Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Saturno

30 Dracme 1963

Risposte migliori

Saturno

Buongiorno, sabato scorso rovistando in un monetiere di monete d'argento estere, ho visto questa bella moneta greca, da 30 Dracme, celebrativa dl centenario della dinastia e l'ho comprata.

Al dritto c'è la il profilo della Grecia, al rovescio l'immagine dei cinque re che fino a quell'anno (1963) regnarono sulla Grecia : Giorgio I°, Costantino, Alessandro, Giorgio II° e Paolo I°.

La cosa singolare è che la monarchia greca non era originaria della Grecia, ma era un ramo cadetto della un ramo cadetto dalla Casa Reale di Danimarca, Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glucksburg. Il suo primo re Giorgio I° era il figlio di re Cristiano IX di Danimarca.

Sul contorno riporta la scritta : Il mio potere l'amore del popolo (non so se questo era il motto della casa reale, tipo il FERT dei Savoia).

Vi piace ?

post-3438-1254119131,61_thumb.jpg

post-3438-1254119137,92_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

buongiorno, argento 835, 18 grammi, battuta in 3.000.000 di esemplari. Sul krause al Km#86, senza immagine. Come potevamo conoscerla?

Grazie per avercela fatta vedere. Moneta carina, a parte l'indicazione del valore, a mio parere espressa con stile troppo diverso dal contesto.

Il fatto della casata regnante straniera, in Europa non è tanto originale. Con la politica dei matrimoni tra casate regnanti, si riscontra spesso. Il marito di Elisabetta II Windsor, Filippo, era il principe di Grecia, della stessa casata di Danimarca.

B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian

da Wikipedia

Dopo la Guerra d'indipendenza greca, combattuta con successo contro l'Impero ottomano dal 1821 al 1829, il neo-nato Stato Greco fu pienamente riconosciuto dal Protocollo di Londra. Nel 1827 Ioannis Kapodistrias, un nobile Greco proveniente dalle Isole Ionie, fu scelto come primo governatore della nuova Repubblica. Tuttavia fu assassinato, e le Grandi Potenze Europee instaurarono una forma di governo monarchica, con Re Ottone, proveniente dalla Baviera dalla casa di Wittelsbach come primo monarca Greco. Nel 1843 una rivolta forzò il Re a creare una Costituzione e un'assemblea rappresentativa. Tuttavia causa il suo atteggiamento autoritario fu detronizzato nel 1863, e fu rimpiazzato dal Principe Vilhelm di Danimarca, che prese il nome di Giorgio I di Grecia e aggiunse allo Stato Ellenico le Isole Ionie, un regalo d'incoronazione da parte dell'Impero britannico. Nel 1877 Charilaos Trikoupis, una figura dominante nel mondo politico Greco al quale è attribuito un importante ruolo nel miglioramento delle infrastrutture del Paese, restrinse il potere del Re di interferire nell'assemblea quando questa voglia approvare una mozione di sfiducia nei confronti di un primo ministro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

E per un collegamento danese rinnovato con la casa reale greca, veda i 30-drachma dell'anno prossimo commemorative di 1964, celebrando l'unione di Constantine II e della principessa Anne-Marie. (Con le relative controparti danesi, il kronor 1964 5-kroner commemorativo celebrando lo stesso evento.)

I 1964 30-drachma sono inoltre una parte bella, impressionante nel rilievo più drammatico che i 1963 30-drachma (anche se personalmente preferisco la moneta 1963). Il 1964 “l'unione„ commemorativo viene in due varietà, da due differenti menta--e la differenza è facile da vedere quando le monete sono parallelamente.

Indovino che questi due commemoratives d'argento sono stati intesi per circolare (come l'argento 1960 20-drachma). Certamente ho visto spesso i 1963 30-drachma nello stato un po'distribuito. Ma la differenza fra 1963 e 1964 era considerevole dove l'argento circolante è stato interessato--Io quasi mai non ha visto i 1964 30-drachma nello stato distribuito.

