Jump to content
IGNORED

Half Dollar 1858 - Parere Autenticità


donax
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,

ieri sera riguardando la mia collezione USA è caduto l'occhio su questo Half Dollar 1858 senza segno di zecca, guardandolo bene non mi convince tanto, sopratutto al rovescio, voi che ne pensate?

halfdollardr.th.jpg

halfdollarrov.th.jpg

Edited by donax
Link to comment
Share on other sites


ciao donax :)

il tuo mezzo dollaro,mi sembra assolutamente autentico,ed anche in buona conservazione.....per sicurezza potresti postare una foto del contorno per vedere la rigatura,ma secondo me puoi stare tranquillo......il viso di lady liberty è bello e genuino,ed anche l'occhio dell'aquila non mente :D

Link to comment
Share on other sites


ciao donax :)

il tuo mezzo dollaro,mi sembra assolutamente autentico,ed anche in buona conservazione.....per sicurezza potresti postare una foto del contorno per vedere la rigatura,ma secondo me puoi stare tranquillo......il viso di lady liberty è bello e genuino,ed anche l'occhio dell'aquila non mente :D

Grazie Vathek :) , la rigatura sembra buona, mi aveva fatto venire qualche dubbio proprio l'aquila, come conservazione che ti sembra, credo che uno SPL ci potrebbe proprio stare.

Link to comment
Share on other sites


guarda,i rilievi mi sembrano molto buoni,però specie al diritto ci sono svariati segnetti(su braccia e gambe di lady liberty ecc ecc)e graffietti nei campi,che un pò inficiano la conservazione,io la considererei bb+/qSPL .......vediamo se si inserisce villa66,lui che cosa ne pensa.....secondo me negli USA la chiuderebbero EF(che sarebbe il nostro SPL,piu o meno)perchè lì danno meno peso ai graffi e considerano di piu lo stato dei rilievi.....

ciò non toglie che si tratti di un pezzo davvero gradevole,ed in ottima conservazione per il genere di moneta,oltretutto la serie seated liberty è una delle mie tipologie preferite B) .....

Link to comment
Share on other sites


guarda,i rilievi mi sembrano molto buoni,però specie al diritto ci sono svariati segnetti(su braccia e gambe di lady liberty ecc ecc)e graffietti nei campi,che un pò inficiano la conservazione,io la considererei bb+/qSPL .......vediamo se si inserisce villa66,lui che cosa ne pensa.....secondo me negli USA la chiuderebbero EF(che sarebbe il nostro SPL,piu o meno)perchè lì danno meno peso ai graffi e considerano di piu lo stato dei rilievi.....

ciò non toglie che si tratti di un pezzo davvero gradevole,ed in ottima conservazione per il genere di moneta,oltretutto la serie seated liberty è una delle mie tipologie preferite B) .....

Grazie mille per il tuo parere, vi chiedo sempre un parare sulla conservazione per capire se il mio metro di giudizio è valido. :)

Link to comment
Share on other sites


Una moneta affascinante. Allineare! (Questo dollaro mezzo è collegato molto attentamente alla guerra civile americana, come accennato nel filetto “3-cent.„)

Ma in primo luogo, la classificazione. vathek è corretto circa gli Stati Uniti di base metodo a questo 1858 dollari mezzi. Dalle foto, osserva a me come: EF = EF40 = SPL (ma gli Stati Uniti la descrizione della moneta inoltre dovrebbe includere un aggettivo come “graffiato e pulito con severità„ o qualche cosa di simile.

Dagli Stati Uniti i campioni questi 1858 mezzo dollaro--mentre tecnicamente un EF (SPL)--è danneggiato e venderebbero ad uno sconto notevole.

Ma… qui è il motivo probabile per la pulizia dura, e perchè questa moneta particolare è così fredda: questo dollaro mezzo 1858 della Philly-zecca era virtualmente nuovo quando la guerra civile americana ha cominciato in 1861. Monete d'argento delle monete--particolare dell'argento le più grandi come questo mezzo dollaro--quasi completamente sono sparito da circolazione negli Stati Uniti Le quantità voluminose sono andato nel Canada e le quantità voluminose di queste monete d'argento sono andato nel Sudamerica. Qualsiasi argento che rimasto domestico ha entrato nel nascondersi.

