Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
favaldar

Segni particolari Napoleone

Risposte migliori

favaldar

Vorrei mostrarvi alcuni particolari di questa monetina da 1 centesimo 1813 Venezia.

La prima a colpo d'occhio è stata questa "aggiunta" di biforcatura sotto la prima E di CENT.

La seconda è l'ancoretta che è sicuramente diversa ma non capisco se è il conio o propia d'impronta differente.

Ci sarebbe anche la P di Napoleone ma lì credo sia solo una frattura o forse no?

Dimenticavo: Peso superiore nonostante l'usura g.2,17 Diametro irregolare :Da mm. 18,6 a 19,0 un pochino inferiore, contorno: 3 filetti in rilievo

1813centesimo.jpg w1000.png

post-25-1252598903_thumb.jpg

post-25-1252599046_thumb.jpg

post-25-1252599134_thumb.jpg

post-25-1252599528_thumb.jpg

post-25-1252689174_thumb.jpg

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Bravo Favaldar! Questa è la famosa variante " segno di zecca con triplo occhiello", variante più unica che rara. Infatti nessuno.......

Per il triangolino sotto la E.... non saprei, una biforcata scesa?! Un punzone partito?!

La P di NAPOLEONE è solo mancanza di metallo (saltato via), si vede nella moneta intera che hai postato.

:P

Modificato da picchio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Sa Favaldar, per non scrivere sciocchezze una persona ha bisogno di un attimo di tempo, non si stizzisca se non piovono risposte e commenti, lo sa meglio di me come funziona il forum.

Ho guardato più volte la moneta in questi due giorni, ed Le direi che, se fosse un qualsiasi altro nominale potrei anche dubitar della genuinità, certo non per un centesimo.

Qualcosa di "mostruoso", una mutazione genetica è accaduta nel centesimo, l'àncora che moltiplica gli anelli e diventa un geco, pezzi di metallo che, come continenti alla deriva si staccano, ma non si capisce da dove. Certo è un bel rebus, il metallo molto poroso si direbbe, una P che gioca a nascondino.

Non è che si può commentare molto di più, sicuramente è la prima volta che assisto ad un triplice anello, e non ho idea di come possa essere accaduto ... quindi .... Bravo Favaldar Questa è la famosa variante " segno di zecca con triplo occhiello", variante più unica che rara. Infatti nessuno.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Non è che mi innervesisco ..... avevo un pò di tempo "vuoto" e ho voluto scherzare un po da solo. Rispondendo come se non fossi stato io a postare la moneta.

Me lo dicono tutti che non sono propio nella norma,forse anch'io sono un difetto di conio o una variante Rara dell'essere umano. :)

Speravo in una sua o di altri Napoleonici. Se riuscissi a fare delle foto "vere"!!!!! La moneta non ha quel colore grigio ma era la foto migliore per far vedere i particolari. Dove non usurata ha come uno strato di vernice "coppale" (per rendire l'idea) marroncina,forse è solo una strana patina ma che non ho mai visto.

Scoperto ora..lo spessore è maggiore mm.1,2 (gli altri che ho sono di mm. 0,9/1,0

Non avendo soldi per acquistare delle buone monete come vorrei mi "diverto" a cercare quelle più strane. C'è a chi piace il FDC a me piace la particolarità. Certo se poi c'è anche la conservazione più che buona ben venga ma forse per questo molte monete "varianti" non sono uscite prima e solo ora le troviamo scritte sui cataloghi.

Un FDC è normale una M al posto di una A no!

Se sapesse quante VERE varianti ho visto e non ne ho mai parlato e forse nemmeno quello che è riuscito ad acquistarla se ne mai accorto! Alcune erano solo "stranezze" altre sono state prese in seria considerazione.

Grazie per la collaborazione.

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oento

Salve Favaldar!

La sua moneta ha senz'altro attirato l'interesse dei "Napoleonidi" che l'hanno guardata e riguardata (come è successo a me) senza riuscire a dare una risposta ma, per il momento di prenderne atto, sperando che qualcuno più esperto ci dia qualche approfondimento.

Penso che queste tipologie (non so se chiamarle varianti o errori di conio) siano più uniche che rare.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×