Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Gianluca

Imperatore misterioso

Risposte migliori

euenigma

non è sconosciuto e constantin constantino. vuol dire che era molto giovane alora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca

Ma la legenda del dritto non mi sembra riportare CONSTANTINVS.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960
non è sconosciuto e constantin constantino. vuol dire che era molto giovane alora

Bhè c'è Costantino I, Costantino II, Costantino III e poi se leggi solo COSTAN in teoria potrebbe essere Costanzo (Cloro o II) oppure Costante. Non è così banale, purtroppo, bisogna fare un po' di ricerca...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

L'immagine è troppo piccola per vedere bene tutte le legende, però a me suscita molte perplessità. Per quanto leggo, al D potrebbe starci con CONSTAN-S PF AUG, come spazio, ma le lettere (specie PF AUG) non mi paiono corrispondere. Oppure anche CONSTAN-TIUS AUG, senza PF, che però mi sembra una legenda non ortodossa. Inoltre, la prima N mi sembra atipica.

Al R. la legenda circolare GLORIA EXERCITUS mi pare abbia lettere abbastanza malfatte, specie la R, infine vedo una scritta in esergo molto lunga ma poco attendibile (comprende un ALE? dovresti leggerla e comunicarcela). Se si aggiunge che il ritratto al D è un po' troppo paffuto, e i soldati al R piuttosto malfatti, credo di possa ipotizzare una imitazione, di quelle del 1° o 2° livello, cioè "abbastanza buona".

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

CONSTAN-TIVS AVG come legenda non è inusuale per Costanzo II, su WW è riportata anche per Costantino II ma penso sia un errore. Bisognerebbe veramente vedere in esergo cosa c'è scritto, ferme restando le considerazioni sullo stile che mi sembrano condivisibili.

post-3952-1253265955_thumb.jpg

post-3952-1253265962_thumb.jpg

Modificato da vince960

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca

In esergo mi sembra ci sia ?MALA

Cmq ecco foto più grandi

post-663-1253268380_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pegaso79

no no , falsa non direi .. che sia stata pulita meccanicamente quello si , pero nutro dubbi sul volto come si diceva in precedenza e un pò paffuto , comunque a me sembra costante , diametro15 gloria exsercius,,,,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Costante esiste anche con legenda al genitivo (CONSTANTIS), io ne ho una. Però in tal caso, prima di AUG ci sarebbe una sola lettera, cosa che credo non possa andare...All'esergo io vedo una specie di PHI maiuscola (cioè la lettera greca), e poi MALA. Non so se esista nel RIC...e non ho voglia di cercarla.

(nella zecca di Alessandria, a questo punto).

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Ciao Gianluca,

la tua moneta la riporta un mio catalogo "Monedas romanas el bajo imperio di Damian R. Salgado - Buenos Aires 2004" dove è catalogata al N. 8490 j - assegnata al periodo 336-337 d.C.

al D/: CONSTAN-TIS BEA. C.

al R/: GLOR-IA EXERC-ITVS SMALA (le officine vanno dalla A alla Δ)

si tratta di un centennionale di g. 1,7 - un tipo simile viene citato anche da Cohen al N. 48.

Il suo valore venale di USD 27, quello storico elevato.

Marcus Didius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca

al R/: GLOR-IA EXERC-ITVS SMALA (le officine vanno dalla A alla Δ)

Non mi sembra che sia una S la prima lettera della legenda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Non mi sembra che sia una S la prima lettera della legenda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

x Gianluca,

è vero che la prima lettera della sigla di zecca non sembra una S ma di S si tratta. La zecca di Alexandria nel periodo in cui Costante era Cesare (periodo a cui si riferisce il centennionale) sarà Sacra Moneta Alexandria ... seguita dal numero d'officina monetaria e questo anche quando diventerà Augusto, solamente dal 348 al 350 d.C. troveremo per Costante la sigla di zecca Alexandria ... seguita dal numero d'officina. Nel centennionale in questione abbiamo, come prima lettera della sigla di zecca, un piccolo segno forse dovuto a mancanza di metallo in quel punto o a una piccola scoria presente che non ha fatto battere correttamente la S.

Marcus Didius.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca

al D/: CONSTAN-TIS BEA. C.

Ora che ho in mano la moneta la legenda del dritto sembra essere CONSTANTIVSAVG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Salve Gianluca la tua moneta è un vero problema! la legenda del dritto dovrebbe essere CONSTAN ?(forse c'è un altra lettera dopo ) capo dell'Imperatore poi sembra di vedere tre lettere e la terza sembrerebbe proprio una S come suggerito dal bravo Marcvs Didivs .

Lui propone la legenda CONSTAN-TIS BEA. C. e fa riferimento al Cohen Costante 48 ma alla 48 la legenda dovrebbe essere:

FL CONSTAN-TIS BEA .C. ed il diadema dovebbe essere laureato e non con perle come sembra sia nella tua moneta.

Data per scontata l'ipotesi dell'esergo SMALA con cui concordo, non mi sembra che nel Ric sia presente un imperatore con diadema a perle e con legenda CONSTAN-TIVS AVG ed esergo SMALA.

potrebbe essere CONSTAN(T)-IVS AVG e sarebbe- RIC VIII Alexandria 19- ma le lettere dopo il capo sembrano 7 e non 6, ci sarebbe quindi tra la S ed AVG una lettera in più!

Vediamo se qualcuno trova una soluzione accettabile!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Ma non vorrei dire una castroneria, ma io ci leggo constantiniavg tipica legenda di un rovescio i vot, non è che l'incisore si è sbagliato?

Chiedo scusa della belinata detta.

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca

Le lettere al dritto sembrano essere CONSTAN e TIVSAVG con le S molto particolari, "piatte", nel senso che sembrano mancare delle "curve". Se non sapessi dovrebbero essere lì, probabilmente penserei a tutte le lettere tranne alla S.

"Curve" che mancano anche alle due S al rovescio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×