l'intenzione di investire soldi nelle monete d'oro è piu importante la quantità d'oro o la qualità (per esempio investire solo in poche monete ma rare)?

grazie

Innanzitutto credo che la valutazione sia se investire in oro o in monete.

Acquistare marenghi comunissimi equivale ad acquistare lingotti d'oro; la differenza sta nel fatto che con i marenghi puoi anche dire che ti fai anche una collezione di monete, ma il risultato (economico) alla fine rimane pressochè immutato.

E' più o meno altrettanto vero che se acquisti marenghi comunissimi il grado di conservazione è abbastanza relativo. Come tu steso dici "i grammi d'oro sono sempre gli stessi".

Se però il tuo investimento è indirizzato a marenghi non comuni, allora il discorso è completamente diverso, in quanto devi considerare il grado di rarità, il grado di conservazione, le condizioni di mercato,....., e la quotazione dell'oro a questo punto diventa quasi un optional.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aureocollector

devi sapere che comunque si tratta di fare un'ivestimento a lungo termine.

per esempio: se vai a comprere oggi dal tuo negoziante di fiducia i marenghi piu comuni te li fara pagare sui 130/135 euro, ma se tra un anno ti trovi in difficoltà e ti servono contanti, ed il prezzo al grammo è rimasto lo stesso, il tuo negoziante te li comprera ad un prezzo inferiore, forse al massimo 120 euro per marengo! :o

io ho iniziato ad investire, 4/5 anni fa quando si pagava 10/12 euro al grammo, e tuttora continuo a comprare nonostante sia arrivato sui 21.6, forse preso dalla febbre del collezionista piu che pensare all'investimento.

pero compro un po di tutto quelle che sono piu comuni (marenghi, sterline, krugerrand, dollari usa, pesos cileni e mexicani), e il negoziante mi vende al prezzo leggermente superiore a quello dell'oro anche pezzi che non sono tanto comuni.

ma se mi mettessi a vendere i primi pezzi che ho comprato ci sarebbe un po di guadagno, non so quanto convenga ancora, meglio stare buoni ed aspettare che il prezzo sale di piu. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirkoct

se vuoi investire in marenghi o sterline compra solo FDC o quasi,

Krugerrand (anche se la spesa è alta),acquistali anche rari se possibile .....................queste sono le monete più facili da reperire e che riesci a vendere immediatamente se avessi bisogno di liquidi........................comunque devi sapere che negli ultimi anni si sono rivalutate tantissimo le monete antiche, ma se non hai esperienza è megliolasciar perdere o rivolgiti solo a venditori di cui ti fidi. Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Concordo con gli altri, io però di consiglierei di acquistare sterline, hanno un titolo di fino maggiore. Comunque sappi che, in caso di urgenza, non è mai facile vendere subito al prezzo auspicato. B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Per quello che so e per come interpreto il tuo intento ti dò qualche consiglio; Marenghi di Vittorio Emanuele I almeno in BB, Carlo Felice almeno in SPL, Carlo Alberto per ora io mi limiterei alle date più comuni ed a pagarle qualche Euro più dell'Oro, di Vittorio Emanuele II ed Umberto I compra a Peso d'Oro o giù di li, qualsiasi conservazione, anche MB tanto con il tempo potrai decidere se migliorare o meno ed in fine quelli di Vittorio Emanuele III li acquisterei assolutamente nella più alta conservazione possibile, così come per il 1884 di Umberto e pochi altri, altrimenti rischi che non siano un investimento sano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mury

Ok ragazzi, ma la domanda che mi pongo adesso è un'altra: se ci fosse un periodo di vera crisi (e nn come quella che stiamo trascorrendo... ) se io ho in mano dei lingotti basta andarmene in banca e me li prendono subito a prezzo di mercato, ma se ho in mano dei marenghi d'oro li posso vendere anche quelli subito? capite che se me ne vado in banca con un marengo raro non me lo pagano per la rarità ma solo per il peso di oro! Quindi tanto vale andare a prendere i marenghi comuni no? penso sia piu facile vendere oro così in un momento di crisi piuttosto ke cercare qualcuno ke stia cercando un marengo raro..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Ilmonetaio

Lingotti basta andare in banca ? :) E' dagli anni 70 che non é più così...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Liutprand
Supporter

Uno dei grandi vantaggi dell’internet è quello di ridurre costi. Oggigiorno, infatti, è possibile comprare oro da investimento in forma di lingotti, in nome proprio e a bassi costi. Custodito con sicurezza in camere blindate professionali a Londra, New York e Zurigo (i clienti stessi possono scegliere dove), l'oro comprato tramite BullionVault comporta spese di custodia solo dello 0,12% all’anno, compresa l’assicurazione, e con un minimo di $4 al mese.... comunque le monete sono più belle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Ilmonetaio

Eh no. :) Il gold standard persino negli stati uniti é finito nel 71.

