Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gigi1961

Monetazione di Bonifacio .

Risposte migliori

gigi1961

Cari Amici de " La Moneta " , a Verona mi hanno sottoposto un bronzetto attribuibile a Bonifacio con al D un volto senza particolari caratteristiche ed una scritta difficilmente leggibile ( cioè non si vede chiaramente " domino nostro " ) ed al R la porta di campo . Chi ma sa informare di più sulla monetazione di Bonifacio ? Grazie , Gigi1961

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Ti posto un bronzetto di Cartagine tratto da Tesorillo.com al dritto la legenda è DOMINORVM NOSTRORV.

Ti allego inoltre le altre possibili legende del dritto.

post-1966-1257340601,78_thumb.jpg

post-1966-1257340615,36_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Ciao gigi1961,

tutto quello che so su Bonifacio: Comes Africae nell'ultimo anno di regno dell'imperatore d'Occidente Onorio (423 d.C). Essendo l'imperatore morto senza discendenza diretta e stando lontano suo nipote, Valentiniano III era a Costantinopoli, Giovanni (primicerivs notariorum - ovvero decano dei segretari civili di Onorio) assunse immediatamente la porpora imperiale, subito riconosciuto dai comandi degli eserciti d'Italia, Gallia e Hispania, ma non da quello d'Africa, dove Bonifacio mantenne la sua lealtà all'imperatore d'Oriente Teodosio II e da cui provengono i nummi che posto:

AE 10,5 - g. 1,070 - orientamento dei coni ad ore 6

D/ THEODOSIVS P.F. AVG.

Testa diademata e busto drappeggiato e corazzato di Teodosio II a destra.

R/ K+

lettera K e croce entro corona d'alloro.

Bordo di puntini.

Bibliografia: cfr. R.I.C. 3819 - cfr. Salgado 9537 (entrambi descrivono il D/: D.N. THEODOSIVS P.F. AVG.)

La moneta è stata emessa a Cartagine dal governatore militare della provincia, Bonifacio, durante gli anni dell'usurpazione di Giovanni (423-425 d.C.). Anche se non lo menziona è da attribuire a lui.

post-14680-1257358229,33_thumb.jpg

Modificato da Marcus Didius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Bonifacio al nome di Teodosio II?

AE 11,5 - g. 1,530 - orientamento dei coni a ore 12

D/ -senza legenda-

Testa diademata e busto drappeggiato e corazzato di Teodosio II? a destra.

Bordo di puntini.

R/ VI[CTORI-]A AVGG. S.

Imperatore in piedi a destra, tiene uno stendardo con la mano destra e un globo sormontato da una Vittoria nella sinistra. nel campo a destra S.

In esergo ...

Bordo di puntini.

Bibliografia: cfr. R.I.C. 3806 - cfr. Salgado 9652 (entrambi descrivono il D/: DOMINO NOSTRO - il R/: VICTORIA AVGGG. e l'imperatore con stendardo e croce su globo.

Al R/ evidenti segni di ribattitura.

post-14680-1257358982,25_thumb.jpg

Modificato da Marcus Didius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apostata72

ciao Marcus credo che quest'ultima sia un esempio tosato di urbs roma felix, coniata da Onorio, officina seconda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Ciao Apostata72,

grazie per la tua autorevole precisazione, ho controllato i centennionali (AE3) a cui fai riferimento (R.I.C. X pag.130) ed emessi dalla zecca di Roma dalle Officine P,S,T,Q, E, a nome di Onorio, Arcadio e Teodosio II (per quest’ultimo solo T, Q, E) tra il 402 e il 408 d.C. e con peso standard 2,3 grammi, la scena del R/ come ho potuto vedere dai disegni disponibili riportano la figura di Roma rivolta a sinistra con lo stendardo nella mano destra e globo sormontato da vittoriola nella sinistra, mentre su questo piccolo nummo (tosato?) è verso destra, però verso destra non corrisponde e allora bisogna dire che la ribattitura fa la sua parte. Ho confrontato i centennionali (AE3) di questo periodo della zecca di Roma a nome dei tre imperatori e questo nummo, il risultato è che sono quasi doppi di tondello. Comunque anche sul R.I.C. si parla di piccoli bronzetti di questo tipo emessi a nome di Onorio soltanto, e allora non rilevando correttamente le poche lettere che si notano al R/ a parte la Secvnda officina posso correggere in una attribuzione ad Onorio con riserva.

Ciao Gigi1961

chiedo di attribuire correttamente solo il mio primo nummo emesso a Cartagine da Bonifacio in nome di Teodosio II.

Modificato da Marcus Didius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×