Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Principe Edoardo

grano del 1648

Risposte migliori

Principe Edoardo

Recentemente ho trovato un grano del 1648 (vedi altra mia discussione), volevo chiedere a voi se sapete in quel periodo che valore avesse, quindi cosa si poteva fare con quella moneta, attualmente se è o meno rara e che valore abbia oggi, ma sopratutto un pò di informazioni e storia su di lei!

Ringrazio anticipatamente chiunque mi aiuti

Grazie mille

Edoardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kenia

è una moneta molto interessante per il suo contesto storico. stiamo parlando del periodo in cui la ribellione organizzata da masaniello a napoli porta enrico di lorena alla guida della repubblica di napoli (1647-1648) sospendendo provisoriamente filippo IV dal potere fino all'aprile del 1648 quando la repubblica napoletana viene abbattuta.

Ti consiglio un buon libro per capire il valore del grano in quel periodo e la svalutazione che ha avuto dalla salita al trono di filippo IV fino la venuta di carlo II. LA RIFORMA MONETARIA ANGIOINA E IL SUO SVILUPPO STORICO NEL REAME DI NAPOLI, luigi dell'erba, arnaldo forni editore, ristampa anastatica. Poi visto che non costa tanto, io quella volta presi, per capire meglio le monete di napoli: il catalogo ALFA delle monete italiane e regionali 2007 che appunto nella parte finale dove ci sono le regioni quell'anno trattava tutto napoli. ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Principe Edoardo

Ciao Kenia, ti ringrazio per la risposta, conosci oggi il suo valore di mercato e/o se è una moneta rara?

Non intendo minimamente venderla è solo per curiosità, inoltre potresti indicarmi dove trovare le corrispondenze delle lettere di rarità e quindi cosa indicano? Perchè nella risposta avuta in nell'altro post, mi hanno allegato una scheda tecnica dov'è indicata la rarità ma non sò cosa indica!

Grazie mille

Ciao

Edoardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kenia

questa sera quando torno a casa ti rispondo con calma. ciao comunque se ricordo bene non è rara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Se non erro identificai io quella moneta. Si trattava di un grano di Filippo IV, quindi dopo la repubblica Napoletana.

Considera che è considerata R su una scala che va da C, NC, R, R1, R2, R3, R4, R5, U. Quindi la tua, anche se rara ® , non è certo di un grado elevato quindi il suo valore non è molto alto. Aggiungiamo anche una bassa conservazione ed ecco che si abbassa ancora di più. Spesso il valore di queste monete si basa più sulla conservazione che sull'effettiva rarità. Ora non ho ben presente la tua, magari ripostala per poter dare una valutazione, ma se ricordo bene, non aspettarti grandi notizie.

fedafa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Principe Edoardo

Scusate ma non riesco a capire cosa stà succedendo oggi con le foto...

post-10539-1256914798,48_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Principe Edoardo

Spero sia chiara

post-10539-1256914881,88_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Forse con un'adeguata pulizia (bagno in acqua demineralizzata e leggere spazzolate con setole morbide), si riesce a togliere quel po di terra rimasta, ma cmq in bassa conservazione, 30/40 euro a stare larghi .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Principe Edoardo

Forse con un'adeguata pulizia (bagno in acqua demineralizzata e leggere spazzolate con setole morbide), si riesce a togliere quel po di terra rimasta, ma cmq in bassa conservazione, 30/40 euro a stare larghi .

Innanzitutto grazie perchè grazie a tè ho saputo che moneta ho trovato. Credi sia il caso di lavare e spazzolare? Ho paura di rovinarla o di togliere quell'aria di antico che ha!

Pizza!!!!! Non pensavo valesse tanto!!!! Si vede che non sono un intenditore........

Grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Prova a lasciarla in bagno in acqua demineralizzata (quella del ferro da stiro) e poi spazzola con uno spazzilo da denti a setole morbide per togliere la terra.