:) v.

-------------------------------------------

And for a renewed Danish connection with the Greek royal house, see the next year’s 30-drachma commemorative of 1964, celebrating the marriage of Constantine II and Princess Anne-Marie. (With its Danish counterpart, the 1964 5-kroner commemorative celebrating the same event.)

The 1964 30-drachma is also a beautiful piece, struck in more dramatic relief than the 1963 30-drachma (although personally I prefer the 1963 coin). The 1964 “Marriage” commemorative comes in two varieties, from two different mints—and the difference is easy to see when the coins are side-by-side.

I guess these two silver commemoratives were intended to circulate (as the silver 1960 20-drachma). Certainly I have often seen the 1963 30-drachma in slightly circulated condition. But the difference between 1963 and 1964 was considerable where circulating silver was concerned—I have almost never seen the 1964 30-drachma in circulated condition.

:) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gufetto

Quanto l'hai pagata ?

Saluti,

Giuseppe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian

Il pezzo da 30 dracme del 1964 sarebbe questo qui

L'ho preso qualche tempo fa, mi incuriosì il taglio inusuale... peccato per la lucidatura "selvaggia" a cui è stato sottoposto <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

18 euro

Davvero una bella moneta, molto affascinante, ma secondo me pagata un po' troppo, l'ho vista passare sulla baia un paio di sett. fa a 4 Euro in FDC...

un saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Si, lo so che l'ho pagata troppo.

Ma quando una moneta mi piace , come in questo caso, la prendo lo stesso...(finché si tratta di cifre intorno alla ventina di euro)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Propongo un altro paio di foto :

post-3438-1254808654,02_thumb.jpg

post-3438-1254808661,07_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

Si, lo so che l'ho pagata troppo.

Ma quando una moneta mi piace , come in questo caso, la prendo lo stesso...(finché si tratta di cifre intorno alla ventina di euro)

Anch'io sono come te, quando mi trovo sopratutto dal vivo una moneta che proprio mi piace non riesco a trattenermi, se non ricordo male poi tu non ami molto comprare on-line.

un saluto

donax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Non compro on-line. A me piace guardare la moneta nelle mani.

Questa poi, non l'ho presa subito.

Ci sono ripassato la settimana dopo. Diciamo che mi piace anche pensarci su....

Corro il rischio di non trovarla più, però sto vedendo che il collezionismo numismatico attira sempre meno persone e quindi i concorrenti non sono molti.

Sbaglio ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

Non compro on-line. A me piace guardare la moneta nelle mani.

Questa poi, non l'ho presa subito.

Ci sono ripassato la settimana dopo. Diciamo che mi piace anche pensarci su....

Corro il rischio di non trovarla più, però sto vedendo che il collezionismo numismatico attira sempre meno persone e quindi i concorrenti non sono molti.

Sbaglio ?

Infatti mi ricordavo che me lo avevi detto quando ci siamo visti, io invece prediligo il web, sarà perchè faccio il sistemista, i vantaggi di comprare on-line sono molti, molta più scelta, più concorrenza e quindi se si sa cercare prezzi più bassi, e comodamente seduti a casa, ad oggi le fregature che ho preso sono state prossime allo zero, e i veri affari davvero molti alcuni fuori dall'immaginazione, nei mercatini e nei negozi invece non sono mai riuscito a spuntare prezzi buoni su pezzi più importanti.

Riguardo al fatto che il collezionismo attiri meno persone forse è vero ma devo dire che acquistando on-line e partecipando ad aste sulla baia non si nota moltissimo, ci sono sempre belle battaglie per gli acquisti.

