Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Aik

Esempi di valutazione di monete conosciute

Risposte migliori

Aik

Ciao a tutti ragazzi

esiste sul forum o in altre parti, delle foto di una stessa moneta, preferibilmente conosciuta come le lire di inizio 1900(come ad esempio l'aquilotto,cioè la 5 lire), che si differenziano per valutazione: MB, BB,SPL, qFDC,FDC?

tanto per aver un'idea delle valutazioni...anche se mi sembra di aver capito che è molto soggettivo,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

firenze3000

Aik ha ragione, ci vorrebbe proprio qualche foto per aiutare i neofiti (come me) a capire il grado di conservazione deuna moneta.

A quanto ho capito finora, la cosa è infatti molto soggettiva, perche' confrontandomi dal vivo con degli esperti, ho visto che le valutazioni erano molto discordanti. :(

Chi ci aiuta? :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aik

ciao firenze stesse mie condizioni

io con lo scanner ne ho messa qualcuna

cercando erò ho letto questa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Diciamo subito che per fare una classificazione / valutazione ci vuole un pò di esperienza.

L'esperienza si costruisce piano piano, vedendo e manipolando molte monete, durante la propria vita di collezionista : non si finisce mai di imparare.

Riguardo alla moneta specifica (5 lire aquilotto), per un primo approccio devi osservare bene il piumaggio del petto dell'aquila e le sue ginocchia, se sono lisce oppure se riesci a vedere bene le piume (aiutati con una lente di ingrandimento). Se le piume sono lisce vuol dire che la moneta ha circolato molto.

Al dritto osserva bene i capelli del re, se riesci a vederli bene o se il re è "pelato" (segno di evidente circolazione).

Poi osserva il contorno della moneta deve essere privo di colpi. In questa moneta è normale che i FERT e i nodi siano un pò evanescenti, è un normale difetto di conio che troverai su molti esemplari (come il 10 lire '36)

Non esiste una ricetta buona per tutte le monete, in generale bisogna osservare le "sporgenze" della moneta : se queste sono alte e nitide la moneta ha circolato poco, se invece sono "piatte" e "schiacciate" la moneta ha gitrato molto ( per esempio i seni della donna sul 20 cent "libertà librata" oppure i baffi e la barba sui pezzi di re VE2)

Per il rame vale anche il discorso del cosiddetto "rame rosso": se la moneta è di un bel colore rame, ma attenzione a non confonderlo col rame "pulito", questo lo riconosci perché è troppo acceso (segno evidente di moneta pulita, che non vale niente).

saluti

Saturno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aik

grazie Saturno

Allora certamente non possono essere definite fior di conio visto che in alcune i capelli sono poco visibili, mentre invece il piumaggio bene o male mi sembra che ci sia....quindi delle monete simili siamo su MB/BB o ancora inferiore??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Già, più o meno , le foto sono troppo piccole per permettermi di darti un giudizio.

Purtroppo nella monetazione del regno, la conservazione influisce moltissimo sul valore, anche se si tratta di monete classificate Rare dai cataloghi, come le 5 lire 1926, che in conservazione MB-BB stanno sui 6 / 7 euro al massimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aik

queste derivano da uno scanner , selezionando la zona delle monete e impostando la nitidezza su alto e la risoluzione a 600.

Devo fare le foto con la macchina fotografica, il più vicino possibile e con l'impostazione macro, per capire meglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Doveva esserci un manuale su come fotografare le monete, ma non so se è ancora in vita..

Bè, per le valutazioni, le conservazioni di una moneta possono cambiare da persona a persona, poi si dovrebbero fare foto di monete di ugual conservazione, ma una ha un graffio, una ha un colpo al bordo,...Non credo che si possa fare, perchè sarebbe davvero estensivo.

Saluti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×