Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
kenia

sesterzio

Risposte migliori

kenia

premetto che di monete romane non so quasi niente, se non dai due speciali di CN,tre imperatori tre riforme monetarie e la monetazione imperiale romana.

proprio dal secondo nasce il mio dubbio. Ho questa moneta un sesterzio di Alessandro Severo (222/235) volto dell'imperatore al dritto e al rovescio Marte ecc. Questa moneta ha un diametro di 29.3mm e pesa 17.7 g ma come leggevo a pag. 2 del secondo speciale il sesterzio dovrebbe pesare 27.28 g. come si spiega questa cosa, cosa non so ? Allego foto

post-15044-1254814437,31_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Infatti non è un Sesterzio ma un Asse! IMP ALEXANDER PIVS AVG-MARS VLTOR -S.C.-

COHEN 170

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kenia

grazie teodato, ma l'asse non dovrebbe avere un peso che si aggira intorno ai 10-11 g

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

il peso medio degli assi di alessandro Severo secondo Cayon si aggira sui 11,57 gr. la foto denota chiaramente che si tratta di una moneta di rame e non di oricalco! Quindi è da escludere il sesterzio e il dupondio! il peso da te segnalato è veramente anomalo!

Ci sono due possibilita': la tua bilancina va tarata oppure purtroppo si tratta di un falso!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kenia

per quanto riguarda la bilancia ti posso garantire che è giusta, per il resto sto a quello che mi dici, come dicevo non ne so niente di monete romane ma mi sembra strano che sia falsa non che me ne freghi più di tanto è con me praticamente da una vita non so chi me l'abbia data e quindi non so dirti se è stata comprata o se è un ritrovo : il vantaggio dov'è a fare una moneta falsa di così poco conto, se poi la si guarda bene è molto consumata e rovinata. comunque sia se ci sono altri pareri ben vengano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Bhè come sesterzio di Alessandro Severo c'è questo:

post-3952-1254890480,25_thumb.jpg

Severus Alexandrer. 222 - 235 AD .

Brass Sestertius (29 mm ; 15.7 gm)

Rome 232 AD

Obv : IMP ALEXANDER PIVS AVG

Rev : MARS VLTOR, S C

RIC 635; Sear #7979 . Valued by Sear in VF @ $125

Provenance: ex. Eden Seminary Collection

che pesa appunto circa 16 grammi, poi sul colore dipende molto anche dalla foto magari dal vero è più 'dorata'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kenia

bene ci siamo andati molto vicino. effettivamente la mia non sembra solo rame, può essere che abbia un pò meno zinco delle altre ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kenia

da ieri nessuno è più intervenuto ...... posso sperare ancora qualcosa o mi devo accontentare di quello che ho. E se fosse veramente solo rame.

quello che scrivo non vuole essere una provocazione,oppure si ma in senso positivo, so bene quanto siete o siamo attivi e me ne sono accorto in una sola settimana che sono iscritto al forum. grazie ancora a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Questo sesterzio di Alessandro Severo è di oricalco come il tuo e pesa 17 grammi.

post-3952-1255818572,89_thumb.jpg

Quindi direi che anche il tuo può rientrare nella norma di quel periodo, tanto per cambiare, di crisi della società e dell'economia Romana...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arthas

il peso medio degli assi di alessandro Severo secondo Cayon si aggira sui 11,57 gr. la foto denota chiaramente che si tratta di una moneta di rame e non di oricalco! Quindi è da escludere il sesterzio e il dupondio! il peso da te segnalato è veramente anomalo!

Ci sono due possibilita': la tua bilancina va tarata oppure purtroppo si tratta di un falso!

Oppure una terza che la moneta sia un sesterzio ricoperto da uno strato di cuprite rossa......è un eventualità possibile, la moneta andrebbe vista dal vivo oppure grattata in un angolino e vedere il metallo sottostante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arthas

Questa ad esempio viene da asta e si vede che è stata pulita e spianata un po della cuprite, ma prima doveva sembrare ancora più rossa sicuramente, ed è un sesterzio..........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×