Qualche banca ha continuato a vendere (e quindi prendere) oro ancora per qualche anno... Ma poi... Ciccia!

Ora si va dai banchi metalli.

Anche xchè difficilmente tu potrai avere il good delivery gold.

PS: ETF, bullionvalut ecc ecc in caso di GROSSA crisi mi sa che sarebbero d'aiuto come le foglie di fico. Mio parere personale.

Modificato da Ilmonetaio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PiVi1962

La legge sull'oro da investimento (come sono la quasi totalità delle monete qui citate) e le normative anti riciclaggio in Italia sono state implementate vietando alle banche la compravendita di metalli preziosi.

Come già è stato osservato in vari thread di questo sito, investire e collezionare hanno obiettivi completamente diversi, impegni economici diversi, necessità di approfondimento e cognizione del mercato diversi.

Se intendi semplicemente diversificare un portafoglio, gli ETF, i siti internazionali dove si possono acquistare metalli preziosi, l'acquisto di monete conservate nominativamente, l'acquisto di metalli preziosi con deposito in cassetta di sicurezza, e la conservazione dei metalli direttamente in casa sono diversi livelli di "vicinanza" al proprio investimento (abbinati a diversi livelli di costo e di rischio).

---

Nota bene. Di recente, ho studiato per altri motivi l'argomento, ed ho scoperto che la disponibilità di valori in altri stati (come può essere asd esempio l'acquisto di oro in Bullion Vault o siti similari) deve essere denunciata nella dichiarazione dei redditi quando la consistenza superi i 10.000 Euro. Credo che anche questa "scocciatura" vada tenuta da conto nella valutazione dell'investimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mury

Grazie pivi, molto interessante, non sapevo della denuncia nella dichiarazione dei redditi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Ilmonetaio
La legge sull'oro da investimento (come sono la quasi totalità delle monete qui citate) e le normative anti riciclaggio in Italia sono state implementate vietando alle banche la compravendita di metalli preziosi.

In realtà le banche Italiane non compravano e vendevano oro al pubblico da decenni. Forse anche per questo é stato più facile fare quella legge :)

Grazie pivi, molto interessante, non sapevo della denuncia nella dichiarazione dei redditi

Bada BENE! Se posseduto in altri stati!

Da notare invece un altro piccolo particolare per l'acquisto in Italia.

Ogni qualvolta si acquista ora da investimento il venditore (associato all'ufficio cambi della Banca D'Italia) DEVE prendere i dati dalla carta d'identità dell'acquirente e segnarlo sul registro.

Nel caso di acquisto superiore ai 10.000€ (mi pare) ha l'obbligo, oltre alla scrittura, di darne segnalazione.

In sostanza, lo stato sa sempre quanto oro hai. (Mia nota: non si sa mai potesse servire un domani).

PS: I commercianti numismatici, secondo legge, non potrebbero vendere oro da investimento. E con ogni probabilità nemmeno monete considerate "di borsa".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mury
La legge sull'oro da investimento (come sono la quasi totalità delle monete qui citate) e le normative anti riciclaggio in Italia sono state implementate vietando alle banche la compravendita di metalli preziosi.

In realtà le banche Italiane non compravano e vendevano oro al pubblico da decenni. Forse anche per questo é stato più facile fare quella legge :)

Grazie pivi, molto interessante, non sapevo della denuncia nella dichiarazione dei redditi

Bada BENE! Se posseduto in altri stati!

Da notare invece un altro piccolo particolare per l'acquisto in Italia.

Ogni qualvolta si acquista ora da investimento il venditore (associato all'ufficio cambi della Banca D'Italia) DEVE prendere i dati dalla carta d'identità dell'acquirente e segnarlo sul registro.

Nel caso di acquisto superiore ai 10.000€ (mi pare) ha l'obbligo, oltre alla scrittura, di darne segnalazione.

In sostanza, lo stato sa sempre quanto oro hai. (Mia nota: non si sa mai potesse servire un domani).

PS: I commercianti numismatici, secondo legge, non potrebbero vendere oro da investimento. E con ogni probabilità nemmeno monete considerate "di borsa".