Dopo la guerra civile, ha occorr tempo riparare il sistema monetario americano. Circa i dozzina anni, in effetti. La guerra si è conclusa in 1865 e in 1877--quasi da magia, ha sembrato--le monete d'argento americane che erano state assenti dal 1862 riapparso improvvisamente. Ci era questa pletora tremenda di argento--principalmente della “libertà messa„ tipi--indietro nelle scanalature commerciali americane e questi hanno “libertà messa„ monete distribuite, in alcuni casi, fino ai 1940's. La maggior parte dei superstiti oggi sono molto consumati.

Ma i non vostro 1858 dollari mezzi, donax. La mia congettura è che è sparito da circolazione con gli altri del relativo tipo circa 1861-1862, ma--diverso di la maggior parte del altro--esso mai non ha rientrato la circolazione e rimasto nascosta per molte decadi, forse come componente di grande scorta. La mia congettura è quella durante quel hibernation che lungo ha acquistato una certa tonalità pesante, il encrustation sporco, o l'altra colorazione scura dura.

E così qualcuno lo ha pulito e si è divertito farlo.

Questi 1858 mezzi sono storia touchable!

:) v.

----------------------------------------------

A fascinating coin. Truly! (This half dollar is closely connected to the American Civil War, as mentioned in the “3-cent thread.”)

But first, the grading. Vathek is correct about the basic U.S. approach to this 1858 half dollar. From the photos, it looks to me like an: EF = EF40 = SPL (but a U.S. description of the coin would also have to include an adjective like “scratched and harshly cleaned” or something similar.

By U.S. standards this 1858 half dollar—while technically an EF (SPL)—is damaged and would sell at a substantial discount.

But...here is the probable reason for the harsh cleaning, and why this particular coin is so cool: this 1858 Philly-mint half dollar was virtually new when the American Civil War started in 1861. Silver coins—especially larger silver coins like this half dollar—almost completely disappeared from circulation in the U.S. Massive quantities went to Canada, and massive quantities of these silver coins went to South America. Any silver that stayed home went into hiding.

After the Civil War, it took time to fix the American monetary system. About a dozen years, in fact. The war ended in 1865, and in 1877--almost by magic, it seemed--the American silver coins that had been absent since 1862 suddenly reappeared. There was this tremendous flood of silver—mostly of the “Seated Liberty” types—back into American commercial channels, and these “Seated Liberty” coins circulated, in some cases, until the 1940’s. Most survivors today are very worn.

But not your 1858 half dollar, donax. My guess is that it disappeared from circulation with the others of its type about 1861-1862, but—unlike most of the others—it never did reenter circulation and stayed hidden for many decades, perhaps as part of a large hoard. My guess is that during that long hibernation it acquired some heavy toning, dirty encrustation, or other hard dark coloration.

And so someone cleaned it, and had a tough time doing it.

This 1858 half is touchable history!

:) v.

Link to comment
Share on other sites


Ciao Villa,

grazie mille per questo tuo intervento, come sempre interessantissimo. ;)

L'ho salvato e messo assieme alla scheda su questa mia moneta.

donax

Grazie per lasciarlo che sap--molto sta adulando.

Ma sappia prego che sono rinviare complimento--la zona della mia collezione dedicata ai rubli russi notevolmente sono stato arricchito dalle informazioni che state unendo.

;) v.

-----------------------------------

Thank you for letting me know—it’s very flattering.

But please know that I’m returning the compliment—the area of my collection devoted to Russian rubles has been greatly enriched by the information you have been putting together.

;) v.

Link to comment
Share on other sites


Grazie per lasciarlo che sap--molto sta adulando.

Ma sappia prego che sono rinviare complimento--la zona della mia collezione dedicata ai rubli russi notevolmente sono stato arricchito dalle informazioni che state unendo.

;) v.

-----------------------------------

Thank you for letting me know—it’s very flattering.

But please know that I’m returning the compliment—the area of my collection devoted to Russian rubles has been greatly enriched by the information you have been putting together.

;) v.

Thank you too,

nelle tue descrizioni aggiungi sempre aneddoti e particolari interessanti ed affascinanti che solo un vero amante delle monete può conoscere.

donax

P.S.

A breve inserirò il prossimo Rublo. ;)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.