Ma su Roma che mercatini mi consigli? A Porta portese 2 c'è qualche banchetto degno di nota? Sono stato da poco ad un mercatino domenicale a Montesacro, ma è stato davvero deprimente 6-7 banchetti di monete con poche monete e care, è stato buffo un venditore con un album piccolo con una 30ina di monete comuni in lire di san marino, avevo letto sull'etichetta 12 Euro, volevo prenderlo per farci qualche scambio con l'estero, ed il venditore mi fa, "sono monete di San Marino, so rarissime, sta 120 Euro ma glielo metto a 100" :blink: :D

un saluto

donato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Sarà che adesso piace fare tutto da casa. A me piace girare, frequento i mercati di antiquariato, raramente convegni.

Affari se ne fanno raramente, però a volte capitano (per esempio trovai 6 esemplari di 5 cent 43 in una ciotola , a mezzo euro l'uno, oppure un bel 10 cent 1911 Cinquantenario, rosso, a 4 eur).

Certo che devi stare attento alle patacche , ma una volta fatto l'occhio non ci caschi più. Diciamo che trovare monete rare a prezzo basso, non esiste. Tutti i bancarellari hanno un catalogo di monete e sanno quello che vendono, gli sprovveduti non ci sono più (anche se ci fossero, si informano).

Di norma riesco anche a prendere qualcosa a prezzi normali, forse leggermente inferiori a quelli di mercato (domenica per esempio trovai un Tallero di Maria Teresa 1780, coniato a Roma, condizioni spl, a 13 eur, in mezzo a tanti altri talleri zecca Vienna).

Ogni tanto vado a Ciampino, a Piazza Augusto Imperatore, a Piazza dei Partigiani. Porta Portese 2 pure, ma non c'è grandi cose, giusto se sei fortunato (per esempio, trovai 10 cent 1893 R a 3 euro, però non bellissimo, un paio di rubli commemorativi a 4 eur l'uno)

Un saluto smile.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

Sarà che adesso piace fare tutto da casa. A me piace girare, frequento i mercati di antiquariato, raramente convegni.

Affari se ne fanno raramente, però a volte capitano (per esempio trovai 6 esemplari di 5 cent 43 in una ciotola , a mezzo euro l'uno, oppure un bel 10 cent 1911 Cinquantenario, rosso, a 4 eur).

Certo che devi stare attento alle patacche , ma una volta fatto l'occhio non ci caschi più. Diciamo che trovare monete rare a prezzo basso, non esiste. Tutti i bancarellari hanno un catalogo di monete e sanno quello che vendono, gli sprovveduti non ci sono più (anche se ci fossero, si informano).

Di norma riesco anche a prendere qualcosa a prezzi normali, forse leggermente inferiori a quelli di mercato (domenica per esempio trovai un Tallero di Maria Teresa 1780, coniato a Roma, condizioni spl, a 13 eur, in mezzo a tanti altri talleri zecca Vienna).

Ogni tanto vado a Ciampino, a Piazza Augusto Imperatore, a Piazza dei Partigiani. Porta Portese 2 pure, ma non c'è grandi cose, giusto se sei fortunato (per esempio, trovai 10 cent 1893 R a 3 euro, però non bellissimo, un paio di rubli commemorativi a 4 eur l'uno)

Un saluto smile.gif

Caspita mi ero person la tua risposta, grazie per le info, sono tutti mercatini domenicali? mattina o pomeriggio? dove lo fanno a Ciampino? pensa ci abita mio padre e neanche sapevo dell'esistenza di un mercatino. Il problema è proprio quello i bancarellari sono molto ferrati, mi è capitato più di una volta di trovare belle monetine nei cestini a pochi euro ma quando sono andato per pagare volevano una cifra diversa, perchè dicevano che erano finite li per sbaglio....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Ciampino: Foro Mercato Antiquariato, tutti i sabato e domenica a Via Ranuccio Bandinelli.

Non puoi sbagliare, ci sono i cartelli indicatori. Sta vicino al deposito ortofrutticolo

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

donax

Ciampino: Foro Mercato Antiquariato, tutti i sabato e domenica a Via Ranuccio Bandinelli.

Non puoi sbagliare, ci sono i cartelli indicatori. Sta vicino al deposito ortofrutticolo

ciao

Grazie mille.

donato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×