Non ho capito le due frasi in grassetto: la prima cosa intendi dire? mentre la seconda intendi dire che i numismatici non potrebbero vendere i marenghi dato ke sn quotati in borsa?? :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Ilmonetaio

1) Era una battuta sui corsi e ricorsi storici mondiali che hanno interessato un bene economico fondamentale come l'oro. Se io fossi uno di quelli che comanda riterrei sempre meglio sapere chi cel'ha e dove, piuttosto che no. Non si sa mai un domani la "Patria" ne avesse bisogno :)

2) Per vendere oro da investimento (e le monete di borsa sono considerate tali) la legge prevede che vi sia l'autorizzazione dell'ufficio cambi, ente della Banca D'Italia con una serie di "vincoli" che non ti stò qui ad elencare per poter chiedere l'autorizzazione che, comunque, alla fine é a discrezione dell'ufficio cambi stesso. In pratica bisogna essere classificati "BANCO METALLI". So che persino Tevere risultava nella lista dei Banchi, non so se ancora lo sia. Bernardi qui a Trieste, ad esempio, lo é.

In realtà poi mi pare che sterline e marenghi di varie nazionalità senza valore numismatico vengano normalmente venduti un pò da tutti i negozi numismatici, senza quindi la "scrittura" nel registro.

Modificato da Ilmonetaio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
miroita

A titolo informativo segnalo che l'Ufficio Italiano Cambi non esiste più.

v. anche nota della Banca d'Italia:

""

L’Ufficio Italiano dei Cambi in Banca d'Italia

27-12-2007

Il decreto legislativo n. 231 del 21 novembre 2007, che ha recepito la Direttiva 2005/60/CE concernente la prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo, ha disposto, a far tempo dal 1° gennaio 2008, il trasferimento alla Banca d'Italia delle competenze e dei poteri dell'Ufficio Italiano dei Cambi (UIC), con le relative risorse strumentali, umane e finanziarie, e la contestuale soppressione dell'Ufficio stesso. Il decreto ha inoltre previsto l'istituzione presso la Banca dell'Unità di informazione finanziaria per l'Italia (UIF), cui sono assegnati ampi poteri informativi e compiti di analisi al fine di individuare e prevenire fenomeni di riciclaggio di denaro e di finanziamento del terrorismo.

""

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Un modo per investire in oro,senza comprare marenghi,ma semplicemente once al prezzo del giorno,è quello di comprare in borsa l'ETFS Physical Gold. Trovate le caratteristiche su qualsiasi sito di Borsa o su google.

Naturalmente bisogna avere un deposito titoli in Banca.

E' trattato come una azione,paga le stesse commissioni di compravendita,e sull'eventuale guadagno alla vendita paga il 12,50 %,addebitato direttamente dalla banca.

Oggi è a circa 65-66 euro a quota,corrispondenti a 1 decimo di oncia.

Per chi non vuole comprare marenghi è il sistema migliore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Ilmonetaio
A titolo informativo segnalo che l'Ufficio Italiano Cambi non esiste più.

Grazie della precisazione, ora é infatti la Banca D'Italia che si occupa direttamente di quanto descritto prima.

Per chi non vuole comprare marenghi è il sistema migliore.

Eh, scusa... Parla per te :) Qualcuno investe in oro forse anche per tutale parte del suo capitale dal punto di vista economico e differenziarlo dalla "carta". Se compri ETF compri sempre carta... E dipendi sempre da terzi.

Gli ETF per speculazione, in genere, non sono poi così vantaggiosi visti i costi di roll & compagnia briscola.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rorey36

Il "Parla per te" te lo potevi risparmiare.

Qui qualcuno ha chiesto consigli per investire in oro.

Molti hanno dato consigli,e sta a chi ha chiesto ,seguirli o meno.

Posso dare anch'io un consiglio? oppure devo parlare per me, e tacere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Ilmonetaio

Guarda,

stavo pure per risponderti, ma mi son reso conto che forse non ne vale la pena.

/ignore.

Modificato da Ilmonetaio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rorey36

Non voglio polemizzare con gli arroganti.

Lascio ai frequentatori della discussione decidere chi si comporta correttamente e chi no.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mikkandrea

usi forse non siete né pronti a servir tacendo e tacendo morir? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Dai Pino potrebbe essere nostro nonno quindi il minimo è dargli tutto il rispetto che si dà ad un signore di vecchia quardia ;)

Rorey guarda che pino magari si pone con un leggiadro velo di intraprendenza ma è un ottima persona, conosciuto di persona! ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×