Cmq puoi lasciarla benissimo così. Per il valore ti ho detto sono stato di manica abbastanza larga, ma non ti consiglio di venderla, tieniti il ricordo di un pezzo di storia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kenia

volevo consigliarti per eventuali monete che magari troverai, di comprare quel catalogo ALFA che all'inizio discussione ti ho indicato. anche se tu dovessi prendere un'anno diverso del 2007 all'inizio troverai sempre una piccola introduzione alla numismatica. li troverai degli esempi ben fatti sui gradi di conservazione cosi potrai farti l'occhio. per il resto vedo che fedafa ti ha spiegato bene il tutto.

la prossima volta quando vuoi sapere il contesto storico di una moneta basta che metti insieme quello che hai e fai una ricerca ( prima durante dopo) ti dico che per me è quello il vero sapore della numismatica, questo non vuole essere una predica, volevo solo esprimere un pesiero ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Principe Edoardo

volevo consigliarti per eventuali monete che magari troverai, di comprare quel catalogo ALFA che all'inizio discussione ti ho indicato. anche se tu dovessi prendere un'anno diverso del 2007 all'inizio troverai sempre una piccola introduzione alla numismatica. li troverai degli esempi ben fatti sui gradi di conservazione cosi potrai farti l'occhio. per il resto vedo che fedafa ti ha spiegato bene il tutto.

la prossima volta quando vuoi sapere il contesto storico di una moneta basta che metti insieme quello che hai e fai una ricerca ( prima durante dopo) ti dico che per me è quello il vero sapore della numismatica, questo non vuole essere una predica, volevo solo esprimere un pesiero ciao

Ciao, grazie per i tuoi consigli, sono ben accetti, non sò se mi capiterà di trovare altre monete comunque son daccordo con tè...e a dir la verità ho anche cercato in internet...

E' appassionante e affascinante cercare di capire, sapere.....

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kenia

quando nella vecchia discussione fedafa si riferiva alla moneta come rarissima se aveva il 47 sotto il mento............. no perchè guardando bene le nuove immagini postate, vedo, se non mi sbaglio, un 7 sotto il mento. può essere fantasia mia non penso ma ci assomiglia moltissimo a un 7

guardare nel prossimo foto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Principe Edoardo

quando nella vecchia discussione fedafa si riferiva alla moneta come rarissima se aveva il 47 sotto il mento............. no perchè guardando bene le nuove immagini postate, vedo, se non mi sbaglio, un 7 sotto il mento. può essere fantasia mia non penso ma ci assomiglia moltissimo a un 7

Effettivamente sembra un 7 ma dal vivo mi sembra che sia una z, strana ma z comunque devo ricontrollare, tra l'altro si dice sotto la testa o....il mento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kenia

in un primo messaggio dice sotto la testa poi in un'altro per specificarti meglio usa le parole sotto il mento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

La data è sotto il collo e confermo che mi pare di vedere un 48. Quello da te indicato è una Z, simbolo del coniatore. Prima dell'avvento del bilanciere, in zecca, quando si coniava "a martello", il coniatore apponeva un proprio simbolo/lettera sulla moneta con il quale ne garantiva la bontà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antoninoc.

ciao per quanto riguarda la pulizia della moneta in questione ti posso consigliare di metterla a bagno dentro un piccolo baker con acqua demineralizzata ed un pizzico di acido citrico, riscaldarla fino a portarla quasi in ebolizione, poi lasciarla nella soluzione calda per circa 20 min.,

(non avere timore è una soluzione moplto leggera non aggredisce il metallo della moneta). poi dovresti grattarla con molta delicatezza con un bisturi e portare via solo la sporcizia, se non te la senti di usare un bisturi prova con un coton fiocc(l'operazione si dilungherà nel tempo ma pulire una moneta è un lavoro lungo). pui ripetere il trattamento con l'acqua e l'acodo ma non esagerare, se la moneta presenta dellle zone ossidate di colore verde ti consiglio di asportare l'ossido meccanicamente e poi trattare la moneta con del BTA(benzotriazolo) in una soluzione al 6% in alcool puro(quello per fare i liquori). basta immergere la moneta nella soluzione e lasciarla nella stessa per un paio di ore, il trattamento si può ripetere non danneggia la moneta. occhio se usi il BTA massima attenzione e cautela(mascherina e guanti in lattice). se ti servono ulteriori chiarimenti fammelo sapere.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kenia

ciao antoninoc. io ho un follis in buone condizioni (vedi discussione follis un mese fa circa ) è un po spattinato ma bello, su di un lato ha due punti di ossido che continua a rifare. dove trovo questo BTA ecosa vuol dire in soluzione 6%, mi posso immaginare ma non vorei rovinare la moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×