Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
uplink1

congruità delle valutazioni del Krause

Risposte migliori

uplink1

Sono un collezionista di monete d'argento venezuelane . Per questo tipo di monete ebay mi è quasi indispensabile visto che solo alcuni venditori americani trattano queste monete. Ho notato che mediamente i prezzi di realizzo delle aste soprattutto in conservazione BB sono superiori di un buon 10-20% rispetto a quanto indicato dal krause. Per la vostra esperienza sono credibili le valutazioni del Krause?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone

Ti riporto un mio intervento del 2006:

A mio avviso, il Krause è un ottimo catalogo ma NON un ottimo prezziario. Mi spiego meglio: è utile per avere la lista di tutte le monete emesse in determinati stati ma, per quanto riguarda le quotazioni, credo che rispecchi solo il mercato statunitense. Credo, quindi, che non sia uno strumento affidabile per valutare economicaente una moneta.

Qualche esempio (monete in BB):

Genova - 4 lire 1804

Gigante: 310 euro

Krause: 125 euro

Regno d'Italia (Napoleone) - 15 soldi 1809 M

Gigante: 620 euro

Krause: 100 euro

Sono solo due esempi, ma se ne potrebbero fare a decine.

E questo vale anche se si confronta il Krause con altri cataloghi nazionali europei.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uplink1
Ti riporto un mio intervento del 2006:
A mio avviso, il Krause è un ottimo catalogo ma NON un ottimo prezziario. Mi spiego meglio: è utile per avere la lista di tutte le monete emesse in determinati stati ma, per quanto riguarda le quotazioni, credo che rispecchi solo il mercato statunitense. Credo, quindi, che non sia uno strumento affidabile per valutare economicaente una moneta.

Qualche esempio (monete in BB):

Genova - 4 lire 1804

Gigante: 310 euro

Krause: 125 euro

Regno d'Italia (Napoleone) - 15 soldi 1809 M

Gigante: 620 euro

Krause: 100 euro

Sono solo due esempi, ma se ne potrebbero fare a decine.

E questo vale anche se si confronta il Krause con altri cataloghi nazionali europei.

molto interessante. mi confermi l'impressione avuta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@LZP@
Ti riporto un mio intervento del 2006:
A mio avviso, il Krause è un ottimo catalogo ma NON un ottimo prezziario. Mi spiego meglio: è utile per avere la lista di tutte le monete emesse in determinati stati ma, per quanto riguarda le quotazioni, credo che rispecchi solo il mercato statunitense. Credo, quindi, che non sia uno strumento affidabile per valutare economicaente una moneta.

Qualche esempio (monete in BB):

Genova - 4 lire 1804

Gigante: 310 euro

Krause: 125 euro

Regno d'Italia (Napoleone) - 15 soldi 1809 M

Gigante: 620 euro

Krause: 100 euro

Sono solo due esempi, ma se ne potrebbero fare a decine.

E questo vale anche se si confronta il Krause con altri cataloghi nazionali europei.

molto interessante. mi confermi l'impressione avuta.

Non che il gigante rappresenti bene il mercato <_< , per il resto è normale che i cataloghi europei abbiano prezzi superiori.

Sarebbe interessante sapere se in USA si trovano realmente quei prezzi, ma penso che ci sia in generale un allineamento dei prezzi dovuto alla maggior circolazione delle informazioni e all'ampliamento dei mercati.

Per la monetazione di mio interesse noto che i prezzi non si discostano molto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DONATELLO

Ciao :) il Krause risulta un discreto catalogo per quantità di informazioni se consideriamo l'enormità di area da coprire, purtroppo per quanto riguarda il valore la cosa si fà più complicata perchè spesso viene manipolato per "aiutare" monete comuni con scricchetti al rialzo per incrementare il commercio mentre sulle monete rare diventa avaro per far cedere i pezzi rari a cifre modiche, il mio consiglio e quello di informarsi e ragionare sugli esemplari visti sul mercato e poi tirare le somme per quel che riguarda la rarità e di conseguenza il loro valore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×